Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Polestar 4, il SUV coupé elettrico di nuova generazione

Polestar presenta Polestar 4, un SUV coupé elettrico ad alte prestazioni, il secondo SUV nella gamma dell’azienda.

Polestar 4 combina l'aerodinamica di una coupé e la capienza di un SUV in un nuovo concetto di SUV coupé. Gli elementi di design presentati in anteprima nelle concept cars di Polestar si ritrovano nella produzione della vettura più veloce realizzata ad oggi dall’azienda. Polestar 4 si posiziona tra Polestar 2 e Polestar 3 in termini di dimensioni e di prezzo.

“Con Polestar 4 abbiamo adottato un nuovo significativo approccio al design dei SUV coupé. Piuttosto che limitarci a lavorare sul modello di un SUV esistente, modificando la linea del tetto e quindi influendo su elementi come lo spazio nella parte posteriore e il comfort, abbiamo progettato Polestar 4 da zero con un nuovo concetto di SUV coupé che celebra il comfort dei passeggeri posteriori e l’esperienza di guida” dichiara Thomas Ingenlath, CEO di Polestar.

666113 20230418 Polestar 4 002

Design

In quanto marchio orientato al design, Polestar 4 vede la realizzazione di elementi chiave mostrati per la prima volta dalla concept car Polestar Precept. Ciò si concretizza nella rimozione del lunotto, per garantire una nuova esperienza immersiva ai passeggeri, e nella separazione dei fari anteriori Dual Blade con l'esclusiva firma luminosa Polestar – integrata dal logo di Polestar con illuminazione di precisione millimetrica dal basso.

L'efficienza aerodinamica è incrementata dal frontale ribassato, dalle maniglie delle porte a scomparsa, dalla vetratura a filo con i finestrini privi di cornice, dalle lamelle aerodinamiche posteriori e dall'ottimizzazione del flusso d'aria intorno alla barra dei fari posteriori.

Realizzata sulla base dell'architettura premium Sustainable Experience Architecture (SEA) sviluppata da Geely Holding, Polestar 4 è un SUV coupé del segmento D con una carrozzeria ampia e un passo di 2.999 mm.

La lunghezza complessiva è di 4,839 mm, la larghezza di 2,139 mm e l’altezza di 1,544 mm. Le generose proporzioni dell'abitacolo che ne derivano sono particolarmente evidenti nella parte posteriore, dove i passeggeri sono immersi in un ambiente intimo, con sedili reclinabili. L'illuminazione ambientale regolabile, ispirata al sistema solare, aggiunge una dimensione in più all'abitacolo e permette al guidatore di personalizzare tutto l’ambiente di guida.

Il tetto di serie in vetro a tutta lunghezza è disponibile con funzionalità elettrocromica opzionale, che consente di cambiare modalità in opaca o trasparente a seconda delle esigenze. Grazie alla rimozione del finestrino posteriore, il tetto in vetro si estende oltre la testa dei passeggeri posteriori, creando un ambiente interno davvero unico. Uno schermo secondario per i sistemi multimediali e il controllo del clima è montato tra i sedili anteriori per consentirne il controllo ai passeggeri posteriori.

Maximilian Missoni, Head of Design di Polestar, afferma: “Con Polestar Precept abbiamo presentato in anteprima una nuova straordinaria esperienza per i passeggeri, rimuovendo il lunotto e portando più indietro la testata posteriore, che svolge un ruolo fondamentale per la sicurezza. Ciò significa che ora i passeggeri nella parte posteriore possono vivere un'esperienza unica nel nostro SUV coupé".

Gli interni e i materiali sono stati progettati seguendo il tema della "soft tech", traendo ispirazione dall’ambito della moda e dell'abbigliamento sportivo. Le scelte dei colori e dei materiali per Polestar 4 esplorano nuove opzioni, tra cui i nuovi colori esterni “Storm” ed “Electron” e un nuovo colore unico per gli interni, “Mist”.

666116 20230418 Polestar 4

Sostenibilità

In Polestar 4, materiali più circolari e a basse emissioni di carbonio sostituiscono le soluzioni tradizionali. Ciò include misure per una maggiore trasparenza della catena di approvvigionamento, come la tracciabilità blockchain per i materiali a rischio nelle batterie. Insieme alla Dichiarazione di sostenibilità del prodotto Polestar 4, verrà pubblicata nel 2024 una valutazione completa del ciclo di vita (LCA), che mostrerà la vera impronta di carbonio dell'auto.

L'approccio utilizzato è quello mono materiale, presentato per la prima volta nella concept car Polestar roadster, applicato nei materiali degli interni, dove tutti gli strati di determinati componenti sono prodotti a partire dallo stesso materiale di base. Questo permette di riciclare questi ultimi in modo più efficace, eliminando il passaggio di separazione dei materiali incompatibili prima che avvenga il riciclaggio.

I nuovi materiali per gli interni includono un tessuto a maglia su misura composto al 100% da PET riciclato, oltre a vinile MicroTech bio-attributed e rivestimenti in pelle Nappa certificata dal punto di vista del benessere animale.

666115 20230418 Polestar 4

Il rivestimento a maglia su misura è una tecnica nuova per l'industria automobilistica. Presentato per la prima volta nella concept car Precept, il tessuto è realizzato al 100% in poliestere riciclato. Il materiale e il design sono stati realizzati dai designer Polestar insieme alla Scuola Svedese di Tessile (Borås Textilhögskolan) e ulteriormente sviluppati con i fornitori. Essendo realizzato su misura permette di non produrre ritagli e riduce gli scarti totali.

Gli inserti dei tappetini nell'abitacolo sono stati realizzati con PET riciclato, mentre le parti restanti sono state realizzate con ECONYL, che comprende reti da pesca riciclate. I pannelli delle portiere sono realizzati in NFPP (polipropilene a fibra naturale), con una riduzione del 50% della plastica vergine e un risparmio di peso fino al 40%. Il MicroTech, introdotto per la prima volta nella Polestar 3, è un vinile bio-attributed che sostituisce nella sua produzione il petrolio grezzo con l'olio di pino e presenta un supporto tessile riciclato.

666114 20230418 Polestar 4

Performance

Polestar 4 è l'auto di serie più veloce che il marchio abbia mai sviluppato ad oggi. Lo sprint da 0 a 100 km/h può essere compiuto in soli 3,8 secondi e la potenza massima è di 400 kW (544 CV). I motori sono di tipo sincrono a magneti permanenti. La dinamica di guida è quella tipica del marchio Polestar: lo sterzo e la tenuta di strada sono molto precisi e garantiscono un'esperienza di guida emozionante e dinamica per tutti i passeggeri.

Saranno disponibili sia la versione Dual motor che Single motor, anche queste ultime dotate di trazione posteriore. Nonostante l'elevata potenza e le prestazioni, il controllo e la sicurezza rimangono sempre fattori chiave per garantire un'esperienza EV responsabile e piacevole per la guida di tutti i giorni. Le sospensioni semiattive sono presenti nella versione Dual-motor per un ulteriore livello di regolazione tra comfort e dinamica delle prestazioni. Le dimensioni delle ruote variano da 20 a 22 pollici a seconda della versione, con pneumatici forniti da Pirelli e Michelin.

666136 20230418 Polestar 4

Entrambe le versioni Long range sono dotate di una batteria da 102 kWh. La Long range Dual motor ha una potenza di 400 kW (544 CV), 686 Nm e un obiettivo di autonomia fino a 560 km WLTP. Una frizione a disinnesto consente all'auto di disinserire il motore elettrico anteriore quando non è necessario, per massimizzare l'autonomia e l'efficienza.

Per tutte le versioni è prevista una ricarica fino a 200 kW in corrente continua e 22 kW in corrente alternata, mentre lo sportello di ricarica è motorizzato. La ricarica bidirezionale è inclusa, con la funzionalità vehicle-to-load (V2L) al momento del lancio, che consente a dispositivi esterni di prelevare energia da Polestar 4. È presente una pompa di calore di serie, che consente all'auto di sfruttare il calore dell'ambiente per il pre-condizionamento dell'abitacolo e della batteria.

666137 20230418 Polestar 4

Una nuova funzione di ottimizzazione della guida consente al conducente, nella versione Dual motor Long range, di scegliere la modalità di guida Range o la modalità Performance. La modalità Performance rende più precisa la reattività del gruppo propulsore e impegna entrambi i motori in ogni momento per ottenere la massima erogazione di potenza e le migliori prestazioni. La modalità Range privilegia invece l'efficienza, adattando il gruppo propulsore a uno stile più calmo utilizzando solo il motore posteriore.

La versione Single motor Long Range è dotata di un motore posteriore da 200 kW (272 CV) e 343 Nm e di un obiettivo di autonomia fino a 600 km WLTP.

Tecnologia

Polestar continua a spingere la tecnologia verso un futuro più coinvolgente, connesso e autonomo in tutte le sue auto. In Polestar 4, il sistema di infotainment basato su Android Automotive OS e sulla Snapdragon Cockpit Platform utilizza ora uno schermo da 15,4 pollici posizionato in orizzontale.

Con Google integrato, tra cui Google Assistant, Google Maps e Google Play, Polestar continua a offrire un'esperienza di connessione all'avanguardia. La stretta collaborazione con Google consente a Polestar di continuare a estendere i confini del suo sistema operativo.

Come optional è disponibile un sistema audio Harman Kardon con 12 altoparlanti e amplificatore ibrido da 1.400 Watt. Con il Nappa Pack opzionale si aggiungono altri due altoparlanti per ogni sedile anteriore, per un totale di 16 altoparlanti. Naturalmente, Apple CarPlay è incluso.

Come per tutte le altre vetture Polestar, gli aggiornamenti regolari over-the-air (OTA) consentono di inviare a tutti i veicoli nuove funzionalità e miglioramenti in remoto, eliminando la necessità di recarsi in officina per ottenere il software più recente.

666135 20230418 Polestar 4

Sicurezza

La sicurezza fa parte del DNA di Polestar grazie al suo forte legame con Volvo Cars e questi principi sono integrati in Polestar 4.

La nuova vettura presenta infatti una tecnologia di sicurezza sia all’interno del veicolo che all’esterno, testata secondo gli stessi rigorosi standard di tutte le altre auto Polestar includendo fino a nove airbag. Le nuove partnerships mettono in primo piano la tecnologia di sicurezza intelligente, compreso il Sistema di Supervisione Advanced Driver Assistance di Mobileye.

Sull’auto sono montati in serie un totale di dodici telecamere, un radar e dodici sensori a ultrasuoni. Sono inclusi una telecamera di monitoraggio del conducente, per monitorare occhi e movimenti della testa, al fine di evitare incidenti legati alla stanchezza o all'incapacità di guida e che trasmette solo i dati non registrando video. Insieme al rilevamento manuale posto nel volante, il sistema di monitoraggio aiuta a mantenere il conducente attivamente impegnato nella guida, come d’obbligo.

Davanti al piantone dello sterzo è inoltre montato un display da 10,2 pollici che include informazioni su velocità, batteria e autonomia. Quando vengono attivati i vari sistemi di assistenza, un quadro virtuale può mostrare gli altri veicoli sulla strada, le funzioni di assistenza alla guida in corso e le informazioni di navigazione. Per ridurre le distrazioni, un display head-up (HUD) con un'area di proiezione di 14,7 pollici davanti al conducente trasmette informazioni chiave sul veicolo, sulla telefonia e sulla navigazione al parabrezza, migliorando ulteriormente l'attenzione del conducente. Nel display (HUD) è installata un’intelligente funzione 'snow mode' che permette al testo di cambiare colore dal bianco al giallo, migliorando la visibilità in ambienti innevati.

Il Pilot Pack opzionale include il Pilot Assist potenziato con assistenza al cambio di corsia, che si attiva toccando l'indicatore di direzione nel senso desiderato.

Pacchetti aggiuntivi

Le specifiche standard del veicolo sono elevate, con pacchetti aggiuntivi su misura per integrare opzioni mirate volte a migliorare il piacere di guida generale. Il Plus Pack comprende aggiornamenti per quanto riguarda il comfort e l’aspetto tecnologico, il Plus Pro Pack include inoltre una verniciatura della carrozzeria dedicata, il tetto in vetro elettrocromato e un'ulteriore illuminazione interna. Il Nappa Pack può essere aggiunto al Plus Pack e include rivestimenti in pelle Nappa certificati dal punto di vista di benessere degli animali con ventilazione, massaggio e altoparlanti poggiatesta aggiuntivi per i sedili anteriori.

Il Pilot Pack include il Pilot Assist e le sue funzionalità estese. Il Performance Pack aumenta l'aspetto prestazionale e l'esperienza di guida della versione Long range Dual motor, con ruote da 22 pollici, freni Brembo a 4 pistoncini, tuning del telaio Polestar Engineered e dettagli in Swedish gold per freni, cinture di sicurezza e tappi valvola.

Produzione, disponibilità e prezzi

Polestar 4 viene lanciata prima in Cina, con l’inizio della produzione previsto nel novembre 2023 a Hangzhou Bay nel modernissimo impianto di produzione di Geely, alimentato al 100% da elettricità rinnovabile.

Per l’inizio del 2024, invece, è previsto il lancio su larga scala destinato agli altri mercati, compresi Europa, Nord America e Asia – Pacifico - con vendite e produzione in crescita nel corso dell’anno. Tutti i dettagli relativi a questi mercati saranno presentati nel 2024. Il prezzo indicativo di lancio è di 60.000 EUR.

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

topolino fiat

Nuova Fiat Topolino, ritorna ma 100% elettrica

Novità
auto e moto d-epoca a bologna 1

Auto e Moto d'Epoca si trasferisce a Bologna e duplica gli spazi espositivi

Novità
media-Audi SQ8 Sportback e-tron --- VGI U.O. Responsabile VA-5 Data di Creazione 23.05.2023 Classe 9.1 004

Audi SQ8 e-tron e Audi SQ8 Sportback e-tron: a listino le versioni sportive dei SUV elettrici high-end

Novità
Mostra di più