Nissan 100 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Nissan 100

Presentazione nel 1995 come modello base dei coupé


Mentre le case automobilistiche giapponesi quali la Mitsubishi andavano piuttosto caute a proporre le loro auto sportive sui mercati europei a causa della forte concorrenza dei marchi pregiati ivi presenti, la Nissan ha sfruttato la sua esperienza pluriennale in materia di costruzione di coupé e cabriolet dall’impatto sportivo per sviluppare per questo segmento diverse serie di auto con prezzi e livelli di potenza differenti, che sono state proposte tutte anche in Europa. L’inizio è stato segnato dalla Nissan 200 SX negli anni Settanta, cui negli anni Ottanta è stato affiancato il modello più grande Nissan 300 ZX. Mancava soltanto un modello di partenza più piccolo e più economico per completare la famiglia delle auto sportive Nissan. Questa lacuna è stata colmata con la Nissan 100, lanciata sul mercato nel 1990 e proposta fino al 1995 in due versioni di carrozzeria.


Nissan 100 coupé e targa


La Nissan 100 ZX è stata proposta nelle due varianti di carrozzeria coupé e decappottabile con tettuccio targa amovibile. Dovendo essere concepita come modello più piccolo della serie di auto sportive della casa giapponese, i progettisti hanno utilizzato per questo coupé compatto alcuni componenti tecnici e le unità di fondo della berlina compatta Nissan Sunny. Sulla scorta di questa base di realizzazione, la carrozzeria della Nissan 100, dal peso poco maggiore di 1000 chilogrammi, ha raggiunto una lunghezza di 4,13 metri con una porzione di coda poco sporgente e una porzione di anteriore a forma di freccia, dotata di proiettori a fessura molto stretti. A titolo di confronto, il coupé della serie Nissan 200 poteva raggiungere una lunghezza fino a 4,54 metri, per cui la distanza tra quest’ultimo e la Nissan 100 era notevole.


Quattro motorizzazioni per la Nissan 100


Durante i cinque anni in cui è stata prodotta, la Nissan 100 è stata proposta con quattro diverse motorizzazioni. Dal 1991 al 1993 la versione di base era dotata di un motore da 1,6 litri e 66 kW (90 CV), che nel 1993 è stato sostituito con un nuovo propulsore a iniezione diretta di benzina, anch’esso dalla cilindrata di 1,6 litri, ma una potenza di 75 kW (102 CV).


Prestazioni velocistiche della Nissan 100


Durante l’intero periodo in cui è stato prodotto, il modello "top" della Nissan 100 è stato dotato sempre di un motore quattro cilindri da 2,0 litri e 105 kW (143 CV). Con questo piccolo propulsore la Nissan 100 riusciva a compiere lo sprint da 0 a 100 km/h in 10,5 secondi, mentre alla versione GTI con motore da 2,0 litri occorrevano soltanto 8,2 secondi. Il modello "top" raggiungeva una velocità massima di 210 km/h, mentre la Nissan 100 con motore da 1,6 litri inizialmente riusciva a raggiungere una velocità di appena 180 km/h. Grazie ai nuovi motori a iniezione diretta la velocità massima della versione di base della Nissan 100 è aumentata a 195 km/h.


Recensioni dei veicoli Nissan 100

2 Recensioni

5,0