Passa al contenuto principale

Nuovo aspetto – le stesse funzionalità

Scopri il nostro nostro nuovo stile, che stiamo implementando passo dopo passo in tutto il sito.

Un'altra cosa...

Grazie per aver partecipato alla nostra nuova anteprima del design. Vedrete qualche altro cambiamento di colore mentre aggiorniamo la vostra esperienza al nostro design finale.

Comunicare senza uscire di casa: da Zoom a Hangouts, ecco i principali strumenti

Comunicare senza che nessuno debba uscire di casa è da settimane la principale esigenza di tutti.

Per via delle misure prese dal Governo durante il periodo di lockdown, le videochiamate sono diventate molto importanti sia per lavorare in smart working che per entrare in contatto con familiari e amici.

Ma quali sono le app e i programmi che permettono di fare videocall? Qui una lista delle più diffuse e delle principali caratteristiche.

Zoom

Una delle piattaforme più usate per video call e meeting online di lavoro è senza dubbio Zoom, perfetta per riunioni o videochiamate tra colleghi. Si può scaricare la app su smartphone, tablet o su computer, oppure usare il servizio da un browser. Offre anche un piano Basic che è totalmente gratuito e permette di fare videochiamate con un massimo di 100 partecipanti. Le videochiamate tra due persone hanno durata illimitata mentre quelle di gruppo si interrompono dopo 40 minuti, ma si possono far ripartire poco dopo.

Zoom in questi giorni è molto usato anche nelle trattative di vendita a distanza di auto nuove e usate, tra potenziali acquirenti e venditori di auto in smart working. In fase di videoconferenza si possono condividere documenti, come preventivi e contratti, ed è possibile mostrare il proprio schermo o una lavagna su cui scrivere.

Hangouts

Hangouts è la chat di Google integrata nelle caselle di Gmail e nel Google Calendar, dove quando si crea un evento basta scegliere l’opzione “aggiungi conferenza” e in questo modo tutti gli invitati avranno un link diretto a Hangouts. Per partecipare al meeting non è necessario possedere un account Gmail e si può scaricare come app per dispositivi iOS e Android o come estensione per Google Chrome. L’abbonamento ai servizi di Google G Suite consente di utilizzare anche Hangouts Meet, una versione di Hangouts pensata su misura per le riunioni con maggiori funzionalità.

In occasione dell’emergenza coronavirus, Google ha reso disponibili ai clienti G Suite alcune funzioni avanzate di Google Meet che solitamente possono essere usate solo dai clienti degli abbonamenti G Suite Enterprise e G Suite Enterprise for Education. Fino al primo luglio si potranno fare riunioni allargate fino a 250 persone, live streaming per 100mila spettatori purché interni all’organizzazione, registrazione delle riunioni e registrazione e salvataggio dei video in Google Drive.

FaceTime

È un’applicazione che i possessori di iPhone conoscono bene, in quanto disponibile solo per dispositivi iOS, quindi non può essere usata per videochiamate con persone che hanno telefoni con sistema operativo Android, né sui computer che non sono Mac con sistema operativo OS X Lion 10.7 o versioni successive. Si possono fare chiamate di gruppo a patto che tutti i partecipanti abbiano iPhone 6s o modelli successivi, o iPad Pro o successivi, o iPad Air 2 o iPad mini 4.

Microsoft Teams

Per l’emergenza Coronavirus, Microsoft ha reso gratuita per sei mesi la versione Office 365 E1 che include anche Microsoft Team, la sua piattaforma per chiamate e videochiamate con funzionalità che solitamente sono a pagamento. Tra queste un terabyte di spazio di archiviazione per ciascun utente, la possibilità di registrare le riunioni e tenere audioconferenze.

WhatsApp

Per le videochiamate con familiari e amici le più consigliata è WhatsApp, a cui però possono partecipare un massimo di 4 persone. L’applicazione è disponibile sia per Android che per sistemi iOS ed è compatibile con la quasi totalità degli smartphone in uso e in commercio.

Skype

Skype è utilizzato da molti utenti in tutto il mondo. Oltre alle videochiamate, consente di inviare allegati, chattare, effettuare telefonate verso numeri mobili e fissi. È una soluzione gratuita e molto facile da utilizzare, per tale motivo è diffuso sia all’interno delle aziende, sia tra utenti comuni.

Per restare sempre aggiornati sull’emergenza Coronavirus (Covid-19)

Tutti gli articoli

Come inserire un annuncio su AutoScout24

Consigli · Consigli e informazioni per la vendita auto

Aumenta le occasioni di vendita: Annuncio Premium e Annuncio Plus

Consigli · Consigli e informazioni per la vendita auto

Contattare il venditore

Consigli · Consigli e informazioni per la vendita auto
Mostra di più