Conosciuto anche come LT3, Crafter è il più grande dei furgoni di casa Volkswagen. Viene prodotto in partnership con Mercedes negli stabilimenti tedeschi di Düsseldorf e Ludwigsfelde e condivide il telaio del Mercedes Sprinter, mentre monta motore Volkswagen. Suoi fratelli minori sono il furgoncino VW Caddy ed il furgone Transporter. Fanno parte della flotta Volkswagen anche il pickup Amarok e i Van Caravelle e Multivan. Si tratta di un furgone di grandi dimensioni, con un massa complessiva compresa fra le 3t e le 5t, ed è un mezzo particolarmente versatile. È infatti prodotto in quattro diverse versioni, ciascuna delle quali è a sua volta disponibile in numerose varianti: Furgone, Camioncino, Kombi e Autotelaio.

A ciascun lavoratore il suo veicolo

La soluzione Crafter Furgone è pensata per il trasporto merci: si caratterizza per gli ampi volumi di carico, la comoda porta laterale scorrevole dalle grandi dimensioni, la parte posteriore totalmente cieca. Per soddisfare le diverse esigenze, sono nove le diverse combinazioni diverse per passo, lunghezza ed altezza, in modo da poter spaziare fra una soluzione compatta, da 7,5mc di volume di carico, fino a quella a passo lungo che raggiunge la capacità di 17mc. Per chi invece avesse bisogno di un mezzo ibrido, che possa portare merci e persone, c'è la possibilità di scegliere il modello Crafter Kombi, caratterizzato dalle vetrate anche sulla parte posteriore e allestito per 7 o 9 posti. Anche in questo caso sono possibili soluzioni diverse, per massa, lunghezza e altezza. Crafter Camioncino è invece un classico autocarro cabinato con cassone posteriore, ideale per il trasporto di merci non deperibili e utilizzato soprattutto nel settore edile. A cabina semplice o doppia, passo corto, medio o lungo, le versioni sono sei. Esiste infine Crafter Autotelaio: si tratta di un autocarro cabinato con pianale posteriore, pronto per essere allestito in svariati modi: con cassone ribaltabile, furgonato o telonato.

Il meglio della tecnologia Volkswagen

Le caratteristiche più apprezzate per un mezzo da lavoro sono la robustezza e l'efficienza, soprattutto dei motori, che devono faticare per chilometri consumando il meno possibile. Volkswagen, per questo motivo, ha equipaggiato i Crafter con i nuovi motori TDI Common Rail: sia il 2.0 TDI da 80kW che il 2.0 biTDI da 120kW sono potenti e parsimoniosi. Grazie al filtro antiparticolato di serie è poi garantito il rispetto delle norme europee sulle emissioni. Un altro aspetto molto importante è la sicurezza: a questo sono pensati l'ESP adattativo ed il bloccaggio elettronico differenziale.
Torna su