Jaguar F-Pace - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Jaguar F-Pace

Jaguar F-Pace

Il super SUV inglese

La Jaguar, grazie al “trattamento” SVR, ha potenziato il suo SUV di segmento D: la F-Pace. La base di partenza F-Pace è del 2015, già eletta World Car of the Year e World Car Design of the Year 2017, il cui design si rifà a quello del prototipo Jaguar C-X17, un concept presentato nel 2013. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

La piattaforma su cui essa si basa è la D7a è stata sviluppata per veicoli di grandi dimensioni in alluminio “Premium Lightweight Architecture (PLA)” ed è condivisa con la Jaguar XE, la XF e la “cugina” Range Rover Velar.

Jaguar F-Pace SVR: com’è fatta, pro e contro

I miglioramenti aerodinamici apportati prevedono prese d’aria maggiorate all’anteriore e nelle fiancate, che riducono la pressione nei passaruota e la portanza, oltre ad offrire un raffreddamento supplementare ai freni ed una migliore stabilità alle alte velocità. Inoltre, le estensioni dei passaruota e le modanature inferiori della carrozzeria offrono una muscolosità tipica delle vetture SVR, così come le bocchette di ventilazione sul cofano, che contribuiscono ad estrarre l’aria calda dal vano motore.

I nuovi cerchi in lega forgiata da 21” o 22” sono più larghi nel posteriore rispetto all’anteriore e contribuiscono alla maggiore maneggevolezza della SVR, rispetto alle versioni “ordinarie”. I freni maggiorati, ora sono di 395 millimetri all’anteriore e 396 millimetri al posteriore e presentano dischi costampati.

Nel posteriore, uno spoiler è stato abbinato ad un nuovo paraurti che ospita i quattro terminali di scarico del sistema Active Exhaust. Il paraurti incorpora degli estrattori che migliorano le prestazioni aerodinamiche, omogenizzando il flusso dell’aria nella zona posteriore della vettura. All’interno, la F-Pace SVR presenta dei sedili anteriori Performance profilati, che offrono un miglior supporto laterale. Troviamo la leva Sport Shift Selector che enfatizza la sportività, rispetto alla classica rotella di selezione Jaguar. Novità anche per il volante, che oltre al logo SVR presenta dei paddle in alluminio.

La F-Pace SVR conserva comunque la praticità e versatilità delle vetture della famiglia “Pace”: il suo vano di carico di 650 litri non ha risentito negativamente dell’incremento prestazionale. A bordo in quattro si sta comodi, meno in cinque per via del tunnel ingombrante e del quinto posto poco imbottito. E’ inoltre disponibile una connessione WiFi 4G, comandata dall’infotainment Touch Pro con touchscreen da 10 pollici e dal quadro strumenti in HD da 12,3 pollici.

Le concorrenti più agguerrite che insidiano la SVR sono sicuramente l’italianissima Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio e la Mercedes GLC 63 AMG.

Jaguar F-Pace SVR: allestimenti, motori e prezzi

Il motore della SVR eroga 550 CV di potenza, che le consentono di accelerare fino a 100 km/h in soli 4,3 secondi e di raggiungere una velocità massima di 283 km/h. Essa è infatti equipaggiata con il motore extralarge 5,0 litri V8 sovralimentato con compressore volumetrico, in grado di erogare una coppia di 680 Nm.

Il telaio migliorato adotta ora molle progressive all’anteriore e al posteriore, che sono più rigide rispettivamente del 30 e del 10 per cento rispetto a quelle del V6, e incorporano una specifica barra antirollio. Il sound è come da tradizione Jaguar: essendo dotata del Jaguar Variable Valve Active Exhaust System, offre, grazie alle valvole, una sonorità caratteristica e un maggiore deflusso di gas. Inoltre, esso è più leggero di 6,6 kg rispetto a quello standard.

La SVR utilizza l’Electronic Active Differential (EAD) posteriore, che si completa con l’Intelligent Driveline Dynamics (IDD) della trazione integrale on-demand, ottimizzata per massimizzare i benefici dell’EAD, mentre i software delle sospensioni con Adaptive Dynamics, dell’Electronic Power Assisted Steering (EPAS) e del Dynamic Driving Mode sono stati tutti specificatamente tarati per la SVR.

Anche fuori dalla pista l’All-Wheel Drive con Intelligent Driveline Dynamics, l’All Surface Progress Control e l’Adaptive Surface Response assicurano alla vettura le massime prestazioni in ogni condizione atmosferica e su ogni tipo di fondo. Ovviamente con cerchi da 22 pollici è meglio non avventurarsi in fuoristrada.

Lato assistenza alla guida è disponibile l’Adaptive Cruise Control con Steering Assist, che opera tra 0 e 180 km/h e utilizza la funzionalità dell’ACC con Lane Centring per mantenere il veicolo all’interno della sua corsia di percorrenza.

Di serie troviamo la telecamera posteriore, i sistemi di assistenza al parcheggio anteriori e posteriori, il Driver Condition Monitor, l’Emergency Braking e il Lane Keep Assist. Il Driver Assist Pack comprende invece i pacchetti Park and Drive, come il sistema surround camera.

La Jaguar F-Pace SVR nuova costa circa 100.000 Euro ed è presente anche sul portale di AutoScout24.

Jaguar F-Pace SVR: conclusioni

La cura Special Vehicle and Operations, la divisione speciale di Jaguar e Land Rover, le permette di ottenere un posto speciale nell’olimpo dei SUV prestazionali e le dona un telaio, un motore e un’aerodinamica migliorata, per amplificare il piacere di guida.