Prototipi & Concept: Suzuki Swift EV Hybrid – Pura Suzuki

Sul successo delle auto puramente elettriche in futuro sono in corso discussioni anche molto accese. Con la Swift EV Hybrid Suzuki ha esposto al Salone di Tokio un’auto con un’autonomia maggiore rispetto alla media grazie all’ausilio di un motore a benzina Range Extender.

Con questo accorgimento si evitano i problemi di autonomia ridotta e tempi di carica piuttosto lunghi tipici delle auto elettriche. Il concept presenta somiglianze con la Chevrolet Volt e l’Opel Ampera.

## Batterie più piccole La Swift EV Hybrid, creata sulla base della nuova generazione della Swift vuole inoltre dimostrare di non dover dipendere necessariamente dall’esperto di auto ibride Volkswagen. In effetti si era alleata con la casa di Wolfsburg anche per portare avanti insieme lo sviluppo delle auto elettriche.

I rapporti con Volkswagen poi si sono guastati, per cui la Swift elettrica è un prodotto realizzato esclusivamente dalla casa giapponese. Sotto l’aspetto puramente stilistico differisce pochissimo dalla Swift tradizionale. Il compito di evidenziare esteticamente il progresso raggiunto da questo modello è assegnato a proiettori, luci posteriori e strumenti. (mg/sp

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Nuova Opel Corsa: sportiva, attraente, efficiente

Porsche 718 Spyder e 718 Cayman GT4

Anteprima: Nuova Audi A6 allroad quattro – 20 anni di sofisticata versatilità

Mostra di più