Hyundai metano - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Hyundai metano

Hyundai: storia ed evoluzione del marchio

La Hyundai Motor Company è la sezione della multinazionale Hyundai della Corea del Sud attiva nella costruzione di automobili. La Hyundai Motor Company inizia la sua avventura nel campo dei motori nel febbraio del 1968, quando viene siglato un accordo con la Ford per la produzione del modello Cortina, una grande auto berlina realizzata dalla stessa Ford presso la sua filiale inglese. Nel novembre dello stesso anno iniziò l'assemblaggio della Cortina; in seguito si passò a una completa produzione, sempre basata sul concept inglese. Nel 1969 fu introdotta anche la Taunus 20M che fino alla metà degli anni '70 ha rappresentato circa l'ottanta per cento delle vendite di automobili in Corea del Sud. La Taunus 20M uscì poi di produzione, nel 1978, sostituita dalla Granada, sempre di stampo Ford. Nel 1975 venne presentata la Hyundai Pony disegnata da Giorgetto Giugiaro e motorizzata con un propulsore nipponico della Mitsubishi Motors Corporation. Questo fu anche il primo veicolo di progettazione coreana. Nel 1998, in concomitanza con la crisi delle borse asiatiche, la Compagnia ha acquisito la rivale Kia Motors, dando vita alla nuova società Hyundai Kia Automotive Group, stringendo una collaborazione con la DaimlerChrysler. Dal 2002 è diventata tra l'altro uno degli sponsor ufficiali del campionato mondiale di calcio.

Auto Hyundai a metano: una scelta consapevole

La gamma di automobili Hyundai a metano comprende Hyundai i10, i20 e ix20. La scelta è sempre un’ottima opportunità di risparmio, sia in termini economici che di sostenibilità ambientale. Altri vantaggi riconducibili all’alimentazione di un’automobile Hyundai a metano sono inoltre il sostegno derivante dagli incentivi concessi per l’acquisto o la riconversione a metano di un’auto; le minori emissioni nocive per l’ambiente, con nette percentuali inferiori rispetto a un’auto a benzina, a diesel o addirittura allo stesso GPL. Le auto Hyundai a metano non hanno inoltre emissioni di idrocarburi incombusti, giudicati peraltro pericolosi cancerogeni, come IPA e benzene. Le auto Hyundai a metano possono quindi accedere più facilmente alle zone a traffico limitato e circolare anche durante le giornate degli stop ecologici nelle nostre città. A tutti questi motivi, si aggiunge anche il fatto che la longevità di un motore a metano è di solito maggiore rispetto ai motori a benzina o diesel, dal momento che nell’olio non c’è contaminazione.