Ducati Diavel - Vendo e Cerco - AutoScout24

Trova la tua moto da sogno

Offerte per la tua ricerca

Offerte per la tua ricerca

Ducati Diavel

Storia ed elementi innovativi della Ducati Diavel

La Ducati Diavel è una moto custom che è stata presentata nel 2010 e viene prodotta dalla casa bolognese nel 2011. In un certo senso la Ducati Diavel rappresenta il successore della serie Indiana, che la Ducati ha prodotto dal 1986 al 1990, ed è una concorrente di modelli come la Yamaha V-Max. Rispetto a quest'ultima, la Ducati Diavel offre una migliore guidabilità, mentre la V-Max si distingue per una maggiore potenza del motore.

Ducati Diavel: specifiche tecniche

Come di norma per le moto naked, la Ducati Diavel non presenta protezioni aerodinamiche se non un cupolino di ridotte dimensioni. Dal punto di vista tecnico, la Ducati Diavel è dotata del motore bicilindrico a La Testastretta, con la classica distribuzione desmodromica e 4 valvole per cilindro, che permette di raggiungere una potenza di 162 CV. L'acceleratore Ride by wire (comandato in maniera elettronica, senza cavi) è simile a quello montato sulla diretta concorrente, la Yamaha V-Max, ma la Ducati si differenzia per l'adozione della frizione antisaltellamento, che evita il blocco della ruota posteriore in caso di staccata.

Il telaio della Ducati Diavel è un traliccio di tubi d'acciaio, mentre il sistema delle sospensioni prevede una forcella anteriore rovesciata da 55 mm e un monoammortizzatore regolabile al posteriore. Per quanto riguarda i freni, la Ducati Diavel è dotata di sistema ABS di serie e il sistema frenante è costituito da un doppio disco Brembo all'anteriore e un disco singolo da 265 mm al posteriore. È possibile scegliere tra due versioni di Ducati Diavel, la versione base e la Carbon, che si distingue per l'adozione di diverse componenti in fibra di carbonio. È inoltre possibile impostare tre diverse configurazioni per la gestione del motore, a seconda dell'utilizzo che si vuole fare della moto e delle proprie esigenze. Infine una curiosità: la Ducati Diavel non necessità di una chiave di accensione ma è dotata di un sensore che riconosce il proprietario quando questo si avvicina alla moto.
Mehr anzeigen