Riparazione condizionatore auto

Se il condizionatore dell’auto non funziona correttamente, si può notare subito una diminuzione del flusso d’aria proveniente dai bocchettoni di uscita dell’impianto di climatizzazione, oppure una difficoltà a raggiungere la temperatura richiesta.

Il malfunzionamento potrebbe dipendere tanto dalla mancanza del liquido refrigerante, quanto da un problema nel filtro antipolline. Indipendentemente dalle cause, è dunque fondamentale agire con tempestività per risolvere la problematica attraverso la riparazione del condizionatore dell’auto. Una buona manutenzione, nella maggior parte dei casi, è sufficiente a prevenire alcuni danni all’impianto di condizionamento; è possibile, tuttavia, che si verifichino comunque dei problemi all’aria condizionata dell’auto nonostante le revisioni e la manutenzione. A questo punto è possibile prendere in considerazione due soluzioni: la prima consiste nel rivolgersi a un’officina specializzata, mentre la seconda prevede la riparazione del climatizzatore dell’auto con un metodo fai da te. Questa seconda opzione può essere presa in considerazione solo se i problemi dell’aria condizionata dell’auto dipendono dalla mancanza di liquido refrigerante. In questo caso, infatti, è sufficiente ripristinare il liquido all’interno del serbatoio: si tratta di un’operazione relativamente semplice che i più esperti possono portare a termine senza alcun tipo di problema. Chi non ha dimestichezza con i lavori manuali, invece, dovrebbe sempre affidare l’automobile a un professionista specializzato.

La riparazione dell’aria condizionata auto: quanto costa?

I costi per riparare il condizionatore dell’auto variano essenzialmente in base al tipo di problematica da affrontare. I kit per la riparazione fai da te, ad esempio, hanno un prezzo che può andare dai 30 € ai 60 €: questa è senza dubbio l’ipotesi più conveniente dal punto di vista economico. Al contrario, se il malfunzionamento non dipende dal liquido refrigerante, ma da una rottura nel compressore, la spesa può essere di alcune centinaia di euro. Se il compressore deve essere solo riparato, i costi da sostenere si aggirano intorno ai 200 €; se bisogna procedere con la sostituzione dell’intero pezzo, invece, è possibile che la spesa arrivi anche a 600 €. Anche in questo caso, contattare un’officina specializzata significa individuare con certezza quale sia la soluzione più opportuna. Se si hanno dubbi in merito al malfunzionamento del condizionatore, perciò, è sempre utile richiedere il parere di un esperto per poter riparare il guasto e tornare a utilizzare subito l’aria condizionata.

Tutti gli articoli

Graffi parabrezza

Fari opachi

Costo verniciatura portiera auto

Mostra di più