Volkswagen Passat CC - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Volkswagen Passat CC

Volkswagen Passat CC

La VW Passat CC (acronimo di Comfort-Coupé) è una grande coupé a quattro porte, prodotta dalla casa tedesca a partire dal 2008; pur derivando dal pianale della Passat berlina, la VW Passat CC è un'auto sostanzialmente diversa, almeno dal punto di vista estetico. Con i suoi 480 cm di lunghezza, 186 cm di larghezza e 142 cm di altezza, la coupé tedesca risulta più lunga, più larga e più bassa della versione berlina. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

VW Passat CC: la berlina che divenne coupé

Ciò che colpisce di questa vettura sono le sue forme aggraziate e filanti, che ben nascondono le imponenti dimensioni; il disegno del frontale e del posteriore sono gli unici elementi sostanzialmente identici alla versione berlina. L'abitacolo è ovviamente spazioso e confortevole, anche se la visibilità posteriore risulta ridotta a causa della forma spiovente del lunotto. Di pregevole fattura sono i rivestimenti interni, le finiture della plancia e del tunnel centrale, mentre i sedili si dimostrano comodi e sufficientemente "contenitivi". Su strada, la VW Passat CC si fa apprezzare per la sua eccezionale stabilità, che le permette di essere precisa e reattiva anche nella guida sportiva. La VW Passat CC s'inserisce nel segmento delle grandi e lussuose coupé a quattro porte, nel quale compete con le storiche rivali teutoniche, come la BMW Serie 4 Gran Coupé, la Mercedes CLA e l'Audi A5 Sportback.

L'evoluzione di una grande coupé

La VW Passat CC è stata presentata al North American International Auto Show di Detroit, nel 2008, aprendo la strada alla nuova generazione delle grandi e lussuose coupé. Nel 2012 subisce un leggero restyling e cambia nome in Volkswagen CC: così definita, mantiene le forme della precedente versione, ma viene dotata di un nuovo frontale, che riprende gli elementi estetici già introdotti sulla nuova Passat berlina, uscita nel 2011. È ancora oggi in produzione, con un discreto successo di vendite.

VW Passat CC: due versioni, un solo motore

La VW Passat CC è dotata di un unico propulsore turbodiesel, disponibile in due varianti di potenza diversa: la versione base monta il 2.0 TDI da 140 CV, un motore potente ed eccezionalmente parco nei consumi, capace di farle percorrere fino a 21,7 Km con un litro di gasolio. La top di gamma monta, invece, il 2.0 TDI da 177 CV, abbinato al nuovo cambio DSG a 7 rapporti, capace di un consumo medio di 19,2 km/l.

Recensioni dei veicoli Volkswagen Passat CC

63 Recensioni

4,7