Consigli · Cura dell'auto

Vetri appannati auto

I vetri dell’auto d’inverno si appannano a causa della differenza di temperatura tra il caldo interno e il freddo esterno: quando l’umidità presente nell’abitacolo è in eccesso, si condensa sui vetri dell’automobile, riducendo pericolosamente la visibilità.

Molte auto oggi sono dotate di vetri anti-appannanti, ma se non sono installati sull’autovettura, per i vetri dell’auto appannati le soluzioni sono diverse, a partire dall’uso corretto dell’aria calda/fredda del sistema di ventilazione fino all’acquisto di un buon deumidificatore auto.

Come spannare i vetri della macchina

I vetri appannati dell’auto sono pericolosi, per cui è sempre bene avere sottomano un panno per ripulirli velocemente. Meglio non utilizzare stracci di cotone, ma acquistarne uno in microfibra che assorbe efficacemente l’umidità e non lascia aloni. In commercio esistono anche dei deumidificatori per auto che sono nati per mantenere l’ambiente più asciutto. Posti sul cruscotto o sulla cappelliera aiutano a eliminare l’umidità dell’auto: una volta utilizzati, si mettono nel forno o sul calorifero ad asciugare e sono nuovamente pronti all’uso. Solitamente hanno forma di cuscinetto ma ce ne sono alcuni divertenti, ad esempio a forma di bicchiere in carta colorata come quelli dei fast food da appoggiare sul porta bibite del cruscotto. Se i vetri sono perfettamente puliti, anche solo con acqua e carta di giornale, i deumidificatori risultano efficaci a patto di asciugarli metodicamente. I vetri appannati dell’auto saranno solo un ricordo, perché si formeranno grosse gocce di condensa e non le microscopiche goccioline che creano la patina.

Vetri appannati auto: rimedi fai-da-te

Per spannare i vetri della macchina, sono diventati popolari alcuni rimedi casalinghi consigliati anche da autorevoli fonti: un calzino riempito di cristalli di silice rubati dalla lettiera del gatto (deumidificatore per auto fai-da-te), l’amido di una patata strofinata sul vetro, lavare i vetri con sapone per i piatti in modo che restino sgrassati. A parte alcuni rimedi stravaganti, sarebbe opportuno utilizzare il sistema di ventilazione dell’auto per prevenire il fenomeno: prima di utilizzare l’auto è utile scaldare i vetri con le bocchette dell’aria calda ed eventualmente eliminare l’aria umida interna all’abitacolo con l’aria calda/fredda del climatizzatore. In questa situazione è bene accertarsi che il condizionatore non sia impostato sull’opzione di ricircolo dell’aria interna: l’aria deve provenire dall’esterno. Infine è consigliato limitare le fonti di umidità, come i tappetini bagnati, che creano condensa. Una soluzione efficace è trattare i vetri con liquidi anti-appannanti in vendita negli rivenditori di accessori auto.

Tutti gli articoli

Spessimetro per vernici

Verniciatura cerchi in lega

Olio motore: prezzi

Mostra di più