Presentazione: Ferrari F458 Spider – Doppia meraviglia

Novità in casa Ferrari: la coupé 458 Italia viene ora “bissata” con un modello due posti praticamente identico, a parte il tettuccio decappottabile. Si chiama Ferrari F458 Spider…

Anziché realizzare una capote in stoffa, per la sua Spider il Cavallino Rampante ha preferito optare per l’alluminio. Oltre che da una migliore stabilità, la scelta di questo materiale è stata ispirata da una questione di peso, in quanto, secondo la Ferrari, un tettuccio in alluminio pesa 25 chilogrammi in meno di una capote in stoffa, ed inoltre si lascia aprire e chiudere in appena 14 secondi. 

## I segreti nascosti dal vano motore Le parti in alluminio spariscono completamente all’interno dello scomparto apposito realizzato davanti al vano motore. Un frangivento ad estrazione elettrica provvede a riparare i passeggeri dalle correnti d’aria anche durante la marcia a velocità sostenuta, promettendo addirittura la possibilità di conversare piacevolmente senza dover alzare la voce fino a una velocità di 200 km/h. Quando però il tachimetro supera la tacca dei 200, le corde vocali sono costrette a sforzarsi per aumentare il volume.

Sotto il cofano posteriore si nasconde un motore V8 centrale da 4,5 litri, il quale sviluppa una potenza di 570 CV e consente alla due posti di raggiungere una velocità massima di 320 km/h. Lo sprint da 0 a 100 km/h si compie in 3,5 secondi, mentre alla variazione dei rapporti provvede un cambio a doppia frizione a sette marce. Il consumo medio per 100 km è dichiarato ottimisticamente pari a 11,8 litri di carburante. 



Il prezzo

La Casa di Maranello non si pronuncia ancora riguardo al prezzo di questa Spider dal peso di circa 1,4 tonnellate, ordinabile da subito. Considerando comunque che la coupé 458 Italia costa intorno a 197.000 Euro, il prezzo della variante cabriolet si aggirerà probabilmente intorno a 220.000 Euro. (red/sp

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Nuova Opel Corsa: sportiva, attraente, efficiente

Porsche 718 Spyder e 718 Cayman GT4

Anteprima: Nuova Audi A6 allroad quattro – 20 anni di sofisticata versatilità

Mostra di più