Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.
Mercedes-Benz GLA 220

Mercedes GLA 220: il giusto mix tra potenza e comfort

Prodotta a partire dal 2013, la Mercedes-Benz GLA si è proposta nel fiorente mercato dei crossover partendo dalle forme della terza generazione di Classe A, da poco sostituita con la nuova generazione W177. La GLA 220 CDI ha rappresentato fin dall’esordio il secondo motore, in termini di potenza, della gamma a gasolio, ponendosi al vertice di essa. La GLA 220, diventata 220d, rappresenta, ancora oggi, il vertice della gamma a gasolio della vettura, che rappresenta il modello d’ingresso nella famiglia di SUV/crossover della stella a tre punte. Versatilità d’utilizzo, miglior abitabilità e un’altezza da terra maggiorata utile ad affrontare certi tipi di percorsi, a prescindere dalle mode del momento, ne hanno decretato il successo in questi anni. Dal 2017 la 220 è diventata anche la versione intermedia della gamma a benzina.

Mercedes GLA 220: com’è fatta, pro e contro

La GLA 220 è lunga 4,43 metri, larga 1,80 metri e alta 1,43 metri, con un passo di 2,70 metri. Per differenziarsi dalle forme della terza generazione di Classe A (W176), con la quale condivide la piattaforma MFA insieme a CLA, la GLA si è sempre distinta oltre che per l’altezza da terra soprattutto per il suo look più fedele ai fuoristrada, con passaruota prominenti ed elementi in plastica sul paraurti e sulle minigonne. Le linee rimangono fedeli alla Classe A introdotta nel 2012, confermando l’eleganza del modello di segmento C.

La calandra trapezoidale è caratteristica del modello così come il doppio power dome sul cofano e lo sviluppo orizzontale della fanaleria posteriore sul lato B, quest’ultimo caratterizzato dalla presenza del lunotto piccolo che rappresenta un ostacolo in termini di visibilità. Di serie, fin dall’allestimento di ingresso, esteticamente la GLA 220 propone i cerchi in lega da 17” e l’assetto offroad, mentre i LED sono a pagamento (di serie dal terzo allestimento).

Dentro la GLA 220 offre un abitacolo rifinito con un ottimo accostamento dei materiali, quest’ultimi di buona fattura ma, con l’arrivo della quarta generazione di Classe A, il reparto di infotainment appare ormai superato con i tanti tasti fisici presenti sulla plancia rispetto al più evoluto MBUX che ha fatto il suo debutto sulla compatta di quarta generazione. Il display dell’infotainment, controllabile dalla rotella sul tunnel centrale, è ancora sospeso sulla plancia ma sono presenti, seppur in optional sugli allestimenti d’ingresso, i protocolli Mirror Link con Apple CarPlay e Android Auto.

A bordo lo spazio è sufficiente per cinque passeggeri grazie al lavoro svolto sull’ottima abitabilità, con dimensioni che rimangono contenute di poco sotto i quattro metri e mezzo. La capacità del bagagliaio parte da 421 litri di capacità e arriva a 1.235 litri.

Mercedes GLA 220: allestimenti, motori e prezzi

La GLA 220 è proposta in quattro allestimenti: Executive, Business, Sport e Premium, con la serie speciale Enduro prevista per il solo mercato italiano e dotata di una caratterizzazione estetica diversa e, soprattutto, l’assetto rialzato di 60 millimetri. Il motore della 220 è lo stesso 2.1 della GLA 200 portato, inizialmente a 170 CV. Prima dell’arrivo del restyling, nel 2015, l’unità turbo diesel può contare su una potenza di 170 CV e 350 Nm di coppia, con trazione anteriore o integrale 4Matic, diventati poi 177 per le versioni prodotte dal 2015 in avanti. Dal 2017, invece, è stata aggiunta in gamma la versione benzina GLA 220, con il 2.0 sovralimentato da 184 CV e 300 Nm di coppia.

Consumi dichiarati per la GLA 220 CDI, nel misto, di 4,4 l/100 km con il motore da 170 CV, diventati 4,2 l/100 km con la potenza aumentata a 177 CV e le migliorie meccaniche nel contempo apportate. Consumi aumentati per le rispettive versioni 4Matic mentre la 220 a benzina, introdotta nel 2017, consuma nel misto 6,5 l/100 km con la presenza di serie della trazione integrale.

Il prezzo di partenza della Mercedes-Benz GLA 220 d’occasione parte da circa 15.000 euro sul portale di AutoScout24.

Mercedes GLA 220: conclusioni

La GLA 220, da quando ha fatto il suo ingresso sul mercato, nel corso del 2013/14, ha permesso alla Casa di Stoccarda di sfondare anche nel segmento dei crossover dove, negli ultimi anni, ma ancor più oggi, è importante presenziare. Con il motore da 170 CV, poi 177, della 220 Diesel, quest’ultimo si è sempre posto al vertice della gamma a gasolio. È seguita una versione 220, da 184 CV, intermedia nella gamma a benzina. Il suo look ispirato all’off-road ne ha decretato il successo così come la sua abitabilità, mentre la presenza di una lunga lista degli optional rappresenta sempre un ostacolo quando è ora di mettere mano al portafoglio.