Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Tornano gli incentivi per le auto nuove benzina e diesel. Si aggiungono gli incentivi per usato

Tornano gli incentivi per auto nuove, benzina, diesel, oltre che per ibride, ibride plug-in ed elettriche. Si aggiungono nuovi incentivi per l’acquisto di auto usate.

Sono queste le principali novità presenti nel cosiddetto disegno di legge Sostegni bis il provvedimento votato oggi 23 luglio dal Senato che rifinanzia gli incentivi auto 2021 ed aggiunge un importante contributo per l’acquisto di auto di seconda mano.

Formalmente entrerà in vigore il giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, in programma nei prossimi giorni.

Il decreto darà un nuovo e più consistente contributo al rinnovo del parco circolante italiano, uno tra i più vecchi d’Europa.

In piano di incentivi prevede uno stanziamento di ben 350 milioni, 260 di questi sono destinati alle auto nuove, 40 a quelle usate e 50 ai veicoli commerciali leggeri, utili a rendere la logistica sempre più sostenibile.

I nuovi incentivi 2021 nel dettaglio

- Incentivi per auto nuove

- Incentivi per auto usate

202107 sostegni bis incentivi auto

Incentivi per auto nuove

Incentivi per auto nuove benzina e diesel. Una parte degli incentivi per le auto nuove (200 milioni) sono destinati all’acquisto di auto con fascia di emissioni compresa tra 61-135 g di CO2/km, andando di fatto a rifinanziare il fondo esaurito lo scorso 8 aprile e serviranno incentivo per l’acquisto di auto benzina e diesel a basse emissioni di CO2 (in questo caso tra 61 e 135 g/km) e prezzo di listino fino a 40 mila euro (compresi accessori ma escluse Iva, Ipt e messa su strada).

Incentivi per auto nuove elettriche e ibride. L’altra parte degli incentivi per il nuovo (60 milioni) servirà per finanziare un extrabonus sulle auto elettriche ed ibride plug-in, ovvero con motore elettrico (che si ricarica con una presa) associato ad un classico motore benzina o diesel. Nello specifico questi incentivi sono rivolti ad auto con emissioni da 0 a 60 g/km e con prezzo di listino non superiore a 50 mila euro (compresi gli accessori, ma escluse Iva, Ipt e messa su strada). Il così detto extrabonus si può somare all’ecobonus solo se la concessionaria prevede uno sconto minimo di 1.000 €, se non c’è la rottamazione, e di 2.000 € se, invece, il cliente ha un veicolo da rottamare.

Tutti gli incentivi per il nuovo sono previsti, seppur con importi diversi, sia con che senza rottamazione, secondo lo schema di sintesi sotto.

Gli incentivi per auto nuove in sintesi

Tipo di auto Emissioni di CO2 Rottamazione Sì/No Incentivo
Nuova 0-20 g/km No 4.000 € Ecobonus Stato + 1.000 € extrabonus Stato + 1.000 E (+IVA) Dealer
Nuova 0-20 g/km 6.000 € Ecobonus Stato + 2.000 € extrabonus Stato + 2.000 € (+IVA) Dealer
Nuova 21-60 g/km No 1.500 € Ecobonus Stato + 1.000 € extrabonus Stato + 1.000 € (+IVA ) Dealer
Nuova 21-60 g/km 2.500 € Ecobonus Stato + 2.000 € extrabonus Stato + 2.000 € (+IVA) Dealer
Nuova 61-135 g/km 1.500 € Stato + 2.000 € (+IVA) Dealer

Incentivi per auto usate

Incentivi per auto usate euro 6. La vera novità riguarda lo sconto per l’acquisto di auto di seconda mano, benzina o diesel, con classe di emissione euro 6 e quotazione media di mercato non superiore a 25 mila euro.

Per ottenere l’incentivo bisognerà:

  • rottamare una vettura immatricolata prima del gennaio 2011 (o che comunque superi i dieci anni di vita nel periodo in cui si sfrutta l'agevolazione statale);
  • verificare che sia intestata all'acquirente dell'auto usata o a un suo familiare convivente risultante da stato di famiglia da almeno 12 mesi;

Importante sottolineare che il bonus non sarà erogato se l’auto usata che si sta valutando ha già beneficiato degli incentivi statali.

Nel caso dell’acquisto di auto usate i contributi previsti dallo Stato varieranno a seconda delle emissioni del veicolo secondo il seguente schema.

Incentivi per auto usate in sintesi

Tipo di auto Emissioni di CO2 Rottamazione Sì/No Incentivo
Usata 0-60 g/km 2.000 €
Usata 61-90 g/km 1.000 €
Usata 91-160 g/km 750 €

Corsa all’acquisto dell’auto. La fine degli incentivi è fissata ufficialmente per il 31 dicembre ma, come avvenuto nei mesi passati per le auto nuove, è possibile che gli incentivi per le auto benzina o diesel si esauriscano molto prima. Lo stesso discorso vale per l’acquisto con sconto di auto usate.

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Incentivi auto 2021: guida all’acquisto, bonus elettrico, ibrido e usato

Novità

Kia Sportage, arriva la quinta generazione

Novità

Porsche presenta il futuristico prototipo Mission R

Novità
Mostra di più