Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Polestar 2: più potente, performante e con più autonomia

Polestar presenta importanti aggiornamenti alla sua berlina elettrica a 5 porte, Polestar 2.

Per il model year 2024, la compatta premium EV presenta un nuovo frontale high-tech che riflette il design presentato in anteprima da Polestar 3, con incrementi sostanziali di performance, grazie a nuovi motori elettrici e a batterie sempre più potenti[1], miglioramenti nella sostenibilità e, per la prima volta su una Polestar, la trazione posteriore.

Polestar 2 MY24 (1)

«Normalmente, nel settore automobilistico, un redesign introduce solamente cambiamenti visivi superficiali che spesso vanificano l’obiettivo principale dell’aggiornamento stesso. Con la nuova Polestar 2, siamo andati in profondità e abbiamo aggiornato i componenti tecnici e meccanici della trasmissione elettrica. Questa è la migliore Polestar 2 prodotta ad oggi e, con il miglioramento del design della parte anteriore con il nuovo SmartZone, è anche la più bella» dichiara il CEO di Polestar, Thomas Ingenlath.

Polestar 2 è entrata nel mercato molto competitivo delle auto elettriche premium nel 2019, fondendo design scandinavo e semplicità d’uso con caratteristiche di guida divertenti e impegno nella sostenibilità. È stata la prima auto al mondo ad avere integrato un sistema di infotainment fornito da Android Automotive OS con Google integrato, un’esperienza che continua ad evolversi e che guida l’industria. Questo mix unico di qualità ha rapidamente reso Polestar 2 una delle auto preferite dai consumatori, disponibile in 27 paesi e con oltre 100.000 unità prodotte a fine 2022.

Modifiche high tech nel design

La SmartZone debutta su Polestar 2, a testimonianza della natura sempre più high-tech dei veicoli Polestar. Come per Polestar 3, la SmartZone ospita alcune degli elementi di sicurezza più importanti, come la telecamera anteriore ed il radar a medio raggio.

I cerchi in lega forgiati da 20 pollici del Performance Pack sono stati aggiornati per allineare Polestar 2, nella sua espressione più sportiva, con Polestar 3.

Polestar 2 MY24 (7)

Nuovi motori, guida perfezionata e trazione posteriore

I motori elettrici e gli inverter di nuova generazione sono montati su tutte le varianti di Polestar 2, offrendo un sostanziale aumento dell'efficienza e delle prestazioni.

Le varianti single-motor diventano a trazione posteriore, e sono alimentate da un motore a magneti permanenti di nuova concezione e da un inverter al carburo di silicio. Il nuovo motore ha una potenza fino a 220 kW (aumentata dai 170 kW iniziali) ed è ottimizzato per ottenere la massima efficienza e disporre di una coppia elevata (490 Nm, da 330 Nm) per aumentare ulteriormente le prestazioni dinamiche della vettura. Lo scatto da 0 a 100 km/h è stato ridotto di 1.2 secondi, arrivando a 6.2 secondi.

La versione dual-motor è ora dotata di una trazione posteriore che aumenta il piacere di guida e le prestazioni grazie a un assetto della trasmissione e a un rapporto di coppia completamente riequilibrati. Il nuovo motore posteriore è quindi la fonte di trazione primaria, supportato sull'asse anteriore da un nuovo motore asincrono. Ciò consente una maggiore potenza totale del sistema di 310 kW e 740 Nm (rispetto ai 300 kW e 660 Nm originari), una trazione notevolmente migliorata, una maggiore efficienza complessiva e prestazioni più elevate: lo 0-100 km/h viene raggiunto in 4,5 secondi. In un’ottica di efficienza, il motore anteriore può ora essere completamente disinserito quando non è necessario. Quando il conducente necessità di una maggiore potenza, il motore anteriore si riattiva istantaneamente e agevolmente.

Con il Performance Pack opzionale, invece, la potenza sale fino a 350 kW, con un tempo di scatto da 0 a 100 km/h di soli 4,2 secondi. L'aumento della potenza, delle prestazioni e del piacere di guida è disponibile anche con l’aggiornamento del software di performance over-the-air, scaricabile per tutte le auto con Long range Dual motor idonee.

«Il passaggio dalla trazione anteriore a quella posteriore nelle varianti Single motor e la ricalibrazione del rapporto di coppia nella variante dual-motor, per una maggiore sensazione di trazione posteriore, elevano l'esperienza di guida della Polestar 2 a un livello completamente nuovo», afferma Joakim Rydholm, responsabile dello sviluppo del telaio di Polestar. «La Polestar 2 aggiornata è un'auto ancora più divertente e agile, mantenendo la sua compattezza e il completo senso di controllo, diventando allo stesso tempo più matura con un maggiore comfort».

Polestar 2 MY24 (6)

Migliore autonomia e ricarica più veloce

Tutte le versioni di Polestar 2, nella maggioranza dei mercati1], sono dotate di batterie agli ioni di litio potenziate, con un impatto positivo sull’efficienza e la capacità, ad esempio in relazione ai tempi di ricarica. Le versioni Long-range sono ora dotate di batterie CATL da 82 kWh con 27 moduli [1]. La batteria per le versioni standard mantiene una capacità di 69 kWh con 24 moduli ed è fornita da LG Chem [2].

Le batterie aggiornate beneficiano della riprogettazione dell’unità di scollegamento della batteria, di barre collettrici migliorate e di una composizione chimica delle celle migliorata, che consentono velocità di carica più elevate, fino a 205 kW DC per le batterie Long range e 135 kW per la batteria Standard-range [2].

L'autonomia è aumentata per tutte le versioni grazie alle batterie più grandi e al loro miglioramento, e anche grazie all'ottimizzazione nell'erogazione di potenza da parte dei motori più potenti. La funzione di disconnessione del motore anteriore sulla variante Long range Dual motor è particolarmente efficace per massimizzare l'autonomia, che ora raggiunge i 592 km WLTP [3], con un significativo aumento di 105 km.

La versione Standard range Single motor è ora in grado di percorrere fino a 518 km WLTP [3], con un aumento di 40 km, mentre la variante Long range Single motor può ora raggiungere i 635 km WLTP [2], con un aumento di 84 km.

Più prestazioni ad un impatto minore

Nonostante le batterie più grandi, i motori più potenti, la maggiore autonomia e le prestazioni più emozionanti, le emissioni di carbonio per le versioni con la nuova batteria da 82 kWh sono diminuite di 1,1 tonnellate, passando a 5,9 tonnellate per auto (in precedenza 7 tonnellate per auto), grazie al miglioramento della composizione chimica delle celle di ricarica. Una valutazione completa del ciclo di vita (LCA) è prevista per il 2023.

L’equipaggiamento di serie rivisto aumenta il valore

L'equipaggiamento di serie della Polestar 2 è stato rivisto per aumentarne il valore complessivo e la convenienza. Le funzioni Driver Awareness sono ora di serie, tra cui il Blind Spot Information System (BLIS) con supporto allo sterzo, il Cross Traffic Alert con supporto alla frenata e il Rear Collision Warning and Mitigation, oltre alla telecamera surround a 360 gradi e agli specchietti retrovisori esterni a oscuramento automatico. Anche il caricatore del cellulare wireless diventa di serie su tutte le versioni.

La Polestar 2 model year 2024 sarà ordinabile il 28 febbraio 2023 su Polestar.com in Italia. Le prime consegne sono previste per il terzo trimestre del 2023. I prezzi partono da 55.800,00 € [4].

Polestar 2 MY24 (3)

  1. La capacità della batteria e la velocità di carica della versione Long range Dual motor rimangono 78 kWh e 155 kW DC per Stati Uniti, Canada, Cina e Corea del Sud. La versione Long range Single motor per Corea mantiene una batteria da 78 kWh e una velocità di ricarica massima di 155 kW DC.
  2. La versione Standard range non è disponibile in Nord America.
  3. Informazioni preliminari sull'autonomia secondo lo standard WLTP. I dati ufficiali sull'autonomia saranno certificati nel 2023.
  4. Prezzi indicativi in Italia

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

GLE 2023 03 (1)

GLE e GLE Coupé: il ritorno della regina

Novità
newcla24

Nuove Mercedes-Benz CLA e CLA Shooting Brake: le due espressioni di un trendsetter

Novità
fiat uno turbo i.e. 59

Fiat Uno, i primi 40 anni di un'icona italiana

Novità
Mostra di più