Volvo Polar - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Volvo Polar

Volvo Polar e Super Polar: i nuovi allestimenti

La Volvo Polar e la Super Polar sono due varianti disponibili sulla V70 e sulla XC70: queste due versioni avevano conosciuto un enorme successo nella gamma della 240 a benzina negli anni 1989-90. La Polar rappresentava l'allestimento base a cui era seguita, nel 1990, la Super Polar riccamente accessoriata. La casa svedese, in quegli anni, aveva prodotto una vettura equipaggiata da un motore a benzina da 2000 cc in grado di sviluppare 112cv, dotato di marmitta catalitica e sonda lambda. La produzione di queste auto è terminata nel 1993, successivamente, nel 2005 è stata commercializzata la Polar 2, una station wagon con motore da 2.000 cc. Oggi la Volvo è un'auto che si caratterizza per le linee attuali, per i dettagli raffinati e per la progettazione degli spazi pensati per offrire comfort e sicurezza. Sia la Volvo V70 che la variante Volvo XC 70 dispongono di allestimenti Polar e Polar Plus e, in entrambe le auto, l'allestimento Polar Plus comprende le dotazioni Polar più vari accessori da top di gamma. La V70 misura 4.814 mm di lunghezza, 1.586mm di larghezza e 1.547mm di altezza: le sue linee sono state parzialmente modificate da un leggero restyling che ha dato più slancio alla vettura. Sono stati inseriti i dettagli cromati, le luci diurne continue e modificati i gruppi ottici posteriori che ora sono più sono alti e con luci a led. La Volvo XC 70 è un SUV che si differenzia dalla V70 per le robuste protezioni in plastica, per l'assetto rialzato e per la trazione integrale. Le dimensioni sono di 4838 mm di lunghezza, 1580 di larghezza e 1605 di altezza. Nell'allestimento Polar Plus le cuciture del bracciolo anteriore sono color crema così come quelle dei tappetini mentre sia i pedali che il pomello del cambio hanno una decisa impronta sportiva. La variante Volvo Polar Plus comprende anche eleganti finiture in nero lucido per le cornici dei vetri, per le calotte degli specchietti retrovisori esterni e per la griglia della parte anteriore. Comodità e versatilità sono la cifra stilistica di queste auto che, nel caso della V70, è realizzato su tre telai: Dynamic, Four-C e Sport. Il telaio Dynamic è studiato per una guida vivace e quello Sport è abbassato di 15 mm per un assetto più sportivo mentre il telaio Four-C dispone di tre diverse impostazioni e possiede vari sensori che inviano dati al processore. Internamente l'auto ha un abitacolo realizzato con materiali di alto livello e si nota una grande cura per i dettagli come, ad esempio, il volante in radica e i rivestimenti in pelle nera. Centralmente è disposta la consolle in cui sono inseriti i comandi di controllo del clima e un monitor da 7". Con il sistema Volvo Sensus Connect è possibile essere connessi, navigare consultando mappe in 3D e ottenere indicazioni stradali ma anche ascoltare musica: si tratta di un sistema in cui infotainment e assistenza alla guida si integrano per una piacevole esperienza. I comandi posti nel quadro centrale o nell'innovativo display digitale adattivo possono essere gestiti manualmente ma anche attraverso i comandi vocali. Volvo Polar è, soprattutto, una auto robusta dotata di un pacchetto per la sicurezza con tecnologie di ultima generazione. Tra queste ultime sono presenti l'ESC, controllo elettronico della velocità e il sistema City Safety che a 50 km orari aziona i freni in caso di prevista collisione. Un altro dispositivo per la sicurezza è il sistema che attiva l'accensione di una spia nello specchietto se, posteriormente, un mezzo si trova nell'angolo cieco. L'elevato contenuto tecnologico dell'auto comprende anche il Pedestrian Detection, radar che rileva la presenza di un pedone e attiva il sistema frenante. Nella versione Polar è presente anche il sistema protettivo contro i colpi di frusta (Whips) che in caso di tamponamento permette allo schienale del sedile di accompagnare in avanti il passeggero. L'acquisto nel mercato delle auto usate può essere molto conveniente poiché, tra i tratti caratteristici del marchio, ci sono la robustezza dell'architettura e la grande affidabilità. Auto simili sono rappresentate dai modelli Audi A6 e BMW 5.

Linee slanciate e rinnovamenti

Esternamente la V70 mantiene le linee classiche ed eleganti della casa svedese: il restyling della Volvo Polar ha inserito alcune novità che riguardano la parte frontale dell'auto come la mascherina più grande e i fanali che presentano linee più affilate. L'aggiunta di dettagli cromati e di luci diurne rendono l'auto ancora più elegante. Per quanto riguarda i paraurti quello anteriore presenta linee slanciate mentre quello posteriore è stato riprogettato e impreziosito con finiture color argento lucido. Contemporaneità anche per la XC70 che ha la calandra più larga e sono stati rinnovati il paraurti, i fendinebbia e i gruppi ottici posteriori.

Motorizzazioni Volvo Polar: turbodiesel e benzina

Le motorizzazione della Volvo Polar XC70 sono due a benzina e quattro diesel diesel. Il motore T6 AWD da 3 litri (euro 5) assicura grandi prestazioni ed è abbinato a un cambio automatico a sei rapporti mentre il motore T5 è da 1969 cc: raggiungono rispettivamente la velocità massima di 224 e 180 km/h. Il motore D4 AWD da 181 cv è un turbodiesel che dispone di tecnologia start/stop. La cilindrata è di 2400 cc e può avere cambio automatico o Geartronic: con il cambio manuale a 6 rapporti la velocità massima è 205 km/h. La motorizzazione D5 AWD 2400 con 158 cv ha una cilidrata di 2400 cc e con cambio manuale a 6 rapporti raggiunge i 210 km/h, inoltre può disporre di cambio Geartronic. La D4 che ha una cilindrata di 1969 cc ed è un motore diesel, euro 6, la cui velocità massima è di 205 km/h con il cambio manuale a 6 marce. Nella Volvo Polar V70 non mancano i motori più piccoli come il D2 e il D3 rispettivamente da 1.5 e 1.9 l.