Mercedes-Benz CLC

mercedes-benz-clc-klasse

Mercedes-Benz CLC

Mercedes-Benz CLC

La Mercedes-Benz CLC è un'autovettura tedesca prodotta a partire dal 2008, entrata sul mercato per sostituire la Classe C SportCoupé. L'auto si presenta come un'elegante coupé a due porte di dimensioni medie, con una lunghezza di 4,45 metri, una larghezza di 1,73 metri e un'altezza di 1,41 metri. Di più

Mercedes-Benz CLC, coupé grintosa e spaziosa

A livello estetico l'auto prosegue il percorso della SportCoupé, con cui condivide il pianale, ma è ridisegnata in chiave moderna. La calandra è riconoscibile per via del simbolo Mercedes posizionato in bella vista sulla griglia centrale, che separa i due fari anteriori, aggressivi e di buone dimensioni. Il posteriore è provvisto di ampi gruppi ottici dalla forma arrotondata e di una coda di dimensioni ridotte e dalle linee pronunciate. Gli interni sono di ottima fattura e la comodità è di buon livello, anche con quattro persone a bordo; l'abitacolo è reso confortevole da una strumentazione completa, che prevede la presenza di un sistema multimediale dotato di navigatore satellitare. Le sospensioni sono di tipo MacPherson all'anteriore e multilink al posteriore, mentre il sistema frenante è composto da 4 dischi e dall'ABS.

Una commercializzazione durata appena tre anni

L'auto non ha subito nessun tipo di restyling nel corso degli anni di produzione, ma ha visto l'introduzione di motorizzazioni più performanti e di allestimenti più completi. La Mercedes-Benz CLC è stata ritirata dal mercato nel 2011 ed è attualmente disponibile esclusivamente sul mercato delle automobili usate.

Le motorizzazioni della Mercedes-Benz CLC

La Mercedes-Benz CLC ha avuto un totale di 8 diversi propulsori, tra benzina e diesel. Al lancio della vettura erano disponibili 5 motori, 4 alimentati a benzina e uno a gasolio. Il più piccolo propulsore a benzina è un 1800 cc dotato di 142 cavalli, a cui si affianca un motore da 2 litri con una potenza di 184 cavalli. Leggermente più potente il 2.3 litri V6, con un totale di 204 cavalli a disposizione, ma il più performante è il 3500 cc dalla potenza di 272 cavalli. Nel 2009 è stato introdotto un motore a benzina da 1600 con una potenza di 129 cavalli e nello stesso anno il 2.3 litri è stato sostituito da un 2.5 litri della stessa potenza. Le motorizzazioni diesel hanno cilindrate da 2000 e da 2200 cc, con potenze di 122 e di 150 cavalli.