Fiat cambio automatico - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Fiat cambio automatico

Il cambio automatico in Italia

Nata le lontano 1899 a Torino, la Fiat è il più grande gruppo automobilistico italiano e comprende tra i suoi marchi anche la Lancia, l'Alfa Romeo e la sportiva Ferrari. Dal 2014 si è fusa ufficialmente con Chrysler, creando la FCA con sede in Olanda. In Italia le auto con il cambio automatico non sono ancora completamente apprezzate come in altri stati del mondo e questo influisce anche sulla quantità di auto usate disponibili sul mercato. Per il gruppo torinese, il cambio automatico risulta quasi una novità, e vederlo proposto anche su vetture entry level come la Panda, potrebbe fare storcere il naso ai più scettici. Ma in realtà il comfort di poter guidare con il piede sinistro completamente rilassato, e senza lo stress di cambiare marcia ad ogni incrocio, ben si abbina all'uso a cui è destinata un'utilitaria, o una piccola citycar.

Fiat e cambio automatico made in Italy

Fiat si è contraddistinta nel settore delle automobili, grazie ai continui investimenti in ricerca e sviluppo di nuove tecnologie. I nuovi motori TwinAir sono solo uno degli ultimi esempi dei risultati raggiunti negli ultimi anni, che abbinati ai cambi robotizzati realizzati da Fiat Powertrain in Italia, permettono un incremento del rendimento complessivo della vettura. Il cambio automatico permette di viaggiare sempre con la marcia corretta, riducendo quindi lo spreco di carburante. Le emissione nocive di CO2 sulla nuova Panda dotata di questo abbinamento tecnologico si riducono a soli 95 g/km. La trasmissione robotizzata di Fiat, permette grazie alla frizione autogestita, di cambiare marcia semplicemente muovendo una leva, anche se per risparmiare, conviene lasciare il compito del cambio marcia alla centralina elettronica.

Pregi e difetti del cambio automatico

Il connubio tra Fiat e cambio automatico è cresciuto molto solo negli ultimi anni, e in Italia stenta ancora a riscuotere il successo che merita. Una vettura dotata di cambio automatico è più comoda, consuma meno carburante, ma costa mediamente di più sia in termini di acquisto, che di manutenzione ordinaria e questo influisce sul mercato dell’usato auto. In Italia esiste anche il preconcetto che solo una vettura dotata di cambio manuale, sia in grado di offrire il vero piacere di guida. Con il nuovissimo cambio TCT, Twin Clutch Transmission, montato sulle Alfa Romeo MiTo e Giulietta, Fiat ha dimostrato che un cambio automatico può essere sinonimo di sportività e piacere di guida. Grazie alla doppia frizione, il cambio di marcia avviene in tempi rapidissimi, così da non andare a penalizzare accelerazione e ripresa.