Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Nuova Polo, ora disponibile anche la TGI a metano

Ormai prossima all’arrivo nelle Concessionarie Volkswagen, la rinnovata gamma della Nuova Polo si amplia con l’introduzione a listino della versione alimentata a gas metano, dotata del 1.0 TGI da 90 CV.

Si tratta di un’unità sovralimentata che completa l’offerta di motori della bestseller Volkswagen di segmento B con una tecnologia che coniuga prestazioni brillanti, risparmio e sostenibilità ambientale. La Nuova Polo TGI è proposta negli allestimenti Polo, Life e Style, con prezzi di listino che partono da 20.750 Euro. Grazie alle emissioni ridotte, la Nuova Polo TGI permette di accedere all’Ecobonus di 1.500 Euro dedicato ai modelli con valori di CO2 compresi tra 61 e 135 g/km. Il pubblico italiano potrà conoscere da vicino e provare la gamma della Nuova Polo, inclusa la versione a metano TGI, in occasione del weekend Porte Aperte che si terrà nella massima sicurezza presso le Concessionarie Volkswagen sabato 23 e domenica 24 ottobre.

Nuova Polo TGI a metano 2021

La Nuova Polo TGI arriva in Italia a prezzi di listino da 20.750 Euro

Con oltre 45 anni di storia e 18 milioni di unità vendute, la Nuova Polo propone una gamma completamente rinnovata negli allestimenti e nella dotazione di serie, notevolmente più ricca. Presentato lo scorso aprile, l’aggiornamento della sesta generazione porta con sé un design esterno evoluto e affinato, mentre all’interno tanti contenuti tecnologici mutuati dai segmenti superiori rendono disponibili su questa cinque porte di segmento B i livelli più avanzati di assistenza alla guida, connettività e digitalizzazione.

Alle versioni con motori a benzina finora disponibili, si aggiunge la Nuova Polo TGI alimentata a gas metano. Si tratta di una proposta che, sin dal lancio della sesta generazione del modello avvenuto nel 2017, incontra un significativo favore presso i Clienti italiani: nei primi otto mesi del 2021, infatti, con 4.765 unità immatricolate la Volkswagen Polo è stata l’auto a metano più venduta sul nostro mercato (dati UNRAE). L’apprezzamento nei confronti di quest’alimentazione risalta ancora di più se si considera che le TGI sono state oltre un terzo delle Polo vendute nel 2021.

La Nuova Polo TGI è mossa da un motore tre cilindri turbocompresso da 1 litro in grado di erogare 90 CV e 160 Nm di coppia massima tra 1.800 e 3.800 giri, associato a un cambio manuale a 6 rapporti. Lo 0-100 km/h viene coperto in 12,3 secondi mentre la velocità massima è di 183 km/h. Alle prestazioni brillanti si associa un’efficienza eccellente: nel ciclo WLTP, la Nuova Polo TGI registra un consumo combinato di gas metano di 5,6-5,9 m3/100 km, pari ad emissioni di CO2 di 100-105 g/km. Quest’ultimo valore permette a tutte le versioni della Nuova Polo TGI di accedere all’Ecobonus di 1.500 Euro dedicato ai modelli con emissioni di CO2 comprese tra 61 e 135 g/km.

La Nuova Polo TGI è equipaggiata con tre bombole per il gas metano dalla capacità totale di 13,8 kg, che nell’utilizzo reale garantiscono oltre 350 km di autonomia con un pieno dal costo di circa 14 Euro. Una volta esaurito il gas, l’auto passa autonomamente all’alimentazione a benzina sfruttando il serbatoio di riserva da 9 litri.

Nuova Polo TGI a metano 2021 - retro

Vista la configurazione dei serbatoi, la normativa italiana classifica la Nuova Polo TGI come veicolo cosiddetto “monovalente” a gas metano. Questa omologazione comporta agevolazioni fiscali quali l’esenzione parziale (75%) o totale dalla tassa automobilistica. Inoltre, in alcune zone d’Italia le normative locali esentano le auto alimentate a gas metano dai blocchi del traffico.

Ai costi di gestione contenuti grazie anche al ridotto costo del carburante, la Nuova Polo TGI aggiunge la sostenibilità ambientale. Un’automobile alimentata a gas metano, infatti, emette circa il 25% in meno di CO2 rispetto a una a benzina, in ragione della bassa componente di carbonio nel gas naturale e della sua maggiore capacità energetica. Inoltre, la combustione del metano produce meno monossido di carbonio (CO) e ossidi di azoto (NOX), oltre a quantità minime di particolato.

Le caratteristiche della Nuova Polo TGI

Dal punto di vista estetico, il design della Nuova Polo TGI si aggiorna in linea con quello del resto della gamma e ora si caratterizza per la zona frontale e per la posteriore ridisegnate. I paraurti, il portellone, insieme ai fari e ai gruppi ottici posteriori, forniti di serie con tecnologia a LED, ora sfoggiano uno stile più ricercato. Grazie al nuovo design delle luci, è stata realizzata un’inedita firma luminosa diurna e notturna. Per la prima volta, in abbinamento ai fari a LED Matrix IQ.Light (ulteriore novità, di serie per l’allestimento Style) entra a far parte della firma luminosa anche la fascia a LED nella calandra.

Nell’abitacolo, la Nuova Polo TGI si distingue per strumentazione digitale Digital Cockpit, sempre di serie, volante multifunzione ridisegnato anch’esso di serie, sistemi di infotainment di ultima generazione con Online Connectivity Unit (OCU con eSIM) e App-Connect Wireless (di serie dall’allestimento Life). Se la vettura dispone di Climatronic, incluso nei Tech Pack opzionali, la Nuova Polo TGI viene dotata per la prima volta di un’unità di comando del climatizzatore automatico con superfici touch, già offerta in forma analoga sui modelli più grandi Tiguan e Passat.

Nuova Polo TGI a metano 2021 - interni

La cinque porte compatta si avvicina alle Volkswagen dei segmenti superiori anche dal punto di vista della sicurezza e dell’assistenza alla guida: una novità assoluta nella sua categoria è l’IQ.Drive Pack con Travel Assist, di serie sull’allestimento Style.

In tal caso, sistemi quali, tra gli altri, il volante con superfici capacitive, il cruise control con regolazione automatica della distanza ACC (anche predittivo) e l’assistenza per il mantenimento della corsia Lane Assist si fondono in un nuovo sistema che consente la guida parzialmente automatizzata di livello 2 fino a 210 km/h.

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Maggiore autonomia per la Peugeot e-208 e Peugeot e-2008

Novità

Ford presenta la nuova generazione Ranger

Novità

MAZDA3 2022, la vettura di segmento C della Casa giapponese

Novità
Mostra di più