Honda Crossrunner - comprare o vendere moto usate o nuove - AutoScout24

Honda Crossrunner

Honda Crossrunner, una grintosa moto da turismo con lo storico motore V4.

La Honda Crossrunner si inserisce nella gloriosa storia del modello VFR, con cui condivide la base meccanica e soprattutto il motore a quattro cilindri a V, introdotto nel lontano 1986. Presentata all'EICMA di Milano del 2010, la Crossrunner ha subito conquistato il pubblico grazie alle sue caratteristiche aggressive, che ne fanno una moto potente, divertente da guidare e allo stesso tempo contraddistinta da un'elevata comodità e maneggevolezza. Ideale per un percorso misto extraurbano, la Honda Crossrunner sa farsi valere anche in mezzo al traffico, in virtù di un motore dolce e generoso già a regimi ridotti. La struttura del telaio è quella cosiddetta "a diamante", che accoglie il motore all'interno della doppia trave in alluminio, conferendo la necessaria rigidezza a tutta la struttura. L'impianto frenante sa farsi apprezzare in ogni situazione, facendo affidamento su un sistema a triplo disco: i due dischi anteriori possono contare su pinze a quattro pistoncini e il disco posteriore su una pinza a due pistoncini. Il tutto è completato dalla fornitura di serie dell'ABS. Per quanto la struttura della moto suggerisca un'anima avventuriera, è bene ricordare che rimane al 100% una moto da strada, poco adatta ad escursioni off-road. La posizione particolarmente alta che assume il guidatore, peraltro, è più simile a quella di una moto enduro che a quella che ci si aspetterebbe da una moto da touring, ma l'ergonomia tra manubrio, sella e poggiapiedi è stata studiata alla perfezione, e la comodità in sella è massima. Il sistema di sospensioni assicura una guida confortevole in ogni condizione, con la forcella telescopica anteriore da 43 mm con regolazione del precarico e il monoammortizzatore regolabile nel posteriore. Esteticamente la Honda Crossrunner vanta un design grintoso e pronto ad aggredire la strada, con un caratteristico becco nella parte anteriore e una carena caratterizzata da linee dinamiche e sportive. Il parabrezza non è altissimo e questo non agevola il comfort del guidatore a livello aerodinamico, ma tra gli optional della prima generazione era già presente un parabrezza sensibilmente più ampio. L'usato moto nel settore touring è più vivo che mai: un modello divertente ed energico come la Honda Crossrunner non può che risultare tra le moto usate più apprezzate. Per il suo carattere brillante e il design a metà strada tra la moto da turismo e una enduro, la Crossrunner può paragonarsi a modelli altrettanto grintosi come la britannica Triumph Tiger 800.

La versione VFR800X, un restyling deciso con tante novità tecniche ed estetiche.

La Honda Crossrunner è stata oggetto di un sostanziale restyling nel 2015, con la versione VFR800X. Non si è trattato di una semplice modifica del design, se possibile ancora più vigoroso, ma di importanti modifiche tecniche, come l'introduzione di un efficiente controllo di trazione sul posteriore per evitare ogni sorta di slittamento, regolabile su due livelli. Introdotta anche l'illuminazione a led, mentre per la ciclistica è stata aumentata l'escursione delle sospensioni: la forcella anteriore registra un incremento di 28 mm, mentre l'escursione del mono è stata aumentata di 25 mm. Il forcellone monobraccio è di nuova fattura e si integra ottimamente con il telaio a livello di design. Molti gli accessori offerti di serie, come le immancabili manopole riscaldabili e i supporti per le valigie; gli accessori sono suddivisi in tre differenti set, a seconda dei gusti del guidatore: Sport, Touring e Adventure. Disponibili anche tre nuove livree, in tonalità bianca, nera o rossa.

La garanzia di un motore performante ad ogni regime.

Il motore a quattro tempi 4 cilindri a V è una garanzia e un vero e proprio marchio di fabbrica della casa giapponese. Le prestazioni sono eccezionali praticamente ad ogni regime: ai bassi, la moto risponde docilmente e con prontezza, districandosi alla perfezione nel traffico cittadino. I medi regimi assicurano un gran divertimento nei tratti misti, e oltre i 6000 giri la moto regala sensazioni davvero uniche, con una progressione tutta da provare. Discreti i consumi, che variano dai 16 ai 20 km/l a seconda delle condizioni. La Honda Crossrunner è ideale per tutti quanti cercano in una moto da turismo puro divertimento e ottima guidabilità.