Fiat Freemont - vendo e cerco usato o nuovo - AutoScout24

Trova la tua auto da sogno

Offerte per la tua ricerca

Offerte per la tua ricerca

La Fiat Freemont sul mercato dal 2011

Per lo sviluppo del suo primo monovolume, la casa automobilistica italiana Fiat ha cercato come partner il gruppo francese Peugeot e ha creato la cosiddetta serie Eurovan con modelli simili italo/francesi come la Fiat Ulysse, la Lancia Phedra o la Peugeot 807. Dato che la produzione della Fiat Ulysse sarebbe terminata nel 2010, gli italiani puntavano allo sviluppo di un successore con nuove caratteristiche: invece di un monovolume, il marchio torinese voleva inserire nel programma un modello Crossover che avrebbe dovuto unire i vantaggi di un monovolume con gli aspetti dinamici di una Sport Utility Vehicle (SUV). Con l’ingresso nel gruppo italiano della casa americana Chrysler, Fiat ha avuto a disposizione un partner interno di cooperazione: da qui l’idea, di portare in Europa il modello Journey della Dodge (una casa controllata da Chrysler), sotto il marchio Fiat; allo stesso tempo la Dodge Journey non sarebbe stata più offerta sul mercato europeo. In questo modo, prima la Fiat Journey poi il Crossover, conosciuto come Fiat Freemont, hanno varcato il mercato italiano nel 2011, segnando l’inizio della cooperazione italo-americana.

La Fiat Journey/Freemont è costruita come una sette posti

La Freemont è basata sul modello Chrysler della Journey, presentato in precedenza per l’anno 2007/2008 e mostra, anche nella versione europea per Dodge, la costruzione alta del radiatore tipica del marchio. Il modello unisce questa caratteristica tipica dei crossover con il concetto di spazio simile a quello di un monovolume. Le dimensioni della Fiat Freemont sono simili a quelle di un monovolume di serie equipaggiato con una terza fila di sedili nella parte posteriore; in questo modo, la Journey/Freemont dispone di uno spazio fino a sette passeggeri. Ribaltando i sedili posteriori si crea uno spazio di carico nella Crossover italo-americana che può raggiungere circa i 1460 litri.

La Freemont viene offerta anche con trazione integrale

Nella versione di base la Fiat Freemont è offerta con un diesel da 2.0 litri, costruito nella classe di potenza tra i 103 kW (140 CV) e i 125 kW (170 CV). Inoltre, è disponibile, inizialmente solo per il mercato del nord America, la versione a trazione integrale che combina un motore diesel da 2.0 litri e un cambio automatico; la Fiat Freemont 4x4 può raggiungere una potenza fino a 125 kW (170 CV). In seguito, sarebbe dovuta uscire una versione a benzina, con un potente motore V6 da 3,6 litri di cilindrata e potenza fino a 203 kW (276 CV), con già un equipaggiamento standard sulla Dodge Journey per il mercato degli Stati Uniti, presente sul territorio americano prima dell’introduzione della nuova Fiat Freemont in Europa.

Mehr anzeigen