Alfa Romeo 147 - vendo e cerco usato o nuovo - AutoScout24

Trova la tua auto da sogno

Offerte per la tua ricerca

Offerte per la tua ricerca

Se siete alla ricerca di una solida vettura di media categoria, che possa comodamente ospitare una famiglia di quattro persone, ma, allo stesso tempo, non volete rinunciare ai pregi di un coupè sportivo, l 'Alfa 147, sul mercato italiano dall'Ottobre 2000, è probabilmente in grado di soddisfare molte delle vostre aspettative. Disponibile a scelta con tre o cinque porte, sono soprattutto la parte posteriore dall 'eleganza dinamica e, naturalmente, la griglia frontale, tipicamente Alfa, a convincere della qualità, dalla lunga tradizione di successo, del design automobilistico italiano. Anche gli interni della 147 vantano, come di consueto, un equipaggiamento lussuoso e non devono temere il confronto, in questo campo, con veicoli tedeschi dello stesso tipo, come per esempio l 'Audi A3. Verso la fine del 2002 esce anche la versione Alfa 147 GTA, con un motore da 250 CV.

Tutte le versioni dell'Alfa 147 sono equipaggiate di serie con numerosi e pratici optional, quali per esempio un volante multifunzionale o il riscaldamento dei sedili. Anche la comodità di questi ultimi e i comandi sono ineccepibili. Unico punto debole dell'abitacolo da menzionare è il fatto che, con temperature sotto lo zero, i rivestimenti in materiale plastico tendono in alcuni punti a scricchiolare, finché l 'automobile non si è riscaldata. Questo fenomeno si verifica anche in altre vetture prodotte in Italia.

Per quanto riguarda trazione e motore, è possibile scegliere fra una motorizzazione diesel o a benzina. In entrambe le varianti esistono più versioni, che si differenziano fra loro principalmente nelle prestazioni - per i veicoli a benzina la gamma spazia da 105 (modello 1,6 TS) a 150 CV (modello 2,0 TS). Un difetto comune a tutti i modelli del marchio AlfaRomeo è l 'elevato consumo di carburante e di olio rispetto a modelli qualitativamente comparabili di altre case (in caso dell 'Alfa 147 per esempio la BMW 116). Nonostante le eccellenti caratteristiche di guida e della carrozzeria (anche la tendenza alla corrosione, ampiamente diffusa fra le auto italiane, è stata completamente eliminata), con una serie di test lungo l 'arco di diversi anni, è stata constatata la presenza di zone problematiche spesso soggette a riparazioni, soprattutto in corrispondenza dell 'asse posteriore. Per chi, tuttavia, valuta solo il piacere della guida e il comfort, non sarà comunque una delusione, nonostante i notevoli costi di mantenimento e il frequente bisogno riparazioni.

Mehr anzeigen