Attualità: Mercedes SLR esce di scena – Mercedes SLR esce di scena

In questi giorni Mercedes-Benz costruisce gli ultimi esemplari del modello SLR Stirling Moss, ponendo quindi fine alla collaborazione tra Mercedes-Benz e McLaren nel settore delle automobili supersportive.

Cinque anni fa le due imprese avevano messo mano al mito della leggendaria SLR degli anni Cinquanta con un coupé cinque porte, producendo per l’esattezza una nuova famiglia di cinque modelli SLR, di cui sono stati prodotti complessivamente circa 2.000 esemplari.
La sigla “SLR” sottolinea le caratteristiche di “sportività”, “leggerezza” e “rapidità”. In fase di epilogo verranno proposti due coupé e due roadster SLR Stirling Moss, in un’edizione limitata a 75 esemplari ispirati alla 300 SLR. Il motore V8 a compressore da 5,5 litri montato su quest’ultima edizione sviluppa 650 PS, accelerando la supersportiva da 0 a 100 km/h in circa 3,5 secondi. Con la velocità massima di 350 km/h, si è laureata come seconda auto sportiva di serie più veloce del mondo.

Il mito SLR è nato nel 1955, quando Rudolf Uhlenhaut, già direttore della divisione responsabile per la sperimentazione delle autovetture e coordinatore dello sviluppo delle auto sportive presso Mercedes-Benz, ha effettuato una sorta di accorpamento della 300 SL con porte ad apertura ad ali di gabbiano prodotta dal 1954 e la 300 SLR sportiva in un'unica auto, conosciuta con il nome di “Coupé Uhlenhaut”. L’auto sportiva 300 SLR, omologata per la circolazione su strada, ha avuto un enorme successo. A bordo di essa nel 1955 Stirling Moss e il suo navigatore Dennis Jenkinson hanno segnato il record finora imbattuto sulla pista delle Mille Miglia. Anche la Targa Florio di quell’anno è stata conquistata da Moss.

SLS AMG e MP4-C12

L’attuale progetto SLR è stato concepito fin dall’inizio a tempo determinato e in versione limitata. Le auto sono state realizzate presso i capannoni McLaren di Woking riservati alla Formula 1.

In seguito a questi fatti la casa britannica McLaren cessa di costruire la SLR, tuttavia lo sapeva già da tempo, per cui ora “investirà” la sua competenza in materia di auto supersportive per realizzare un proprio modello di auto supersportiva che si chiamerà MP4-C12, e lanciato in tutta probabilità all’inizio del 2011. Con la SLS AMG, all’inizio del 2010 Mercedes lancerà sul mercato una macchina estremamente sportiva. Nonostante il prezzo d’acquisto pari a circa un terzo di quello della SLR, le prestazioni velocistiche della nuova della SLS con porte ad apertura ad ali di gabbiano dovrebbero essere nel complesso migliori. (mh/ampnet/jri)

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Nuova Ford Puma

Nuova Opel Corsa: sportiva, attraente, efficiente

Porsche 718 Spyder e 718 Cayman GT4

Mostra di più