Auto a km 0

Negli ultimi anni, il numero di guidatori interessato all'acquisto di auto a Km 0 è notevolmente aumentato.

Complice la crisi, molti potenziali acquirenti hanno scelto di rivolgersi a delle concessionarie di fiducia che potessero selezionare dei veicoli dal design accattivante e in condizioni pari al nuovo, a patto che non di rivelassero eccessivamente costose. Il mercato delle auto a chilometro 0 è decisamente rinato ma, come sempre, occorre prestare la giusta attenzione alle diverse proposte. Scegliere cosa acquistare, quali veicoli si possano rivelare un investimento efficace e a cosa poter rinunciare non è semplice e, per questo motivo, è bene informarsi a dovere.

La differenza tra un veicolo a Km 0 e uno nuovo

Una vettura km 0 si differenzia da un'automobile nuova per diversi fattori. Il primo è sicuramente il numero di chilometri percorsi: se un'auto nuova è appena stata rilasciata dall'azienda e non ha mai battuto alcuna strada, un veicolo a Km 0 può aver percorso pochi chilometri. Attenzione: ciò non significa che il mezzo è usurato o che i componenti sono stati sostituiti (in quel caso, si tratterebbe di veicoli di seconda mano) ma che, magari, l'auto è stata utilizzata per brevi esposizioni o per un test drive. La seconda differenza tra un'auto nuova e una a Km 0 è da cercare nel tempo di permanenza all'interno della concessionaria. Un veicolo nuovo è stato ordinato appositamente per il compratore e può essere personalizzato come desidera, mentre un'auto a Km 0 è stata scelta dal proprietario della concessionaria e viene esposta per permettere ai clienti di provare il modello, prima di ordinarlo. Ne deriva che le auto a Km 0 sono spesso progettate per avere caratteristiche che possano interessare diverse tipologie di compratori, con accessori non troppo sofisticati ma accessibili a tutti.

I vantaggi di un'automobile a Km 0

Molti dei potenziali compratori di auto a km zero si chiedono se l'acquisto di una vettura simile possa rivelarsi davvero vantaggioso. In realtà, tutto dipende dalle proprie aspettative. Se è vero che il prezzo del veicolo si rivela inferiore, rispetto al modello nuovo, del 20% o 30%, è anche vero che bisogna spesso limitare le proprie pretese in materia di optional e finiture. Non sempre la combinazione di carrozzeria e interni è quella che si spera o, magari, il modello scelto non dispone dell'ultimo modello di computer di bordo o di telecamera con sensore di parcheggio che si desidera. Non si dimentichi poi che le auto a chilometri 0 non vengono scontate ulteriormente, rispetto al prezzo promosso dalla concessionaria. La cifra richiesta corrisponde al prezzo finito e, per questo motivo, è bene prestare attenzione al tipo di prestazioni richieste dal guidatore: se non si può rinunciare ad un impianto stereo potente o ad altri accessori, è bene attendere una promozione sul veicolo nuovo e scegliere come personalizzarlo. In fondo, si tratta pur sempre di un investimento per il lungo periodo ed è meglio non avere rimpianti.

Quali garanzie vengono offerte agli acquirenti

Un veicolo a Km zero offre ovviamente delle garanzie. Nessun compratore vorrebbe trovarsi con un veicolo riparato con pezzi difettosi o che rischia di guastarsi in breve e, per questo motivo, la concessionaria che si occupa della vendita deve offrire la propria copertura in caso di guasti o malfunzionamenti. I veicoli a chilometri zero, infatti, sono coperti da un anno di garanzia ma il rivenditore può decidere di estendere ulteriormente la copertura per ulteriori 12 mesi, arrivando così ad una garanzia di due anni, proprio come per i veicoli nuovi. Si tratta di un modo per agevolare il compratore ed invogliarlo a scegliere queste auto che rispettano, in tutto e per tutto, gli standard dei modelli appena messi sul mercato dalla casa di produzione.

I modelli più ricercati dai compratori

Se si guarda al mercato delle auto a Km 0, si nota come domanda e offerta non sempre trovano un punto di incontro. Spesso, infatti, i veicoli a Km 0 disponibili sono vetture di lusso o pluriaccessoriate che, di certo, non possono essere acquistate da un giovane patentato alla ricerca della sua prima auto o da un professionista che desidera una semplice utilitaria per affrontare il traffico in città. Per fortuna, molte aziende hanno scelto di venire incontro alle esigenze della clientela e di offrire una maggiore disponibilità dei veicoli da città. Fare degli ottimi investimenti è certamente possibile, specie in alcuni periodi dell'anno: molte concessionarie, specie private, hanno scelto di aderire ad iniziative simili ai saldi di fine stagione e di permettere ai loro clienti di trovare veicoli adatti alla vita di tutti i giorni a prezzi accessibili. Con un po' di attenzione e la giusta dose di fortuna è sempre possibile trovare il mezzo giusto e risparmiare notevolmente sui prezzi di listino.

Un ultimo consiglio

Non si dimentichi che un'auto a Km 0 è comunque considerata una vettura di seconda mano. Questa classificazione, apparentemente non importate, si rivelerà fondamentale per coloro che hanno intenzione di rivendere il veicolo acquistato. La quotazione del mezzo, infatti, scenderà notevolmente anche per i mezzi in ottime condizioni o dotati di tutti gli optional. Si tratta di un dettaglio da non sottovalutare, specie se si ha l'intenzione di cambiare la propria auto frequentemente. Inoltre, come già detto, il veicolo a Km 0 viene spesso acquistato dalla concessionaria per mostrare ai potenziali acquirenti i vantaggi offerti dall'acquisto di un determinato modello. Se è vero che il venditore potrebbe optare per un veicolo con accessori base, è anche vero che si potrebbe pensare di aggiungere tutti gli optional disponibili: in questo caso, nonostante lo sconto del 20% effettuato sui veicoli a Km 0, il prezzo sarebbe comunque alto e poco conveniente per chi desidera, invece, un'auto con cui andare al lavoro o fare pochi spostamenti. Attenzione, quindi, ai veicoli proposti e agli affari offerti dai venditori: solo pensando bene alle proprie esigenze e alle diverse occasioni d'uso sarà possibile fare un acquisto che si riveli un vero investimento.

Tutti gli articoli

Vendere l’auto online a privato

Sostituzione catena moto

Valutazione del prezzo di vendita

Mostra di più