Vespa 946 - comprare o vendere moto usate o nuove - AutoScout24

Vespa 946

Vespa 946, nuova veste per un'icona italiana.

La Vespa Piaggio non ha certamente bisogno di presentazioni: le sue linee iconiche e l'ampia seduta sono oggetto di desiderio per molti appassionati, oltre ad essere un vero e proprio simbolo della cultura motociclistica italiana nel mondo. La Vespa 946 è stata presentata per la prima volta all'EICMA del 2012, a Milano. Il nome del modello, 946, è esplicativo dello spirito di questo scooter: in effetti, proprio nel 1946 Enrico Piaggio disegnò e iniziò la produzione del primo modello di Vespa, destinato a diventare in brevissimo tempo una vera e propria icona. Un rinnovamento a livello tecnologico ma non estetico, dunque: la Vespa 946 replica le linee classiche dello scooter Piaggio creato nel dopoguerra, aggiungendo interessanti caratteristiche tecniche che la rendono più contemporanea e performante a livello di prestazioni. Piaggio non è nuova a questa tecnica di cosiddetto "uplifting": negli anni, si sono susseguiti più di 140 modelli ricalcanti - in maniera più o meno fedele - le linee della Vespa originaria. Tra i design più assimilabili per concetto di produzione alla nuova 946, possiamo ricordare la Vespa LX e la Vespa VBA 150. La Vespa 946, come già ricordato, è esteticamente pressoché identica ai primi modelli di casa Piaggio: l'innovazione risiede nelle sue componenti tecnologiche e nella gamma di colori rinnovata, che comprende anche tinte ad effetto opaco estremamente eleganti ed evocative. La 946 ha un telaio in alluminio, molto più leggero rispetto ai classici telai in acciaio utilizzati da Piaggio. Le linee arrotondate sono rese più aggressive e particolari grazie alle prese d'aria posizionate frontalmente e sui lati del sellino. Rispetto ai modelli precedenti, la 946 monta ruote notevolmente più grandi, e presenta alcune differenze nel design dei fari, in questa versione a LED: quello posteriore è integrato nella carrozzeria, mentre quello anteriore sporge dalla parte frontale ed è ben in evidenza. Molto particolare è il sellino che, pur seguendo la classica forma "a onda", è sospeso posteriormente e non completamente integrato nella carrozzeria. Vespa 946 esplica tutto il suo potenziale d'innovazione non solo grazie al perfetto connubio tra design antico e moderno, ma anche grazie alle novità meccaniche e di motorizzazione. Questo modello di Vespa, così evocativo, iconico e nel contempo moderno, ha riscosso grande successo: trovare modelli usati in ottime condizioni, vista anche la qualità del veicolo e dei materiali utilizzati, è veramente semplicissimo.

Sospesi tra tradizione ed innovazione.

Con la 946, Piaggio ha creato uno scooter adatto alle più differenti esigenze di mobilità. I consumi bassissimi e la semplicità di guida renderanno un vero piacere anche l'affrontare viaggi di media entità, come ad esempio le classiche gite fuori porta. L'introduzione del pratico portapacchi a griglia posteriore rende ancora più esplicita la vocazione "traveller" di questo scooter. Non dimentichiamo nemmeno l'utilizzo urbano: grazie alla sua maneggevolezza, la Vespa è perfetta anche per affrontare gli orari di punta, con un aplomb particolare e senza mai perdere di vista l'aspetto ambientale e di diminuzione dei consumi. Insomma: un mezzo versatile, sospeso tra passato e futuro, adattabile ai più disparati contesti di guida. La resa massima, in termini di piacevolezza, si ha durante una guida tranquilla, magari trasportando un amico: tramite uno specifico kit acquistabile separatamente, infatti, la sella monoposto della 946 sarà allungabile, in modo da permettere la seduta di un passeggero.

Motorizzazioni e varianti disponibili.

La 946 offre un sistema di frenata a disco con ABS e l'ottimo sistema di controllo della trazione ASR. A livello di motorizzazione, la Vespa 946 è disponibile per il mercato italiano ed europeo solo in versione 125cc, con motore monocilindrico a quattro tempi, mentre per il mercato americano è stata resa disponibile una motorizzazione da 150cc. Nella realizzazione della Vespa 946, Piaggio ha dedicato un'attenzione particolare all'equilibrio tra consumi e prestazioni. Gli interventi effettuati per il miglioramento della fluidodinamica, l'iniezione elettronica e l'attenzione volta alla riduzione degli attriti ha permesso di realizzare un veicolo che, a livello di emissioni e consumi, risulta addirittura più performante rispetto ai margini delle normative delle leggi ambientali attualmente vigenti. La Vespa 946, grazie a queste sue particolari caratteristiche, è classificabile in fascia premium: l'acquisto di una moto usata, in questo caso, può rivelarsi un ottimo investimento. Piaggio ha creato delle linee particolari, differenti dalla 946 base solo a livello di design: ormai fuori produzione è la linea 946 Bellissima, ancora acquistabile come usato, caratterizzata da finiture cromate e particolari colorazioni metallizzate esclusive. Attualmente, è acquistabile presso i concessionari la 946 Emporio Armani, creata in collaborazione con il noto brand di moda: questo modello è caratterizzato dalla splendida ed elegante verniciatura opaca e dalla sella abbinata alle manopole del manubrio. La 946 è una Vespa moderna che attira sguardi ed ammirazione: un veicolo tutto italiano, reperibile facilmente anche come moto usata.