Audi A3 station wagon su AutoScout24.it

Trova la tua auto da sogno

Offerte per la tua ricerca

Offerte per la tua ricerca

Audi: storia di un marchio

La Audi è stata fondata nel 1909 con il nome di August Horch Automobilwerke GmbH e solo l'anno dopo cambiò denominazione in Audi. Il periodo dopoguerra vide la Audi, come tutte le altre case automobilistiche, in forte difficoltà. Per superare il difficile periodo di crisi seppe riproporre sul mercato modelli già sperimentati, riscuotendo un discreto successo che permise alla casa automobilistica tedesca di superare quel momento. Da allora ne è stata fatta molta di strada, e i modelli che Audi propone oggi sul mercato sono il frutto di una ricerca tecnologica avanzata e continua.

Audi A3 Station wagon: il frutto dell'evoluzione tecnologica

Nel maggio 2003 la casa automobilistica tedesca presenta un nuovo modello di autovettura destinata a fare molta strada: la Audi A3 Station wagon. La vettura fa parte della seconda serie realizzata del modello Audi A3. Per la nuova versione molto più capiente venne utilizzato il pianale Volkswagen, oltre alle sospensioni posteriori non più a ponte interconnesso come in passato ma multilink. La carrozzeria e gli interni della Audi A3 Station wagon furono interamente ridisegnati per l'occasione. Il nuovo motore, fra cui spiccava il propulsore diesel a quattro cilindri dotato di tecnologia TDI da 140 CV, che garantiva la massima affidabilità, contribuì a decretare l'enorme successo ottenuto dalla vettura. L'azienda automobilistica tedesca ha poi sottoposto, nel corso degli anni, la vettura ad operazioni di restyling che hanno reso la linea più moderna e accattivante, finché nel 2013 ha cessato definitivamente la produzione della Audi A3 Station wagon. Ancora oggi sono comunque molti gli appassionati che si rivolgono alle concessionarie specializzate nella vendita di auto usate, a testimonianza dell'enorme successo ottenuto da questa vettura perfetta per la famiglia media.

Mehr anzeigen