Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.
Focus: Acquisto
Focus: Acquisto

Auto 4x4: modelli migliori, novità, elettrico, economici, prezzi

Scopriamo in questo articolo quali sono i modelli migliori di auto 4X4 presenti in Italia, le novità in arrivo, le opzioni elettriche e i prezzi del mercato.

Con il successo di SUV e crossover, a beneficiarne sono stati per sommi capi tutte le auto 4x4. Una massima che non è sempre vera, poiché già da prima che questa categoria di veicoli avesse così tanto successo alcune case costruttrici, hanno sempre proposto la trazione integrale sui loro veicoli. Basti pensare alla Panda e all’iconica Panda 4x4, mantenuta a listino fin dalle origini fino ai giorni nostri, dove questa tecnologia rimane ancora un punto di riferimento tra le piccole.

Nel frattempo, altri costruttori come Suzuki hanno colto la palla al balzo, proponendo auto 4x4 nella gamma come Swift e Ignis. Salendo di segmento, invece, è più difficile trovare modelli con la trazione integrale se non considerando prezzi di listino più alti. Le generaliste, come la famosa Volkswagen Golf, offrono la trazione integrale solo se abbinata a motorizzazioni al top della gamma, come appunto sui motori Diesel 2.0 TDI da 150 CV nel caso della tedesca, o sugli allestimenti più sportivi: lo dimostra la Volkswagen Golf R con i suoi 320 CV e la trazione integrale permanente a un prezzo però ben superiore rispetto al resto della gamma. Stesso discorso per la rivale di Golf, Mercedes Classe A, che di serie propone la trazione integrale sulla versione AMG A 35 e sulla A45S.

Ci sono invece modelli che hanno sempre fatto della trazione integrale il loro punto forte, a prescindere dalla nascita del fenomeno SUV. Jeep, ad esempio, si è sempre fatta un nome grazie alle sue proverbiali doti off-road che, da quando la gamma si è elettrificata, ha comportato la trasformazione della trazione integrale da una tecnologia puramente meccanica a una di tipo elettrica, infatti, ora anche l’iconica Wrangler è rimasta a listino nella sola versione ibrida 4xe, dove su una potenza complessiva di 380 CV è però un motore elettrico, e non più un differenziale meccanico, a trasferire la potenza alle ruote posteriori. Altre auto 4x4 da sempre legate alla trazione su tutte e 4 le ruote sono per esempio la Land Rover Defender che si è recentemente aggiornata, e anche elettrificata, o le varie Subaru Outback, Forester e Impreza.

Sommario

New Land Rover Defender V8 Bond Edition inspired by ‘No Time To Die’ Nuova Land Rover Defender V8 Bond Edition - Credit: Land Rover

Auto 4x4: i modelli migliori sul mercato

Per rispondere alla domanda di quali siano i migliori modelli di auto 4x4 presenti in commercio o che arriveranno nel 2022, abbiamo pensato di dividerle per segmento. Si parte quindi con il segmento A, quello delle utilitarie o delle citycar, con dimensioni comprese tra 3,5 e poco più di 4 metri. Qui troviamo la Fiat Panda, che propone il 4x4 solo sul motore 0.9 TwinAir Turbo da 85 CV e non abbinata all’ibrido FireFly da 70 CV, la Suzuki Swift (1.2 Hybrid 4WD AllGrip da 83 CV) e, sempre guardando il listino della Casa giapponese, la Suzuki Ignis che monta lo stesso motore di Swift. C’è poi un’eccezione che alza clamorosamente l’asticella tra le piccole auto 4x4, la Toyota GR Yaris. Propone un motore 1.5 3 cilindri da 261 CV e un sofisticato sistema di trazione integrale, con doppio differenziale autobloccante Torsen, per le massime prestazioni; rimane, appunto, un’eccezione tra le piccole.

Hyundai KONA Hyundai Kona - Credit: Hyundai

Salendo di segmento, quindi parlando di segmento B e C, si incontrano modelli come la Hyundai Kona 1.6 Diesel 4WD dotata anche di motore mild hybrid 48V da 136 CV o la già citata Subaru Impreza che propone il 4x4 sia sul motore Boxer a cilindri contrapposti da 1,6 litri da 116 CV sia sul mild hybrid 2.0 Boxer da 150 CV. Tra le segmento B, come dimenticare Suzuki Vitara che propone la trazione integrale su ben 8 dei suoi 16 allestimenti, e su Toyota Yaris Cross Hybrid.

subaru impreza Subaru Impreza - Credit: Subaru

Anche le berline tre volumi sono auto 4x4, basti pensare alle tedesche BMW Serie 3, Mercedes Classe C e Audi A4 così come all’italiana Alfa Romeo Giulia. Quest’ultima propone la tecnologia Q4 su 2 motorizzazioni, il 2.2 Diesel da 210 CV e il turbo benzina 2.0 280 CV. Le rivali teutoniche, rispettivamente, propongono la tecnologia xDrive, la 4Matic e l’allroad, tanto che Audi ha creato praticamente un modello ad hoc essendo stata, per tradizione, la prima a portare la trazione integrale dal mondo dei rally, a inizio anni ‘80, sulle auto di tutti i giorni.

ALFAROMEO GIULIA 4x4 Alfa Romeo Giulia - Credit: Alfa Romeo / Stellantis

Tra SUV e crossover, sono tanti i migliori modelli di auto 4x4. Suzuki Vitara ma anche Hyundai Kona sono considerati crossover essendo di poco superiori ai 4 metri di dimensioni, ma anche Volkswagen T-Roc propone il 4x4 sul motore Diesel 2.0 da 150 CV, come d’altronde accade anche per Golf. Sempre del gruppo Volkswagen troviamo auto 4x4 2022 anche nella gamma Tiguan, in quella di Seat Ateca, Cupra Formentor, Skoda Kodiaq, Audi Q3 (turbo benzina 2.0 TSI 190 CV, turbodiesel 2.0 TDI 150 CV). Anche Kia Sportage e Hyundai Tucson, con la prima che arriverà in versione aggiornata, una tra le auto 4x4 2022 più interessanti insieme alla stessa Tucson perché entrambe hanno a listino anche versioni con la trazione integrale, come d’altronde le più spaziose, anche con 7 posti, Kia Sorento e Hyundai Santa Fe. Ci sono poi Nissan Qashqai, con il 1.3 mild hybrid da 158 CV con cambio automatico XTronic e 4x4, e Ford Kuga 2.5 Full Hybrid da 190 CV, entrambe di serie con trazione integrale.

nuova-tiguan-allspace-2021-db2021au00326 Volkswagen Tiguan Allspace - Credit: Volkswagen

Tra le auto del gruppo Stellantis, alcuni modelli propongono la trazione integrale di tipo “classico”, come Alfa Romeo Stelvio e Giulia, altre tramite l’ibrido plug-in: è il caso della DS 7 Crossback E-Tense, Opel Grandland PHEV, Peugeot 3008 Hybrid4 e, infine, di Jeep Compass 4xe, Renegade 4xe e__ Wrangler 4xe__.

PEUGEOT 3008 TESTDRIVE 1020TC066 Peugeot 3008 Hybrid4 - Credit: Peugot / Stellantis

Tra le auto 4x4 2022 ma elettriche, non sono tanti i modelli a disporre di un doppio motore elettrico per alimentare sia l’asse anteriore sia quello posteriore. Tra queste, Volvo XC40 e Volvo C40 Recharge, in arrivo a inizio 2022, entrambe nella versione Recharge Twin con 408 CV e 660 Nm di coppia, così come Hyundai Ioniq 5 e Kia EV6, le coreane elettriche che condividono il pianale e le motorizzazioni (305 CV e 325 CV). Anche Volkswagen ID.4 GTX e ID.5 GTX, con quest’ultima in arrivo nel 2022, hanno la trazione integrale e 299 CV di potenza. Dello stesso avviso la Nissan Ariya con la sua nuova trazione integrale elettrica già rinominata e-4orce. Ultima ma non ultima, la Ford Mustang Mach-E AWD a partire da 269 CV fino ai 487 CV della versione GT.

mustang-mach-e-2022 Ford Mustang Mach-E AWD - Credit: Ford

Novità auto 4x4 2022

Tra le novità auto 4x4 2022, abbiamo già individuato nel precedente paragrafo diversi modelli, sia termici, sia ibridi, sia elettrici, che avranno il 4x4. Ricapitolando, e aggiungendo nuovi modelli non ancora considerati, vedremo su strada, in ordine alfabetico:

  • Alfa Romeo Tonale
  • Audi A8 MY22
  • Audi A6 e-tron
  • Audi Q6 e-tron
  • BMW Serie 4 Gran Coupé
  • BMW Serie 7
  • Ferrari Purosangue
  • Ford Mustang Mach-E GT
  • Hyundai Ioniq 5 N
  • Jeep Grand Cherokee
  • Jeep Wrangler elettrica
  • Kia EV6 GT
  • Kia Sportage
  • Land Rover Range Rover elettrica
  • Land Rover Range Rover Sport
  • Mercedes EQE
  • Mercedes EQE SUV
  • Mercedes EQS SUV
  • Mercedes GLC MY22
  • Nissan Ariya
  • Volvo C40 Recharge Twin

Di questi qui elencati, ad esempio Alfa Romeo Tonale è attesa entro l’estate e al lancio proporrà un motore molto simile a quello già montato su Jeep Compass 4xe, quindi un ibrido plug-in da circa 240 CV con l’asse posteriore alimentato dal secondo motore elettrico, più piccolo. Le coreane Kia EV6 GT e Hyundai Ioniq 5 saranno invece le versioni più sportive delle elettriche coreane, con la prima la cui potenza è già stata annunciata (585 CV) e con la seconda che la seguirà a ruota. Si ferma a 487 CV la Ford Mustang Mach-E GT mentre poco oltre i 408 CV arriva Volvo C40 Recharge.

Due icone tra le novità auto 4x4 2022 sono pronte ad aggiornarsi sposando l’elettrico, cioè Jeep Wrangler, la cui versione a batterie è già stata anticipata da una concept durante il 2021, e la Range Rover elettrica, arrivata in ritardo rispetto ai cugini di Jaguar che già nel 2018 lanciarono la I-Pace con doppio motore elettrico. Dall’oriente la Nissan Ariya rappresenta la fase 2 dell’approccio alle zero emissioni dopo il lancio di Leaf a partire dal secondo decennio degli anni 2000. Anche Ferrari è pronta a lanciare il suo primo SUV che, per il momento, non sarà elettrico ma sarà molto probabilmente lanciato in due versioni, tra le quali una sarà sicuramente 4x4. Offensiva di novità 4x4 2022 da parte delle case tedesche con le varie Audi Q6 e A6 e-tron, ma anche con l’ammiraglia A8 che si è aggiornata con il Model Year 2022. Avrà almeno una versione 4x4 la futura BMW Serie 4 Gran Coupé, mentre Mercedes proporrà la trazione 4Matic elettrica su EQE, EQE SUV ed EQS SUV. Non sarà invece elettrica, ma probabilmente ibrida, la nuova Jeep Grand Cherokee.

Alfa Romeo Tonale

Auto 4x4 elettriche

Ne abbiamo già individuati alcuni nella lista delle novità in arrivo ma non sono solo queste le auto 4x4 elettriche. Detto di Volkswagen ID.5 GTX, versione a tetto spiovente della già in commercio ID.4 GTX, una novità importante è costituita da Volvo C40 Recharge, anche lei versione coupé di XC40 Recharge, con 408 CV grazie alla presenza dei due motori elettrici. Interessante il carico di novità delle case tedesche con Mercedes-Benz EQE ed EQS in versione SUV, che monteranno di serie la trazione integrale, ma anche con Audi Q6 e A6 e-tron. BMW ha già svelato nel corso del 2021 la futuristica iX, che monta la trazione integrale di serie sia nella versione 40 sia 50, rispettivamente con 326 CV e 523 CV. Dalla Corea del Sud il 2022 sarà anche l’anno del lancio delle versioni più prestazionali di Kia EV6 e Hyundai Ioniq 5, con rispettivamente la GT (585 CV) e la N (vicina ai 600 CV), così da diventare automaticamente le auto più potenti mai prodotte dal rispettivo Brand.

Nissan Ariya è un’altra delle auto 4x4 elettriche attese per il 2022. La sua trazione integrale, denominata e-4orce, studiata a puntino per gestire nel modo meno violento possibile il trasferimento di coppia alle singole ruote in base alle esigenze o alle richieste di potenza del conducente. Con la versione più potente da 394 CV scatterà comunque da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi. Anche Subaru Solterra e Toyota bZ4X arriveranno sul mercato anche in una versione con due motori elettrici, quindi con la trazione integrale regolabile in base al tipo di fondo, e 218 CV di potenza a disposizione. Si sa ancora molto poco, invece, del primo SUV Alpine, che sarà elettrico, così come della nuova Porsche Macan elettrica, di cui sono già state spiate delle vetture prototipo intente a continuare la fase di test nel corso del 2021.

Volvo c40

Auto 4x4 economiche

Tra i vari modelli presenti sul mercato, molto spesso riferirsi alla presenza della trazione integrale significa anche salire di prezzo. Una massima in parte vera perché in commercio ci sono anche auto 4x4 economiche, il cui prezzo è sotto i 25.000 euro. L’auto 4x4 più economica in commercio è la Fiat Panda 4x4, con prezzi a partire da 18.100 euro. Seguono la Ignis 1.2 Hybrid 4WD All Grip (da 19.300 euro) e la Suzuki Swift 4x4 (da 20.250 euro), con quest’ultime che condividono il motore mild hybrid benzina 1.2 da 83 CV.

Anche Dacia Duster 4x4 è un’alternativa se si vuole una auto 4x4 economica. Nel caso del SUV romeno, però, la trazione integrale si può avere solamente optando per il motore 1.5 Blue dCi, Diesel, da 115 CV a partire dall’allestimento Comfort (da 21.400 euro). Non è quindi disponibile il 4x4 per i motori benzina o benzina/GPL del famoso SUV Duster. In alternativa, sul mercato dell’usato sono disponibili tanti modelli 4x4 economici. A 23.900 euro anche Mahindra propone il suo SUV economico con trazione 4x4 associata, come Duster, al motore Diesel 2.2 da 140 CV.

Qual è l’auto 4x4 più economica?

Fiat Panda è l’auto 4x4 più economica nel 2022, monta un 2 cilindri da 875 cc da 85 CV e 145 Nm di coppia a 1.900 giri/min cui è associata, di serie, la trazione integrale permanente e il cambio manuale a 6 rapporti. Data la sua particolare leggerezza, pesa in ordine di marcia 1.165 kg, la Panda 4x4 può trovarsi più a suo agio su terreni impervi grazie alla ridotta larghezza degli pneumatici e, per l’appunto, al suo peso. Questo dettaglio dovrebbe far pensare alla presenza della trazione integrale su tanti modelli di SUV e crossover che, oltre a significare consumi maggiori, non sempre si traducono in prestazioni in fuoristrada, anche per la presenza di gommatura su spalla ribassata.

Panda 4X4

Prezzi Auto 4x4: la lista completa

I prezzi delle auto 4x4 sono in parte noti e ve li riassumiamo in questo elenco puntato, in ordine crescente di prezzo (a partire da) che è da intendersi come il prezzo non della vettura indicata ma della prima motorizzazione 4x4 presente nel listino di ogni singolo modello; sono state, inoltre, escluse le auto in esaurimento scorte.

Prezzi auto 4x4: la lista completa

  • Fiat Panda - 18.100 euro
  • Suzuki Ignis - 19.300 euro
  • Suzuki Swift - 20.250 euro
  • Dacia Duster - 21.400 euro
  • Mahindra XUV500 - 23.900 euro
  • Subaru XV - 24.950 euro
  • Subaru Impreza - 26.100 euro
  • Suzuki Vitara - 26.500 euro
  • Suzuki S-Cross - 27.490 euro
  • Toyota Yaris Cross Hybrid - 30.600 euro
  • Hyundai Kona - 30.650 euro
  • Mitsubishi ASX - 31.400 euro
  • Mazda CX-30 - 32.750 euro
  • Mitsubishi Eclipse Cross - 32.050 euro
  • Subaru Levorg - 33.000 euro
  • Seat Leon ST - 33.300 euro
  • Mini Countryman - 33.550 euro
  • Mazda3 - 35.450 euro
  • Subaru Forester - 35.500 euro
  • Skoda Karoq - 36.100 euro
  • Volkswagen Golf - 36.350 euro
  • Seat Ateca - 36.400 euro
  • Mitsubishi Outlander - 36.620 euro
  • Mini Clubman - 37.150 euro
  • Nissan Qashqai - 37.150 euro
  • Cupra Formentor - 37.750 euro
  • Audi Q2 - 37.800 euro
  • Hyundai Tucson - 37.950 euro
  • Ford Kuga Hybrid - 38.600 euro
  • Volkswagen T-Roc - 39.300 euro
  • Mercedes Classe B - 39.480 euro
  • Jeep Renegade 4xe - 39.500 euro
  • BMW X1 - 39.800 euro
  • Toyota GR Yaris - 39.900 euro
  • Mazda CX-5 - 41.000 euro
  • Toyota RAV4 - 41.350 euro
  • Seat Tarraco - 41.550 euro
  • Skoda Kodiaq - 41.600 euro
  • Volkswagen Tiguan - 41.600 euro
  • Mercedes Classe A - 41.920 euro
  • Cadillac XT4 - 42.010 euro
  • Honda CR-V - 42.050 euro
  • Audi Q3 - 42.100 euro
  • Toyota Land Cruiser - 42.600 euro
  • Subaru Outback - 42.750 euro
  • Mercedes GLA - 42.790 euro
  • Volvo XC40 - 43.050 euro
  • BMW Serie 1 - 43.310 euro
  • Opel Insignia - 43.650 euro
  • Jeep Compass 4xe - 44.650 euro
  • Mercedes GLB - 44.699 euro
  • Skoda Superb - 45.380 euro
  • Toyota Highlander - 45.700 euro
  • Audi A3 - 45.900 euro
  • Mercedes CLA Shooting Brake - 47.174 euro
  • Audi A4 - 47.200 euro
  • BMW Serie 3 - 47.750 euro
  • BMW X3 - 47.850 euro
  • Volkswagen Passat Alltrack - 48.350 euro
  • Cupra Ateca - 48.900 euro
  • Jaguar XE - 49.060 euro
  • Volvo S60 - 49.200 euro
  • Opel Grandland PHEV - 50.300 euro
  • Skoda Enyaq iV - 50.700 euro
  • Peugeot 3008 Hybrid4 - 51.030 euro
  • Mercedes GLC - 51.232 euro
  • Audi A5 - 51.350 euro
  • Volvo V60 - 51.450 euro
  • Kia EV6 - 53.000 euro
  • Mercedes Classe C - 53.674 euro
  • DS 7 Crossback E-Tense - 53.700 euro
  • Audi Q4 - 54.350 euro
  • Mercedes EQA - 55.400 euro
  • BMW Serie 4 - 55.450 euro
  • Land Rover Defender - 55.500 euro
  • Hyundai Santa Fe - 56.000 euro
  • Audi A4 allroad - 56.400 euro
  • Ford Mustang Mach-E - 56.750 euro
  • Volkswagen ID.4 GTX - 56.850 euro
  • Suzuki Across - 56.900 euro
  • Tesla Model 3 - 56.970 euro
  • BMW X3 - 57.200 euro
  • Volvo C40 Recharge - 57.500 euro
  • Mercedes EQB - 57.670 euro
  • Volkswagen ID.5 GTX - 58.700 euro
  • Jaguar E-Pace - 58.700 euro
  • Alfa Romeo Giulia - 59.200 euro
  • Alfa Romeo Stelvio - 59.700 euro
  • Hyundai Ioniq 5 - 60.250 euro
  • Land Rover Range Rover Evoque - 55.750 euro
  • BMW X4 - 60.700 euro
  • Mercedes Classe E - 61.633 euro
  • Audi Q5 - 61.800 euro
  • Tesla Model Y - 61.970 euro
  • Jaguar XF - 65.780 euro
  • BMW Serie 5 - 66.540 euro
  • BMW Serie 6 Gran Turismo - 67.900 euro
  • DS 9 E-Tense - 67.900 euro
  • Volvo S90 - 67.950 euro
  • Jaguar F-Pace - 68.180 euro
  • Peugeot 508 PSE - 69.450 euro
  • Audi A7 - 70.350 euro
  • BMW X5 - 71.000 euro
  • Volvo V90 - 72.050 euro
  • Jeep Wrangler 4xe - 72.900 euro
  • Audi e-tron quattro - 73.200 euro
  • Mercedes EQC - 75.474 euro
  • Audi A6 allroad - 76.000 euro
  • Volkswagen Touareg - 76.000 euro
  • Land Rover Discovery - 77.100 euro
  • Audi Q7 - 77.750 euro
  • Porsche Macan - 79.809 euro
  • Audi Q8 - 82.350 euro
  • Jaguar I-Pace - 82.460 euro
  • Ford Explorer - 82.900 euro
  • BMW iX - 84.000 euro
  • Mercedes GLE - 85.330 euro
  • BMW X6 - 85.500 euro
  • Porsche Cayenne - 87.340 euro
  • Mercedes CLS - 96.202 euro
  • Audi A8 - 97.750 euro
  • Mercedes GLS - 97.956 euro
  • BMW Serie 7 - 104.300 euro
  • BMW Serie 8 - 105.900 euro
  • Tesla Model S - 105.970 euro
  • Porsche Panamera - 108.583 euro
  • AMG GT Coupé 4 - 109.000 euro
  • Mercedes Classe S - 113.082 euro
  • Porsche Taycan - 113.203 euro
  • Tesla Model X - 115.970 euro
  • Mercedes Classe G - 117.200 euro
  • BMW X7 -125.850 euro
  • Land Rover Range Rover - 139.300 euro
  • Mercedes EQS - 152.144 euro
  • Bentley Bentayga Hybrid - 176.142 euro
  • Aston Martin DBX - 201.919 euro
  • Lamborghini Urus - 229.085 euro
  • Lamborghini Aventador - 346.249 euro
  • Ferrari SF90 Stradale - 430.000 euro

Listino aggiornato al 31/12/2021

Tutti gli articoli

Ibrido o benzina: qual è meglio, quale conviene comprare, confronto spesa

Acquisto di auto · Prima dell'acquisto

Utilitarie economiche 2022: modelli migliori, classifica, listino prezzi

Acquisto di auto · Prima dell'acquisto

Auto nuova: quale scegliere, quale alimentazione e quale costa meno

Acquisto di auto · Prima dell'acquisto
Mostra di più