Cambiare tergicristalli

Anche i tergicristalli, come tutti i componenti delle automobili, risentono dell’usura, tanto più che sono direttamente esposti agli agenti atmosferici, stagione dopo stagione.

I raggi diretti del sole in estate, pioggia, neve e ghiaccio in inverno mettono a dura prova le spazzole e rendono necessaria la sostituzione dei tergicristalli. Se in caso di pioggia il vetro resta striato e bagnato, probabilmente è arrivato il momento di sostituire il gommino del tergicristallo. Il cambio del tergicristallo non è un’operazione particolarmente difficile, e anche se può essere portata a termine senza l’aiuto del meccanico richiede comunque delicatezza e attenzione.

Come pulire i tergicristalli

Prima di cambiare tergicristallo o cambiare le spazzole del tergicristallo è bene accertarsi che non sia semplicemente sporco o bisognoso di semplice manutenzione ordinaria. Anche gli spruzzini dei tergicristalli otturati intaccano la funzionalità delle spazzole. Sostituire il tergicristallo si rivela l’unica soluzione quando l’usura è tale da non permettere la sufficiente pulizia del parabrezza anche dopo l’eventuale manutenzione dei gommini. A quel punto cambiare le spazzole del tergicristallo diventa inevitabile. Ma come montare i tergicristalli?

Come si cambiano i tergicristalli: identificare il problema

Con una breve occhiata al tergicristallo si può immediatamente identificare la parte usurata, spesso il gommino che non aderisce più al vetro. Prima di chiedersi come cambiare le spazzole tergicristallo è bene accertarsi dell’entità del problema. Nei negozi di ricambi per auto sono in vendita anche i singoli gommini. Per cambiare il gommino del tergicristallo occorre prendere le misure esatte, tagliare con forbici o taglierino e sincerarsi che il gommino nuovo sia incanalato perfettamente nel binario delle spazzole.

Cambiare tergicristalli: scegliere le spazzole giuste

Prima di effettuare la sostituzione delle spazzole dei tergicristalli è bene accertarsi di acquistare il modello giusto. Ogni prodotto ha infatti caratteristiche differenti e non funziona allo stesso modo su tutti i veicoli; nel cambiare spazzola del tergicristallo bisogna tenere conto del fatto che anche il tergicristallo destro e sinistro hanno spesso una lunghezza differente. La cosa migliore da fare è smontare il braccio tergicristallo prima di cambiare i tergicristalli e confrontare i modelli sul mercato, accertandosi di acquistare una spazzola della giusta dimensione.

Come cambiare i tergicristalli usurati

Come sostituire i tergicristalli senza rischiare di romperli? Effettuare il cambio dei tergicristalli è relativamente semplice se si procede in modo accurato e mai frettoloso. La sostituzione del tergicristallo comincia con lo smontare le spazzole, generalmente attaccate con un gancio al braccio meccanico. Prima di sostituire i tergicristalli è consigliato proteggere il parabrezza con un asciugamano per scongiurare eventuali danni: durante il cambio delle spazzole dei tergicristalli può infatti scattare la molla al loro interno e colpire con forza il cristallo.

Tutti gli articoli

Spie macchina: significato

Consigli · Riparazione auto

Graffi parabrezza

Consigli · Riparazione auto

Ventosa per carrozzeria

Consigli · Riparazione auto
Mostra di più