Presentazione: Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera – Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera

Con i suoi 570 CV, è la Gallardo di serie più potente e veloce della storia.

Siamo di fronte all’ennesima evoluzione di un’auto che ha visto la luce per la prima volta nel 2003: sono in molti a credere che il modello rappresenti il non plus ultra della gamma…
La casa di Sant'Agata Bolognese ha presentato il suo ultimo gioiellino in occasione dell’ultimo Salone di Ginevra. Potrebbe trattarsi dell’ultima evoluzione di questa supersportiva, che nonostante i suoi 8 anni di successi non smette di regalare sorprese. La supercar si presenta con una maggiore potenza, un minor peso e un’aerodinamica rivisitata al fine di migliorare le prestazioni dinamiche alla guida.

Questa nuova Lamborghini pesa 10 kg in più rispetto alla precedente Superleggera commercializzata nel 2007 (1.330 Kg), ma con i suoi 40 cavalli extra non esiste nessun'altra Gallardo in grado di farle concorrenza. Grazie alle modifiche apportate alla parte elettrica, il noto blocco V10 atmosferico ad iniezione diretta (che monta anche la R8), caratteristico di questo modello, è in grado ora di erogare ben 570 CV. Rispetto al suo predecessore si è inoltre ottenuta una riduzione del 20% nei consumi di combustibile, con una media di 13,5 litri/100 km.

Viene equipaggiata di serie con un sistema di cambio manuale-robotizzato E-Gear a 6 rapporti, grazie al quale questa nuova Gallardo effettua la manovra di sprint in soli 3,4 secondi, raggiungendo i 200 km/h in soli 10,2 secondi. La velocità massima è di 325 km/h. Per partenze da fermo con la massima spinta possibile e senza riduzioni di velocità sarà possibile attivare la funzione “Thrust Mode”, nome adottato da Lamborghini per il proprio sistema di assistenza alla partenza, dotazione sempre più frequente nelle supersportive. I puristi, da parte loro, potranno inoltre optare per un cambio manuale a sei velocità.

Ma il vero cavallo di battaglia di questa nuova versione è il notevole alleggerimento: grazie all'ampio uso delle fibre di carbonio, pesa ben 70 kg in meno rispetto alla Gallardo LP 560-4. Senza rinunciare alla trazione integrale (in condizioni normali la ripartizione di coppia è di 30/70) e al comfort di elementi quali l’impianto audio o il climatizzatore, l’auto risulta più leggera della fiammante Gallardo edizione speciale LP 550-2 Valentino Balboni, con trazione posteriore.

Per quanto riguarda l’estetica, a spiccare è la quantità di appendici aerodinamiche disseminate nella carrozzeria, tra cui il paraurti frontale, le minigonne, l’alettone e il diffusore posteriore, per citarne alcune. Tutti questi elementi sono intesi a migliorare l’appoggio e il comportamento dell’auto ad alte velocità. Gli pneumatici Pirelli P Zero Corsa, 235/35 ZR19 all’anteriore e 295/30 al posteriore, sono stati sviluppati specificatamente per questo modello. Per una personalizzazione che strizza l’occhio al mondo delle corse, la Gallardo LP 570-4 Superleggera potrà montare opzionalmente freni carboceramici, cinture di sicurezza a 4 punti, protezioni antiribaltamento ed estintore.

Per chi non lo sapesse, è consuetudine per Lamborghini battezzare le proprie auto con nomi che ne rivelino le caratteristiche principali. In questo caso, 570 si riferisce alla potenza in CV e Superleggera alla riduzione di peso ottenuta sul modello. La sigla LP indica il posizionamento del motore (Longitudinale Posteriore), mentre il numero 4 sta a significare che possiede 4 ruote motrici. I prezzi ancora non sono stati comunicati, ma saranno ovviamente accessibili solamente per un ristretto gruppo di fortunati.

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Audi gamma Q: al via gli ordini

Novità

DS 7 Crossback: comfort e tecnologia di lusso

Novità

Nuova Audi e-tron 50 quattro

Novità
Mostra di più