Peugeot 307 Station wagon - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Peugeot 307 Station wagon

2002: Peugeot lancia la SW

La Peugeot 307 station wagon, denominata semplicemente "SW", è arrivata sul mercato nel 2002. Si tratta di una familiare a 5 posti, ai quali se ne possono aggiungere, come optional, due supplementari; una particolarità è il tetto panoramico, sul quale sono presenti delle barre che corrono longitudinalmente. Dal punto di vista prettamente estetico il frontale è molto simile a quello della berlina; i gruppi ottici sono allungati ed è presente una presa d'aria inferiore. A cambiare, invece, è il posteriore; il paraurti vede una soglia di carico ridotta, ottimizzando l'accessibilità al bagagliaio (dai 520 litri con sette persone a bordo ai 1539 litri, quando sono solo i posti anteriori ad essere occupati) e presentando una zona d'appoggio con rivestimento, utile per proteggere il bagagliaio dai graffi.

Gli interni e i motori della 307 station wagon

Per quanto riguarda gli interni della Peugeot 307 station wagon, i sedili anteriori possono essere regolati in altezza e profondità, oltre a poterli spostare lateralmente, mentre i sedili posti sulla seconda fila sono scorrevoli e reclinabili e hanno la capacità di poter scorrere in terza fila. Il passo è di 10 cm maggiore della versione berlina. L'ESP associa molte funzioni come l'ABS, la ripartizione elettronica di frenata, l'antipattinamento e il controllo dinamico della stabilità. In tema di motorizzazioni sono 4 le versioni disponibili. I due motori a benzina, un 1.6 cc da 80 kW e un 2.0 cc da 100 kW, hanno un consumo rispettivamente di 9,9 litri e di 11,5 litri per 100 chilometri. Sono 2 anche i motori turbodiesel, entrambi da 2.0 litri; cambia la potenza, che passa dai 66 kW ai 79 kW (quest'ultimo può contare su un filtro anti particolato). I turbodiesel hanno consumi molto simili: 7,1 litri e 7,2 litri ogni 100 chilometri. La vettura si è da subito configurata come un successo, anche nell'usato auto, grazie al fatto di rappresentare una scelta ottimale per le famiglie numerose.

Peugeot 307 Station wagon: il restyling del 2004

Nel 2004, dopo il lancio sul mercato della nuova Cabrio, l'intera gamma 307 ha subito degli aggiornamenti. Sia la berlina (da 3 e 5 posti) che la Peugeot 307 Station wagon hanno visto l'introduzione di cerchi in alluminio da 15 pollici, nuovi interni con tessuto Apiaca (colore blu cobalto), quattro colori disponibili per la carrozzeria e due motori diversi, entrambi 1.4 litri (il secondo HDi) con potenza, rispettivamente, di 65 kW e 50 KW. Sono stati presentati anche due pacchetti optional, il "Comfort" e il "Dinamico". Queste nuove versioni hanno portato ad un incremento di vendite delle auto usate delle Peugeot in ogni regione italiana ed europea.