Smart cabrio - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Smart cabrio

Smart Cabrio: un modello speciale per la piccola cittadina

La linea Smart Cabrio include tutti i modelli cabriolet della casa automobilistica tedesca. Il celebre slogan di Smart, "Open Your Mind", qui diventa davvero letterale, grazie alla dotazione del tettuccio apribile capace di rendere le piccole vetture di Mercedes ancora più raffinate e speciali. L'edizione Cabrio della prima generazione di Smart è stata commercializzata nel 2000, andando a colmare una lacuna importante nell'universo Smart, che fino a quel momento non disponeva di un modello dotato di cappotta apribile. Allo scopo di costruire quella che sarebbe diventata non solo la prima Smart Cabrio mai prodotta, ma sicuramente anche la vettura cabriolet più originale in assoluto, gli ingegneri della casa tedesca hanno ridisegnato la scocca, con l'obiettivo di conformarla alle istanze della particolare struttura della carrozzeria Smart. Questo studio di progettazione si è reso necessario per rendere ottimale la sicurezza in movimento, ed evitare squilibri di peso ed assetto sia in marcia che durante le curve, come era già avvenuto in passato per tutti gli altri modelli di Smart. L'incremento del peso non ha superato i dieci chilogrammi, mantenendo leggera, ed al tempo stesso stabile, la Fortwo. Riguardo la meccanica interna, questo modello trae molte delle sue peculiarità dai modelli tradizionali di Smart. Il solo aspetto che differenzia in maniera significativa questa Smart Cabrio dai modelli standard è la presenza di un propulsore in grado di generare una potenza di 45 cavalli. Per quel che riguarda l'estetica esterna, invece, questo modello si differenzia dalle versioni standard, non solo per la mancanza del tettuccio stabile, ma anche per lo stile dei fanali, collocati anteriormente. Questo stile verrà poi applicato da Mercedes Benz, nel 2002, anche sui suoi modelli City Coupé. Tra gli elementi prettamente estetici, in questa Smart Cabrio abbiamo l'introduzione di un'innervatura laterale lungo i due fianchi della vettura, che non è rinvenibile in nessun modello Coupé. Il tettuccio della Fortwo presenta un'apertura in 3 step, due step automatici e uno manuale. La prima generazione di Smart Cabrio era disponibile in due versioni: Cabrio & Passion e Cabrio & Pulse. Sul fronte delle innovazioni, la casa automobilistica tedesca ha apportato delle migliori sia al modello Cabrio che ai modelli tradizionali della gamma Smart. Questa versione è stata molto apprezzata dal pubblico, ottenendo recensioni positive anche dagli addetti ai lavori, che hanno riscontrato un successo di mercato in linea con tutti gli altri modelli in vendita. Anche il mercato delle auto usate possiede una nicchia che include le Smart Cabrio a prezzi molto più accessibili rispetto al nuovo.

Una Cabrio facile da guidare come da tradizione Smart

Il modello Cabrio di Fortwo, oltre a essere confortevole e dotato di tutte le qualità Smart, consente al conducente di lasciarsi accarezzare il viso dalla brezza tipica della stagione autunnale e dal clima mite durante il periodo primaverile ed estivo. Attraverso il sistema di copertura tritop e al lunotto in vetro, è infatti possibile aprire solo parzialmente oppure integralmente il tetto, secondo il medesimo meccanismo delle vetture Cabrio standard, con la semplice pressione di un tasto. La Smart Cabrio è quindi dedicata ai conducenti che apprezzano la totale libertà: la copertura può essere interamente rimossa, così come i sostegni laterali che trovano alloggio all'interno del vano dedicato. Si tratta di una possibilità che rende questa Smart Cabrio davvero speciale, capace di regalare tutta la comodità e la maneggevolezza del modello tradizionale e contemporaneamente la guida open air, per viaggiare in perfetta sintonia con l'ambiente circostante, tipica di una Cabrio. L'obiettivo di Mercedes-Benz è stato quindi pienamente raggiunto: la casa automobilistica tedesca ha infatti prodotto un modello che si propone come una vera novità rispetto alle versioni tradizionali, mantenendo tutte le caratteristiche di comfort e sicurezza tipiche della linea Smart. Smart, in fondo, ha rappresentato una rivoluzione per la guida in città sin dalla sua comparsa sul mercato. Questa innovativa vettura, delle dimensioni di soli due metri e cinquanta centimetri, non provvista anteriormente del cofano e costruita con pannelli in policarbonato, ha rappresentato infatti una novità dal punto di vista stilistico, dato che, per la prima volta, era possibile rimuovere in un'auto i pannelli esterni della carrozzeria e aggiungerne a piacimento, in base ai propri gusti. L'abitacolo presenta due ampi sedili, e tutti gli interni si caratterizzano per uno stile ovaleggiante, in modo particolare nel contagiri, nell'orologio, e nel condizionatore. La plancia è versatile e completa, mentre il bagagliaio si trova fra il portellone e i sedili, senza ingombrare. Il propulsore è collocato posteriormente, con una trazione di tipo posteriore. La gamma Smart, sia per il modello classico, sia per quello cabrio, ha una dotazione standard quantitativamente e qualitativamente validissima, alla stregua delle vetture normali, con vetri elettrici, trasmissione automatica, climatizzazione, e ABS. Smart Cabrio è dotata di un sistema dalle caratteristiche simili all'ESP per il controllo elettronico della stabilità, mentre nel 1999 la versione cittadina fu dotata di un propulsore da 41 cv common rail turbodiesel. Questa versione, così come tutte le successive di Smart sono presenti nei listini dell'usato auto con numerose offerte.