Fiat Punto diesel - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Fiat Punto diesel

Fiat: il marchio italiano conosciuto nel mondo

La Fabbrica Italiana Automobili Torino, meglio conosciuta con la sigla FIAT, venne fondata nel 1899 con l'intento di produrre automobili su scala industriale di alcuni aristocratici e imprenditori torinesi. L'idea si rivelò vincente e già dalle prime produzioni si ebbero interessanti risposte da parte del pubblico. Nel 1900 fu realizzata la prima autovettura, la Fiat 3/12hp che risultava sprovvista di retromarcia. Da quel primo modello la famosa casa automobilistica nazionale ne ha fatta molta di strada. Adesso è in grado di esaudire le richieste di un pubblico sempre più esigente con l'offerta di berline, station wagon, cabriolet, coupè e fuoristrada.

Produzione Fiat degli anno '90

Negli anni '90 la nota casa automobilistica italiana realizzò i suoi maggiori successi, con modelli di autoveicoli che ancora oggi è possibile vedere circolare per le strade, oppure ammirare in mostra nei concessionari che offrono un servizio di vendita di auto usate. In quegli anni furono realizzate la Fiat 127, la Ulisse, la Barchetta, le Fiat Bravo e Brava, la nuova Seicento e la Punto diesel.

Fiat Punto diesel: un successo annunciato

Presentata al Salone dell'automobile di Francoforte nel 1993, la Fiat Punto diesel rappresenta l'erede della Uno. Il successo ottenuto rispecchiò e superò quello della sua antenata. Il modello riuscì a vendere un milione e mezzo di veicoli in poco più di un anno e la vettura venne eletta "Auto dell'anno 1995". Il disegno del modello venne affidato a Giorgetto Giugiaro, che realizzò un auto con una innovativa linea da monovolume. Il motore a trazione anteriore utilizzato è il 1.3 Multijet 2 da 16 valvole e 85 CV, che permette di raggiungere una velocità massima di 170 Km/h ed una accelerazione da 0 a 100 in quattordici secondi.