Anteprima: Maserati al Motor Show – GranTurismo MC Stradale: si rafforza il binomio pista-strada

Non poteva mancare Maserati alla 35° edizione del Motor Show di Bologna con la sua GranTurismo MC Stradale che sarà commercializzata dal 2011.

Per la prima volta in Italia, la MC Stradale ha tutte le carte in regola per affascinare i visitatori che le stanno riservando particolare attenzione.Leggera e potente regalerà forti emozioni a quanti sono appassionati dellaguida sportiva e delle auto sofisticate e d'élite. Maserati, un’azienda decisamente in salute, che nel terzo trimestre del 2010 ha realizzato ricavi pari a 134 milioni di euro, con un incremento del 44,1%, rispetto allo stesso periodo del 2009, espone a Bologna, in anteprima italiana, la nuova GranTurismo MC Stradale che rappresenta l’auto più veloce, leggera e potente dell’intera gamma del Tridente.

Una due posti, ispirata ai modelli GranTurismo MC Trofeo e GT4, che coniuga agilità e sportività, senza però rinunciare ad un elevato confort di guida. Il motore è un V8 da 4,7 litri che sviluppa 450 CV, con un incremento, quindi, di 10 CV, rispetto alla GranTurismo S, mentre il dato di coppia di 510 Nm, costituisce un miglioramento di 20 Nm.

Prima Maserati due posti, dopo la MC12, la nuova auto, beneficia, in termini di maneggevolezza e aerodinamica, dell’esperienza acquisita attraverso i propri programmi racing, che garantiscono all’auto un pedigree decisamente sportivo, grazie anche alla drastica riduzione di peso, rispetto alla GranTurismo S, all’ottimo bilanciamento dei pesi pari al rapporto 48:52 e alla modalità “Race”, che si aggiunge alle modalità “Auto” e “Sport”.

Un’auto pensata dalla Casa del Tridente per soddisfare le richieste dei clienti di GranTurismo e GranTurismo S, che volevano fosse fortemente ispirata alle corse GT4 e Trofeo, confortevole e pienamente fruibile, come tutti i modelli che contraddistinguono il brand italiano.

Un binomio pista-strada, suggellato, anche da optional quali un roll-bar a gabbia, abbinato a una cintura di sicurezza da corsa a quattro punti, omologati per un uso stradale.

Un’auto, insomma, divertente da guidare in pista, grazie anche al cambio MC-Race Shift, che riduce i tempi di cambiata ad appena 60 millisecondi, e maneggevole per la città, che sarà in vendita al prezzo di € 154.721.

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Nuova Ford Puma

Nuova Opel Corsa: sportiva, attraente, efficiente

Porsche 718 Spyder e 718 Cayman GT4

Mostra di più