Prototipi & Concept: Audi Prologue Allroad – Terza versione

Con lo studio Prologue, intrapreso nel 2014, Audi ha dato vita a un nuovo capitolo di stile, offrendo un primo assaggio della sua futura linea di design.

Al primo prototipo, e alla successiva variante Station Wagon, si affianca oggi la Prologue AllRoad: l'auto, che si presenta come un crossover con prestazioni da supercar, ha debuttato in veste ufficiale al Salone di Shanghai (22-29 Aprile). VRispetto alle prime due versioni, il nuovo modello cambia pelle: cresce in altezza e allunga la sua zona anteriore, dove spiccano passaruota più accentuati e paraurti più massicci. Sotto il cofano, invece, figura un motore ibrido plug-in a benzina, in grado di erogare ben 734 cavalli di potenza. Il nuovo propulsore scalza, così, l'ibrido diesel, adottato sull'Avant, e il più convenzionale V8 benzina, già visto sul primissimo prototipo.

Uno sguardo sulle A8 e A9 del futuro

Lo studio Prologue veste i panni del precursore e anticipa quello che Audi ha in serbo per i prossimi anni, almeno per quanto riguarda la sua gamma di fascia alta. Se per la nuova A8 e per l'eventuale versione Coupé, la tanto attesa A9, occorrerà pazientare almeno fino al 2016, la Prologue AllRoad permette di dare già una sbirciatina al futuro: in particolare, introducendo elementi che, con ogni probabilità, figureranno sulle A6 AllRoad di domani.

Shangai è inoltre la rampa di lancio di due nuovi modelli ibridi plug-in, che la casa dei "quattro anelli" dedica, in esclusiva, al mercato asiatico. Si tratta del SUV di lusso Q7 e-tron 2.0 TFSI e della berlina premium, meglio nota come A6 L e-tron. Entrambe le auto sono alimentate da un motore turbo benzina a quattro cilindri, abbinato a un potente propulsore elettrico.

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Nuova Audi e-tron 50 quattro

Novità

Lamborghini Avventura 2019: le Huracán EVO oltre il Circolo Polare Artico

Novità

La Nuova MINI Full Electric

Novità
Mostra di più