Presentazione: Audi R8 GT – Audi R8 GT

Avrà 35 CV in più e sarà più leggera di 100 kg rispetto alla R8 V10 che conosciamo da sempre. Si tratta di una edizione speciale limitata a 333 esemplari che porta ai massimi livelli quest’auto supersportiva.

Audi annuncia l’arrivo della R8 GT, un’auto che si trasformerà in una delle più desiderate del pianeta. Il prezzo approssimativo di questo nuovo gioiello si aggira intorno ai 200.000 €.

Con la R8 GT arrivano sulle strade i geni della versione da corsa. Per cominciare, rispetto alla R8 V10, si è riusciti a portare il peso totale di 100 kg. Gli ingegneri hanno dovuto elaborare un piano di sviluppo in cui sono stati toccati tutti gli aspetti dell’auto, con l’obiettivo di fermare l’ago della bilancia intorno ai 1.500 kg.

Così, per raggiungere i 1.525 kg definitivi, sono stati modificati molti elementi: il portellone, il paraurti posteriore, le prese d’aria laterali, il rivestimento degli specchietti retrovisori sono ora in fibra di carbonio, l’isolamento all’interno del motore e la moquette dell’abitacolo sono più leggeri, il parabrezza è fatto di un cristallo più sottile, la protezione dello scomparto del motore (così come il lunotto posteriore) sono realizzati in policarbonato, la struttura dei sedili è costruita da fibre di vetro rafforzate con plastica e l’impianto frenante pesa di meno.

Ma non è tutto. Oltre a questa rigida dieta, Audi ha deciso di dotare la R8 di una potenza maggiore. La celebre versione (di origine Lamborghini) V10 5.2 FSI della R8 con 525 CV è stata portata a 560 CV di potenza grazie a una serie di adattamenti nell’elettronica. Rimane fedele alla trazione integrale quattro ed è disponibile solo nella versione col cambio automatico R-Tronic. Tuttavia, la R8 GT ha un’accelerazione che va da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi, da 0 a 200 km/h in 10,8 secondi ed è in grado di raggiungere una velocità massima di 320 km/h.

Il programma elettronico di stabilità ESP è stato calibrato appositamente per questo modello (il conducente può disattivare tutto il sistema). La R8 GT è dotata di dischi freni di serie in materiale ceramico e di una sospensione che permette di portare l’altezza della carrozzeria a 10 mm.

Per quanto riguarda l’equipaggiamento, tra molte altre cose, presenta il climatizzatore automatico di serie, il navigatore MMI e un potente sistema audio. Si può citare anche qualche optional come l’impianto Hi-Fi Bang e Olufsen con dieci canali, da 465 watt, con caricatore di CD e un’interfaccia musicale Audi.

Per quanto riguarda i dettagli degli esterni, risaltano i cerchi in alluminio da 19’’ su cui sono montati pneumatici da 235/35 per l’asse anteriore e da 295/30 (opzionalmente da 305/30) per l’asse posteriore. Per gli amanti delle gare sono disponibili alcuni pneumatici “Cup” che, a seconda del marchio, “offrono prestazioni più avanzate su suolo asciutto”. Per la carrozzeria sono disponibili quattro colori: Samoa Orange Metallica (arancia metallizzato), Suzuka Gray Metallica (grigio metallizzato), Ice Silver Metallica (argento metallizzato) e Phantom Black pearl effect (nero perlato).

Come abbiamo detto, soltanto 333 fortunati potranno usufruire di questa meraviglia: ciascuna R8 GT sarà identificata col suo numero di produzione sul pomello della leva del cambio.

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Nuova Ford Puma

Nuova Opel Corsa: sportiva, attraente, efficiente

Porsche 718 Spyder e 718 Cayman GT4

Mostra di più