Rumore rotolamento pneumatici

Quando si raggiungono velocità sostenute, spesso già a partire dai 50 km/h, gli pneumatici iniziano a produrre un rumore che contribuisce all’inquinamento ambientale.

Il rumore di rotolamento degli pneumatici può disturbare non solo il conducente e i passeggeri del veicolo ma anche le persone che abitano in zone molto trafficate. Per poter risolvere il problema del rumore degli pneumatici, bisogna innanzitutto individuarne le cause. Il rumore dipende innanzitutto dalle vibrazioni causate dal contatto tra il battistrada dello pneumatico e il fondo stradale; a questo proposito, più la gomma presenta una superficie scanalata, più aumenta il rumore. Questo si trasforma in un vero e proprio stridio quando l’automobilista frena all’improvviso o percorre una curva a velocità sostenuta; in questo caso, infatti, aumenta l’aderenza delle gomme sulla strada e la frequenza delle vibrazioni. L’attrito tra lo pneumatico e l’aria rappresenta un altro fattore che ne aumenta la rumorosità; infine, una pressione scarsa delle gomme può contribuire a rendere gli pneumatici particolarmente rumorosi.

Pneumatici rumorosi cosa fare?

Una volta analizzate le cause, è importante capire quando si hanno gomme rumorose cosa fare per risolvere il problema. Per quanto riguarda le gomme rumorose i rimedi consistono essenzialmente nella scelta di pneumatici silenziosi. È stato studiato, infatti, che uno pneumatico a bassa rumorosità consente di ridurre il rumore a un terzo di quello prodotto da gomme comuni. Quali sono, dunque, le caratteristiche di uno pneumatico silenzioso? Innanzitutto la gomma deve presentare un battistrada direzionale con rilievi di tante forme differenti e distribuiti in maniera irregolare su tutta la superficie. Le estremità delle scanalature trasversali, nello specifico, non devono trovarsi sul bordo del battistrada che entra a contatto con il manto stradale. Per quanto riguarda i materiali, infine, è sempre preferibile scegliere pneumatici realizzati con una gomma piuttosto morbida. Al contrario, gli pneumatici larghi e quelli con carcassa rinforzata risultano decisamente più rumorosi degli altri; per questa ragione, andrebbero scelti solo in caso di necessità. Al di là del modello scelto, in ogni caso, è importante gonfiare le gomme in maniera adeguata e tenere sempre sotto controllo la pressione. Un ultimo aspetto che vale la pena di citare, infine, riguarda il fatto che gli pneumatici estivi risultano leggermente più silenziosi rispetto a quelli invernali, ma usarli fuori stagione potrebbe risultare pericoloso: quindi bisogna sempre valutare bene prima di prendere qualunque decisione.

Tutti gli articoli

Metano

Consigli · Tecnica auto

Ecologici

Consigli · Tecnica auto

Pneumatici run flat

Consigli · Tecnica auto
Mostra di più