Ducati 996 - comprare o vendere moto usate o nuove - AutoScout24

Ducati 996

Ducati 996: una evoluzione che ha segnato la nascita di una moto audace e agonistica.

La Ducati 996 è nata da una evoluzione della 916 e, seppur con i cambiamenti apportati alla cilindrata, ha mantenuto la linea estetica del precedente modello. La differenza sostanziale è che la Ducati 996 fu una motocicletta da competizione, dal carattere aggressivo che rispetta la tradizione corsaiola della casa bolognese. La 996 richiama quindi il telaio a traliccio d'acciaio, leggero e rigido, l'airbox che, con la parte inferiore del serbatoio conclude la parte superiore dell'airbox, un'area frontale ridotta e un'aerodinamica che riduce però la protezione per il pilota. Tra i dettagli che vengono ripresi vi erano il nuovo fanale sdoppiato poliellissoidale montato su una eccellente struttura e lo scarico integrato posizionato sotto il codone, per acquistare maggiore aerodinamica e distribuire in maniera migliore i pesi, facilitando l'accesso alla ruota posteriore. Le valvole sono da 33 e 29mm. La centralina elettronica che esercitava il controllo di accensione ed iniezione è la IAW 435 (P8) della Weber ed era dotata di un solo iniettore da 50mm. Questo iniettore era posizionato sopra lo scarico, sotto il codone. L'alternatore era di 350W e alimentava l'impianto elettrico; con le luci nella posizione anabbagliante solo il fanale poliellissoidale sinistro rimaneva acceso, il secondo fanale funzionava solo come abbagliante. Le bielle erano le preziose Pankl in acciaio e sezione ad H del peso di 500 grammi ciascuna. Alla Ducati 996 seguì la 996R, cosiddetta la versione "estrema" della 996, e fu la prima "Testastretta Ducati", che differisce sostanzialmente nel motore: il nuovo Testastretta è capace di erogare 135 cavalli (99 kilowatt) a 9.500 giri ed ha una coppia di 102 N m a 8000 giri. La nuova versione differisce anche nelle carene: la 996 R non ha i due sfoghi d'aria posizionati all'altezza delle ginocchia del pilota, ma ha una presa NACA ed una ulteriore vicino al puntale. Le suddette modifiche sono state dettate da una questione aerodinamica: la 996 R ha un Cx di 0,33 e questo particolare le consente di aumentare la velocità massima di oltre 5 km/h.

Una moto in continua evoluzione.

La Ducati 996 è una motocicletta costruita dalla Ducati durante la stagione 1999 per partecipare al campionato mondiale Superbike. Fedele nell'estetica alla 916, questa motocicletta fu messa in vendita proprio nel 1999 e in seguito fu la volta della SPS, una serie speciale dallo spirito ancora più sportivo, che differiva per la centralina elettronica e il doppio iniettore per farfalla a funzionamento sequenziale. Su richiesta si potevano avere anche i terminali di scarico in carbonio, muniti di relativi eprom appositamente dedicati che aumentavano la potenza di altri 7 CV. Della SPS furono realizzati soli 800 esemplari ed ebbe un costo di vendita di 40 milioni di lire. Risale al 2001 l'ultima versione della 996, la 996 R, che sostituì la versione SPS, promotrice dei nuovi propulsori Ducati, i Testastretta. Nello stesso anno un nuovo modello ampliò la gamma 996, la 996 S, che utilizzava la stessa ciclistica della versione base ma aveva il propulsore della precedente versione SPS.

Le motorizzazioni di Ducati 996: moto di alta competitività.

La Ducati 996 rappresenta l'evoluzione diretta della 916 ed è uguale ad essa per linea e motore, un bicilindrico a L 4 tempi, con la tradizionale distribuzione desmodromica, con un aumento di cilindrata rispetto alla 916 che passò da 916 a 996 cm³ e che fu ottenuto grazie ad un aumento dell'alesaggio di 4 mm. Questa soluzione permise di avvicinare la cubatura a quella delle maggiori moto in competizione in quel periodo, tra cui figuravano la Aprilia RSV 1000, la Yamaha R1 e la Honda Fireblade. Sono diverse le forcelle, che nella 996 sembrano più scorrevoli, e in aggiunta vi sono le nuove ruote a cinque razze in lega più leggera e l'impianto frenante Brembo ancora più evoluto, con freni anteriori a doppio disco e freni anteriori a disco. Il modello ha una potenza di kW 90,5, una potenza CV 123,0, potenza giri/minuti8500, massa a secco kg 198,00 e una capacità serbatoio di l17.