Fiat Fiorino metano - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Fiat Fiorino metano

Fiat Fiorino a metano: un veicolo storico ora amico dell'ambiente

Il Fiat Fiorino è un modello del marchio del Lingotto, in produzione dal 1977. È passato attraverso 3 generazioni di veicoli, diventando un mezzo diffusissimo e molto utile sia per il trasporto di materiali leggeri, sia, con le ultime versioni, anche come mezzo utile al trasporto di una squadra di operai. Questo piccolo van di casa Fiat è di origine automobilistica in quanto la prima generazione derivò direttamente dalla Fiat 127, mentre la seconda (in produzione dal 1987 al 2000 per il mercato europeo ma addirittura fino al 2013 in altre zone del mondo) aveva molto in comune con la Uno e la Duna.

Il Fiat Fiorino a metano arriva nel 2009

Fu solo nel 2009, 2 anni dopo la nascita della terza generazione di Fiorino , che Fiat presentò il Fiat Fiorino a metano, caratterizzato da un motore 1.4 Fire Natural Power Euro5+ a doppia alimentazione (benzina e metano) da 1360 cc. Con l'alimentazione a metano, il motore eroga 65 cavalli, con quella a benzina si sale a 73. La casa torinese garantisce per il motore del Fiat Fiorino a metano un'autonomia complessiva di circa 1.000 km (di cui 310 km con il metano), una volta terminato il metano nelle due bombole in dotazione, il Fiorino passa in automatico all'alimentazione a benzina. Questo modello di Fiorino è stato reso disponibile in due versioni: la Furgone e la Combi. La versione Furgone comprende due posti nell'abitacolo, porta posteriore a due battenti e porta laterale scorrevole. È ideale per chi non deve trasportare persone ma una discreta quantità di materiali: il vano posteriore è abbastanza ampio fino a circa 2,5 metri di lunghezza. Inoltre, la soglia di carico si trova a poco più di 50 centimetri da terra, proprio per favorire e velocizzare le attività di carico e scarico merci. Come optional sono state rese disponibili le porte scorrevoli su entrambi le fiancate del mezzo, per rendere il furgone ancora più accessibile.

La versione Combi del Fiat Fiorino a metano

La versione Combi, invece, risponde sia alle esigenze dell'uso personale che lavorativo del proprietario. Infatti, può essere un mezzo idoneo al trasporto persone con i suoi 5 comodi posti e l'ampio vano di carico, ma allo stesso tempo può trasformarsi in un van da lavoro visto il grande spazio interno adatto ad ospitare una squadra di operai attrezzati. Ma non solo: abbattendo i sedili posteriori si può aumentare la capacità di carico fino a 2.5 m², rendendolo ancora più capiente.Un simile van è ovviamente ricercatissimo nel mercato delle auto usate sia per il trasporto persone sia per il lavoro. In particolare la versione a metano è richiesta in quelle regioni che hanno una capillare rete di distribuzione del gas per via dei suoi costi di gestione molto più contenuti rispetto alle versioni standard.