Caratteristiche e funzioni di un transpallet manuale

Il Transpallet manuale è un tipo di carrello elevatore dotato di ruote, usato per il sollevamento e la movimentazione di diversi tipi di materiali all'interno di depositi e magazzini. Tra le operazioni per le quali può essere utilizzato un transpallet manuale rientrano il trasporto orizzontale, carico e scarico delle merci, commissionamento e impilamento. I transpallet manuali possono anche essere utilizzati per caricare o scaricare le merci da altri mezzi da trasposto.

Portata e altezza di sollevamento

Esistono diverse tipologie di transpallet manuali, che si differenziano per la portata e le altezze di sollevamento. Alcuni trasnpallet manuali sono in grado di raggiungere una portata nominale fino a 3 tonnellate, mentre i modelli per applicazioni leggere hanno una portata nominale di 800-1.000 Kg. L'altezza di sollevamento dal suolo, cioè l'altezza delle forche con il montante sollevato al massimo, varia a seconda del modello. Per i transpallet manuali in grado di sollevare carichi fino di 1.000 Kg, l'altezza di sollevamento dal suolo è in genere intorno agli 800 millimetri. I mezzi in grado di sollevare carichi di portata minore, intorno agli 800 Kg, possono offrire altezze di sollevamento dal suolo superiori, fino a 1600 millimetri.

Marche e modelli

La Toyota è una delle maggiori aziende nel campo dei transpallet manuali. I mezzi prodotti da questa azienda possono appartenere a tre linee che si differenziano per la portata e la capacità di sollevamento. I transpallet manuali della linea Toyota BT Lifter serie offrono una portata nominale da 0,75 a 3 tonnellate. Questi mezzi possono essere dotati di trazione manuale o motorizzata e alcune versioni (BT Pro Lifter) permettono uno sforzo ridotto per lo spunto iniziale. Il modello LHM230SI è in grado di operare con un livello di rumorosità inferiore ai 60 decibel e può essere usato per movimentazioni di carichi da effettuare durante la notte o in ambienti silenziosi. I transpallet manuali BT Lifter Serie H sono in grado di sollevare le forche fino a un'altezza di 800 millimetri dal suolo. La portata nominale di questi mezzi e di 1.000 Kg. I mezzi della linea BT Lifter serie S permettono di movimentare carichi leggeri, dalla portata non superiore agli 800 chilogrammi, ma a un'altezza dal suolo superiore. L'altezza di sollevamento è infatti di 1.600 millimetri. Questi mezzi fanno parte della categoria dei sollevatori a timone.
Torna su