Mini 2013 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Mini 2013

Mini 2013: l'auto giovane con qualche centimetro in più

L'innovazione firmata Mini per il 2013 è la variante a cinque porte che facilita l'ingresso in auto dei bambini: più ampia ma sempre adatta a fronteggiare l'intricato traffico cittadino. Nel 1994 il brand tedesco BMW ha riportato in auge questo modello di fattura inglese, ideato nel 1959 dalla British Motor Corporation. La prima Mini firmata BMW ha guadagnato la strada nel 2001 conquistando un pubblico crescente in Europa grazie ad un design molto accattivante, che unisce perfettamente modernità e dettagli vintage, motorizzazioni sportive di grande carattere e tutti i vantaggi e le comodità di una superutilitaria. La Mini del 2013 si presenta, sulla scia di altri modelli della stessa categoria ma prodotti da altri marchi, leggermente più ampia e con l'aggiunta delle portiere posteriori.

Mini 2013: sportività e comfort in formato famiglia

La Mini 2013 rivela dettagli nuovi: l'aggiunta di cinque centimetri di lunghezza, che però resta inferiore ai quattro metri, consente ai viaggiatori seduti sui sedili posteriori di sistemarsi con più comodità ed è particolarmente preziosa quando ci sono bambini a bordo. Una caratteristica peculiare delle Mini era l'apertura ad armadio: nel 2013 le porte si aprono nel modo tradizionale. Quest'auto rivela la sua anima British anche negli interni: pellami autentici sono lavorati con molta cura nella certezza che lo stile è solo una questione di dettagli. Il brand ha fatto del glamour e dell'innovazione il proprio biglietto da visita e anche la versione 2013 rispetta questa mission: collegamento bluethooth e presa USB sono in dotazione su ogni modello.

Mini 5 porte: tante varianti, medesimo stile

Dopo il suo lancio la Mini 5 porte si è arricchita di molte varianti estetiche e ha conquistato dei modelli realizzati negli stabilimenti di Oxford. I modelli One e Cooper godono di queste novità, per esempio. Il primo si rivolge ad un target giovanile e sportivo: sono disponibili diversi equipaggiamenti ideati come veri e propri percorsi sensoriali. La Cooper non disdegna mai le note più eleganti e raffinate e rappresenta perfettamente la classe e l'eleganza del vero gentiluomo inglese. In nessun caso manca la peculiare attitudine sportiva e i motori alimentati sia a gasolio sia a benzina garantiscono prestazioni soddisfacenti sia in autostrada sia in città, consumi al di sotto della media e basse emissioni inquinanti. È difficile, ma non impossibile, trovare una Mini 2013 sul mercato delle auto usate: ad ogni modo, nel caso non si abbia fortuna, sarà certamente possibile reperire i modelli precedenti, dotati di altrettanto stile e del fascino tipico della British car per eccellenza.