Volvo coupe - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Volvo coupe

Volvo, la sicurezza delle auto svedesi conquista l'Europa

La casa automobilistica Volvo nata in Svezia nel 1927, ha esordito sul mercato con la cabriolet ÖV 4. Dopo un inizio nel quale al successo in patria non corrisponde un riscontro ottimale a livello europeo, è la PV444 a portare i primi risultati positivi, grazie alla sua compattezza e, soprattutto, all'attenzione rivolta alla sicurezza. Gli sforzi in questo ambito sono evidenti nel parabrezza realizzato in vetro laminato che, in caso di urto, permette alle schegge di rimanere unite. Dopo aver introdotto, nel 1953, la station wagon Duett, e aver iniziato ad esportare le vetture negli Stati Uniti, nel 1961 viene prodotta la prima Volvo Coupé. Si tratta della Coupé P1800.

Volvo Coupé P1800: caratteristiche principali

La vettura, prodotta fino al 1971, si caratterizza per la scocca in acciaio e per essere una Coupé a tre volumi dove spiccano delle ampie pinne sul posteriore. Può disporre di freni a disco, della trazione posteriore e di un cambio manuale a quattro rapporti; il motore è rappresentato da un 4 cilindri con albero a camme, che può sprigionare una potenza di 96 cavalli. Nel 1993 viene cambiato il nome in 1800E mentre, nel 1966, vengono apportati dei miglioramenti che permettono alla vettura di portare la potenza a 103 cavalli; tre anni dopo viene aumentata la cilindrata, che raggiunge i 1.986 centimetri cubi.

La Volvo 480

Un'altra Coupé molto nota è la 480, la cui produzione inizia nel 1986; questa vettura presenta una novità assoluta in casa Volvo, la trazione anteriore. La sua presenza sul mercato è di nove anni, nel corso dei quali vengono venduti più di 80.000 esemplari; ottimo è anche il successo ottenuto negli anni successivi nel mercato delle auto usate. Tra le sue caratteristiche principali la presenza di quattro freni a disco e le sospensioni anteriori di tipo MacPherson. Nel 1988 viene lanciata la versione Turbo, che può contare sulle prestazioni eccellenti di un motore turbo da 1.7 litri di cilindrata. Nel 1997 appare sul mercato la C70, un modello prodotto in due versioni: cabriolet e coupé.

Novità recenti nel comparto Volvo Coupé

Le più recenti sono la Concept Coupé, presentata a Francoforte e la XC90, ospite del Salone di Detroit 2013, che presenta il medesimo comparto meccanico adottato per le vetture dotate di plug-in hybrid di nuova generazione. Nel frattempo, le Coupé Volvo continuano ad avere un ottimo riscontro anche nell'usato auto, grazie alla loro modernità.