Audi A5 - vendo e cerco usato o nuovo - AutoScout24

Trova la tua auto da sogno

Offerte per la tua ricerca

Offerte per la tua ricerca

Con l’Audi A5 coupé nel 2007 parte una nuova serie

Quando negli anni Ottanta l’Audi ha presentato il suo primo coupé, si notava chiaramente la netta parentela tra il due porte col del tetto caratterizzato da una linea allungata e spiovente e l’Audi 80 della classe media, anche se le due auto erano destinate a gruppi di acquirenti molto diversi. Più di venticinque anni dopo l’immagine di casa Audi si era trasformata radicalmente, per cui un coupé della Ditta affiliata orientata verso SW, cabriolet e berline sportive doveva essere qualcosa in più della semplice trasformazione di un veicolo di una serie già esistente, per cui nel 2007 la casa di Ingolstadt con l’A5 ha creato una nuova serie a parte per il suo coupé due porte, cui sono seguiti presto una Audi A5 cabrio e una berlina quattro porte.


Lancio iniziale in versione coupé

Dieci anni buoni dopo la produzione dell’ultimo Audi coupé, che risale esattamente al 1996, la casa di Ingolstadt con l’A5 ha ripreso la sua tradizione creando un nuovo coupé che veniva costruito sulla stessa piattaforma della serie Audi A4 della classe media. Molti dettagli dell’apparato tecnico e della linea estetica di questo modello erano comunque nettamente diversi dalla A4. La nuova serie è iniziata con il modello "top" a benzina, dotato di un grosso V6 da 3,2 litri in grado di sviluppare una potenza fino a 195 kW (265 CV), il quale compiva lo sprint da 0 a 100 km/h in sei secondi buoni. Il programma delle motorizzazioni destinate all’Audi A5 prevedeva inoltre due motori a benzina più piccoli, rispettivamente da 118 kW (160 CV) a 155 kW (211 CV).


Audi A5 in versione berlina e cabriolet

Nella nuova serie è stata proposta come seconda variante di carrozzeria una versione cabriolet con capote in stoffa a comando elettrico. Il programma era inoltre completato con una berlina quattro porte chiamata Audi A5 Sportback, che presentava una linea molto simile a quella del coupé, ma con quattro porte. Per tutti i modelli dell’Audi 5 era disponibili, oltre ai summenzionati motori a benzina, anche un assortimento di propulsori Diesel in tre diversi livelli di potenza. Il modello di partenza era costituito da un motore dalla cilindrata di due litri, in grado di sviluppare fino a 125 kW (170 CV). Inoltre era disponibile un motore Diesel dalla cilindrata di 2,7 litri e una potenza di 140 kW (190 CV), mentre il modello "top" dei motori ad accensione spontanea era costituito da un propulsore dalla cilindrata di tre litri, che sviluppava una potenza massima di 176 kW (240 CV), compiendo lo sprint da 0 a 100 km/h in poco meno di sei secondi.


Versioni sportive Audi S5 e Audi RS5


Dopo il lancio della serie Audi A5, oltre ai modelli standard di serie sono state presentate anche alcune edizioni limitate di coupé, cabriolet e berline dotate di motori V8. Queste Audi S5 in versione sportiva con trazione integrale di serie sviluppavano una potenza di fino a 260 kW (354 PS) e compivano lo sprint da 0 a 100 km/h in appena cinque secondi. Nel 2010 il programma è stato completato con il modello "top" coupé Audi RS5, che con il suo motore V8 raggiungeva una potenza di 331 kW (450 CV), riducendo così il tempo necessario per lo sprint a 4,6 secondi.

Mehr anzeigen