Audi A6 Station wagon - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Audi A6 Station wagon

Audi A6 Station wagon: la storia

L'Audi A6 nasce come semplice evoluzione dell'Audi 100, una vettura prodotta fra il '68 e l'84 e che nei vent'anni circa di vita ha riscosso un notevole successo nel mercato, comparendo anche nella famosa serie Squadra Speciale Cobra 11, una serie televisiva andata in onda per la prima volta nel '66. Le Audi A6 si possono dividere essenzialmente in quattro serie differenti, la prima messa in commercio nel '94 e l'ultima che è in commercio dal 2011 denominate, classicamente, C1, C2, C3 e C4. Si differenziano fra di loro per piccole modifiche al design e alle componenti, in modo da poter puntare a fette di pubblico sempre maggiori e differenti. L'ultima serie è una derivazione del modello A7, del quale riprende essenzialmente la carrozzeria ed in particolare i materiali di cui è formato, andando ad utilizzare sia l'acciaio che l'alluminio. Il design conferisce a questa nuova serie delle Audi A6 una maggiore aerodinamicità ed un maggior comfort.

Audi A6 Station wagon: struttura e design

Il design e la struttura di questo particolare modello di Audi deriva direttamente dal modello A7 , anche se ad una prima occhiata sembra di trovarsi dinnanzi ad un modello del tutto nuovo, più leggero e più sportivo. La parte frontale è in perfetto stile Audi, anche se i fari gli conferiscono un effetto differente grazie alla nuova tecnologia a LED. La parte posteriore appare più corta del modello precedente e con un leggero spoiler, mentre i fari sono posizionati in larghezza. La fiancata è la parte più elegante dell'auto, grazie ad un design liscio e minimale. Gli interni sono stati studiati per offrire il massimo della comodità, sia nei posti anteriori che in quelli posteriori, nonostante ci siano leggeri problemi in caso si viaggi in cinque persone. La comodità nei posti anteriori è dovuta alla separazione dei due sedili da un tunnel centrale (motivo di scomodità in caso di cinque passeggeri) e grazie al nuovo monitor a colori utilizzato per il computer di bordo. I posti posteriori risultano comodi sopratutto grazie al sistema di condizionamento quadrizona, grazie al quel ogni passeggero può ricrearsi il proprio microclima.

Audi A6 Station wagon: un'auto adatta a tutti

Proprio grazie alle scelte di design che sono state fatte, questo particolare modello di Audi rappresenta un'ottima scelta per chiunque: chi si troverà lato guida godrà delle nuove tecnologie del motore fornite da Start&Stop, mentre i passeggeri potranno godere di un elevato comfort grazie alle tecnologie di condizionamento e ai sedili. Si tratta di un'auto in grado di dare soddisfazione. Disponibile sia come modello nuovo che come usato, è un'auto in gradi di far fronte alle più svariate esigenze familiari.