Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Spie macchina: significato simboli e colori. La guida

Quando si accendono le spie luminose dell’auto alcuni automobilisti si rendono conto di non conoscere il significato delle luci sul cruscotto. Ecco colori, simboli e la guida completa.

I più esperti potrebbero farsi una sana risata ma quante volte vi è capitato di vedere una spia accendersi sul vostro quadro strumenti e di esservi chiesti: esattamente…cosa significa? Con la crescita delle complessità delle auto che guidiamo, e con l’arrivo di nuovi motori ibridi ed elettrici, è cresciuta di pari passo anche la complessità delle spie auto che talvolta si accendono sul quadro provocando qualche mal di pancia. Dunque è bene conoscere nel dettaglio cosa significano le spie più comuni o quelle che, se si dovessero accendere, comportano una rapida visita dal più vicino meccanico o elettrauto.

Non conoscere o sottovalutare il significato di alcune spie luminose dell’auto può provocare grandi problemi e danni più costosi. Ogni simbolo va quindi capito e tradotto, con alcuni di questi che possono comportare un pericolo maggiore, ad esempio il non funzionamento di un airbag, e altre che possono comunemente segnalare una perdita di pressione a uno dei quattro pneumatici. Non sempre le spie sono tutte uguali, anzi, possono variare di modello in modello specie in base alla motorizzazione. Altrettanto vero è che alcune sono comuni a qualsiasi auto e possono essere di diversi colori: rosse, blu, verdi e gialle, con altri simboli non colorati.

Eccone un elenco e il significato di alcune spie dell’auto. In queste righe proveremo, dunque, a dare tutte le informazioni necessarie sul significato delle più comuni spie auto, quali non sottovalutare mai e come reagire davanti alla loro accensione.

Sommario

Spie macchina significato dei simboli

Sul cruscotto tutte le spie che compaiono e che sono state installate dal costruttore come allarmi visivi hanno un colore e un simbolo ben definito. Sono simboli creati per dare l’idea del problema sorto sull’autovettura, basti pensare al simbolo del termometro di colore rosso “immerso” in qualcosa di simile a delle piccole onde. Questo simbolo indica un problema con la temperatura dell’acqua o dell’olio, mentre un cerchio rosso con un punto esclamativo indica un’avaria ai freni, mentre lo stesso ma in un triangolo segnala che qualcosa non va ed è bene indagare; tra le spie macchina di colore giallo potreste aver già visto accendersi quella che indica la mancanza del liquido lavavetri, individuato da un parabrezza stilizzato con tanto di tergicristallo e disegno che ricorda l’effetto dello spray sul vetro.

Queste sono spie piuttosto comuni ma mai sottovalutare l’accensione di spie delle quali non conoscevate l’esistenza. Alcune di esse si accendono ma senza per forza segnalare un problema, anzi: è verde la spia di accensione luci che conferma che quest’ultime sono accese, così come è blu quella che indica l’attivazione degli abbaglianti. Solitamente sulle auto più moderne dotate di fari abbaglianti adattivi, la spia che si accende sul quadro quando questa tecnologia è in funzione è bianca e con una A che indica appunto la capacità dei fari più potenti di accendersi o spegnersi, adattandosi al traffico della corsia opposta.

Puoi leggere di più su Spie macchina nella nostra pagina Spia ESP accesa.

Spie luminose auto significato: elenco delle spie del cruscotto di colore rosso

Il colore rosso è spesso associato al pericolo. Non serve introdurre l’argomento parlando del tipico colore che sul semaforo indica l’obbligo di fermarsi, ma dà l’idea di come questo concetto si applichi anche alle spie luminose delle auto. Quelle di colore rosso indicano una situazione di pericolo imminente che implica la necessità di fermarsi e di chiamare l’assistenza stradale o, se si è fortunati, di recarsi alla più vicina officina. In sintesi sono rosse le spie macchina che indicano malfunzionamento della batteria, della pressione dell’olio, della temperatura dell’olio motore e dell’acqua, delle pastiglie dei freni, delle quattro frecce, dell’impianto frenante, del freno di stazionamento (sui modelli più recenti spesso è elettronico), dello sterzo, di un’avaria generica o delle importantissime cinture di sicurezza che sono da indossare obbligatoriamente per legge.

Se sulla vostra auto si accendono spie di colore rosso non fate finta di non vederle: c’è di mezzo la vostra sicurezza e quella di chi occupa la strada insieme a voi.

spie-auto-colore-rosso-autoscout24

Spie luminose cruscotto auto di colore giallo

Seguendo il ragionamento applicato alle spie di colore rosso, anche il giallo è un colore molto visibile che induce attenzione immediata. Solitamente le spie della macchina di questo colore sono dedicate al funzionamento, o malfunzionamento se si accendono sul quadro, degli impianti di servizio, dei sistemi temporizzati o di diversi equipaggiamenti extra. Come si nota dalla foto seguente le spie luminose sul cruscotto di colore giallo sono nella fattispecie: spia delle candelette, spia dell’airbag, spia dell’airbag passeggero, spia ABS, spia antinebbia, avaria al motore, riserva di benzina, lunotto termico, pericolo di ghiaccio, parabrezza, tergicristallo, luci esterne. Si evince che si tratta di spie che avvertono di un problema risolvibile ma che non implica la sosta immediata come le avarie più gravi indicate dalle spie rosse.

Lo dimostra la spia gialla che indica l’entrata in riserva della vettura o la temutissima avaria del motore: quest’ultima indica che c’è un problema da risolvere ed è necessario recarsi entro breve presso l’officina di fiducia così da andare a fondo della vicenda.

spie-auto-colore-giallo-autoscout24

Spie macchina significato del colore verde

Le spie luminose della macchina di colore verde sono segnali del cruscotto che non implicano un pericolo, anzi testimoniano il corretto funzionamento del sistema. La più famosa spia verde è quella delle luci, che diventa blu per le luci abbaglianti. I fendinebbia e i retronebbia, però, sono di colore giallo perché vanno usati con parsimonia e ricordano al conducente che è il caso di disattivarli una volta passati oltre il banco di nebbia.

Sono spie verdi anche gli indicatori di direzione o quella che indica l’attivazione del cruise control, o velocità limitata automaticamente. Su macchine del segmento premium, le spie verdi possono talvolta essere incluse nell’Head-up display, così da risultare direttamente visibili nel campo visivo del conducente.

spie-auto-colore-verde-autoscout24

Spie cruscotto significato del colore blu

Le spie del quadro auto di colore blu sono più rare rispetto alle verdi, alle gialle e alle temute rosse. La spia blu più rinomata è quella che indica l’accensione dei fari abbaglianti, o del motore freddo.

Indicano che si è attivato un sistema che può causare qualche problema nel primo caso a chi marcia nel senso contrario (e, come detto, in caso di abbaglianti adattivi la spia non è blu ma bianca) o, nel secondo caso, che non è il caso di esagerare col gas prima che il propulsore abbia raggiunto la giusta temperatura di esercizio. Curiosa l’evoluzione di alcune spie, come questa del motore “freddo” che sparisce sulle auto elettriche, capaci di rendere al massimo fin dalla prima accensione.

Leggi anche: Costi manutenzione auto modelli più venduti

FAQ Spie macchina

Ce ne sono di diversi tipi e diversi colori. Possono essere, in base alla gravità, rosse, gialle, verdi, blu o bianche. Le rosse indicano un pericolo e un grave problema meccanico che compromette l’affidabilità della vettura, le gialle un problema non così grave mentre le verdi che il sistema selezionato, ad esempio le luci anabbaglianti, funzionano a dovere. Le blu sono famose come luci dei fari abbaglianti e ricordano all’utente, vista l’intensità di questo colore, che quest’ultime sono attive e potrebbero infastidire chi marcia nel senso opposto.

Dipende da quali spie si accendono. In caso di accensione di una spia rossa è meglio fermare la macchina e chiamare l’assistenza stradale. In caso di spia verde è tutto regolare, se accendete le luci anabbaglianti l’accensione di questa spia conferma che il sistema funziona regolarmente.

Ce ne sono diverse e indicano un problema non grave ma che richiede attenzione da parte di un’officina: spia delle candelette, spia dell’airbag, spia dell’airbag passeggero, spia ABS, spia antinebbia, avaria al motore, ecc. Una spia gialla è anche quella della riserva di benzina, che inequivocabilmente indica che è ora di fare rifornimento.

Tutti gli articoli

Auto Unterhalt Werkstatt

Ecco i costi di manutenzione delle auto più vendute in Italia

Consigli · Riparazione auto
AS24 Dealer

Filtro antiparticolato: cos’è e come funziona il FAP

Consigli · Riparazione auto
All ESP is flashing in the car

Spia ESP auto: accesa, problemi, perdita di potenza

Consigli · Riparazione auto
Mostra di più