Buick - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Buick

I modelli Buick più cercati

Trova ora lauto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Inserisci gratis il tuo annuncio.

Buick si è affermato come fornitore di classe medio-alta

Con la costruzione di grandi berline, station wagon, coupé e cabriolet il marchio Buick, appartenente al gruppo statunitense General Motors (GM), si è concentrato per lungo tempo negli Stati Uniti su veicoli di classe medio-alta, prima dell’arrivo di concorrenti dal Giappone e dalla Germania e della diminuzione di popolarità dei modelli di produzione statunitense causata dal rialzo nei prezzi del petrolio.

Come conseguenza di questi sviluppi Buick ha ampliato la sua gamma di modelli ed ha offerto dagli anni settanta anche veicoli più piccoli. In seguito sono stati aggiunti anche Sport Utility Vehicle (SUV) e monovolume. Prodotti soprattutto per il mercato nazionale, i modelli Buick sono arrivati anche in Europa come veicoli d’importazione. Fino al 1996 i modelli di Buick per i mercati europei sono stati prodotti dalla società controllata tedesca di GM, Opel. Viceversa GM ha commercializzato negli Stati Uniti auto come la Sport coupé Opel GT sotto il marchio Buick ed anche successivamente ha lanciato sul mercato statunitense altri modelli Opel con il marchio Buick. Fondata nel 1903, Buick è il più vecchio marchio automobilistico degli Stati Uniti.

La classe superiore di Buick

Le serie di berline Buick sono state caratterizzate per più di mezzo secolo da una grande continuità. Fino agli anni novanta il produttore, aveva nel suo programma modelli di berline il cui nome era già in uso negli anni quaranta. Per molti decenni la Coupé Buick Riviera, costruita fino al 1998, era l’ammiraglia sportiva degli americani. Nelle berline la Buick Electra rappresentava, come successore della Buick Roadmaster nel 1958, il modello più lussuoso della controllata di GM. La Buick Electra è rimasta nel programma dal 1959 fino al 1990 ed è stata realizzata anche come station wagon, coupé und cabriolet sulla base di piattaforme GM. Il suo successore, la Buick Park Avenue, è stato tolto dal programma nel 2005 e sostituito dai modelli di classe medio alta Buick Lucerne.

La classe media di Buick

Nella classe media la Buick LeSabre, costruita tra il 1959 e il 2005, è stata per lungo tempo il modello di base del marchio. Anche in questo caso il produttore ha fornito, oltre alla berlina, un programma di carrozzerie completo con station wagon, coupé e cabriolet. Nelle ultime due varianti è stata offerta anche la Buick Regal che come berlina è stata realizzata fino al 2004. La Buick Regal ha visto una nuova edizione nel 2010, quando GM ha portato sul mercato statunitense l‘Opel Insignia utilizzando il nome ormai consolidato sul mercato nazionale di Regal. Il programma della classe media è stato completato con la Buick Skylark e con la berlina Buick LaCrosse prodotta dal 2004, che ha sostituito la Buick Century. Per il 2011 Buick ha annunciato il nuovo modello compatto Verano basato sull’Opel Astra.

Auto sportive, SUV e monovolume di Buick

Sull’esempio dei grandi coupé di stile sportivo della serie Riviera, gli americani hanno inserito nel loro programma uno Sport coupé più piccolo che è arrivato nei concessionari come Buick Reatta. Per questa serie realizzata fino al 1991, sono state prodotte anche versioni cabriolet. Con la Buick Rendezvous e la Buick Rainier, il produttore è entrato anche nel mercato dei modelli SUV. Nel 2007 la Buick Enclave è stata presentata come successore. L’unico monovolume del marchio è stato prodotto dal 2005 al 2008 con il nome di Buick Terraza.