Presentazione: Mercedes-Benz SL 63 AMG – Performance migliorate

Mercedes non si accontenta e ottimizza le già elevate prestazioni della sua SL 63 AMG. Il biturbo benzina da 5,5 litri schizza a 585 CV con 900 Nm di coppia massima.

Un'importante revisione in termini di prestazioni, che interessa tanto la SL 63 AMG, quanto la SL 65 SMG, oggi disponibili nelle due versioni potenziate. Il potente motore da 585 CV, recentemente adottato dalla Classe SL, fa la sua prima comparsa nel 2013. Il suo sviluppo nasce dall'esigenza di ottimizzazione delle performance: il risultato è quello di un'accelerazione da zero a 100 km/h in 4,2 secondi, contro i 4,3 secondi inizialmente richiesti. Resta invece invariata la velocità massima, pari a 250 km/h, così come il consumo di carburante di 9,9 litri. Tale innovazione ha definitivamente soppiantato il motore di base da 537 CV, già a sua volta potenziato a 564 CV. A completare l'opera, figura il differenziale autobloccante sull'asse posteriore, oggi diventato di serie.

Mercedes non si ferma qui e introduce una variante super sportiva della SL 65 AMG, sulla quale sceglie di installare un propulsore a dodici cilindri. Nell'edizione 2LOOK troviamo alcuni dettagli allettanti, come il tetto rigido ripiegabile, le alette sui parafanghi e i tubi di scarico in elegante nero lucido. Per ora sono stati resi noti solo i prezzi di listino per la Germania di queste due versioni speciali: 169.991 euro per la Mercedes SL 63 AMG e 244.188 euro per la SL 65 AMG 2LOOK. (mh/sp-x)

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Nuova Ford Puma

Nuova Opel Corsa: sportiva, attraente, efficiente

Porsche 718 Spyder e 718 Cayman GT4

Mostra di più