Il mini quad nato da una costola dell'ATV

Il Mini Quad è un mezzo a quattro ruote adatto per percorsi fuoristrada. Si tratta di un mezzo adattato ai più piccoli mentre quello utilizzato dagli adulti è detto semplicemente quad. Il mini quad ha una cilindrata che non supera i 50 cc. Per rendere bene l'idea, è possibile affermare che il mini quad sia un incrocio tra un Fuoristrada e una moto. Al posto del volante, infatti, ha un manubrio e al posto del sedile ha una sella. Da un punto di vista concettuale, il mini quad deve molto a dei veicoli molto in voga negli anni settanta, gli ATV. Il mini quad dà il meglio di se sui terreni accidentati, ideale per camminare nei boschi o su superfici desertiche. Rispetto all'antenato ATV, il mini quad è molto più leggero e maneggevole. Esiste anche una versione sportiva dei quad destinati all'uso prettamente agonistico. Tra i produttori di quad ci sono anche i grossi nomi legati al mondo delle moto come la Kawasaki, la Yamaha, la Suzuki, l'italiana Piaggio, la Kymco, la Viky e tanti altri.

Il mini quad Bandit

Il mini quad Bandit ha un motore a 2 tempi con cilindrata di 50 cc e una potenza da 3.5 cv. Raggiunge una velocità massima di 45 Km/h. L'accensione è pull start. Ha il cambio automatico e il telaio a culla. Il mini quad Bandit ha un peso di 30 Kg e può sopportare un carico massimo di 55 Kg. Le ruote anteriori hanno il doppio ammortizzatore. Sulle ruote posteriori c'è il monoammortizzatore. Il sistema frenante è costituito da un freno a disco a margherita new style meccanico. Questo modello è dotato di regolatore di velocità, infine, c'è il doppio scarico racing maggiorato cromato.

Il mini quad Dragon II

Il Dragon II è un mini quad con una cilindrata leggermente inferiore al Bandit. Il Dragon II, infatti, è un 49 cc. Il motore è a due tempi con raffreddamento ad aria. L'alimentazione è a miscela di benzina e olio mentre la capacità del serbatoio è di un litro. L'avviamento è pull start. Il sistema frenante è costituito da freni a disco. Questo mini quad può raggiungere una velocità massima di 55 Km/h, ha un peso complessivo di 30 Kg e può sopportare un carico massimo di 95 Kg. La sicurezza del piccolo conducente è garantita anche dalla presenza del regolatore di velocità.
Torna su