Consigli · Assicurazione auto - Tutti gli articoli

Moto

In questa sezione faremo una panoramica di quelli che sono i requisiti per stipulare un’assicurazione motorino, scooter e moto entrando nel dettaglio delle specifiche per ogni mezzo a due ruote.

Dove la cilindrata fa la differenza.

Requisiti fondamentali per l’assicurazione motorino,

Al giorno d’oggi possedere una moto, un motorino o uno scooter è una grande comodità, che va tutelata al meglio. La miriade di informazioni reperibili in rete sulle assicurazioni moto può spesso risultare fuorviante per coloro che pur possedendo un piccolo tesoro in termini di mobilità non sono sufficientemente informati sulle diverse tipologie di assicurazione motocicli. Assicurare il proprio mezzo non è solo una dimostrazione di responsabilità civile, ma permette anche di tutelarsi in caso di danni causati da terzi o incidenti come il furto e l’incendio. A determinare il prezzo finale di una polizza assicurativa e la sua differenza rispetto ad una polizza rc auto concorrono numerosi fattori: l’età del conducente, l’anno in cui il conducente ha preso la patente, il sesso, il luogo di residenza, la classe assicurativa e indubbiamente il numero di cilindrata del mezzo.

Primi passi nel mondo delle assicurazioni moto

Per scegliere oculatamente la polizza più adatta alle proprie esigenze è necessario essere a conoscenza di tutti i passaggi fondamentali per l’assicurazione scooter. Innanzitutto bisogna considerare l’età del contraente o dei componenti del nucleo familiare del contraente che possono avere accesso al mezzo; se si hanno meno di 26 anni, o si è neopatentati, è probabile che la polizza sia offerta ad un prezzo maggiore a fronte dell’inesperienza del guidatore e del conseguente maggior rischio di sinistri. Anche il sesso del contraente ha un peso relativo sul costo della polizza assicurativa in quanto le donne possono arrivare a pagare fino al 5% in meno rispetto agli uomini, mentre il prezzo si alza nuovamente nel caso in cui il contraente abiti in un centro urbano, dove vi è più possibilità di contrarre incidenti. Oltre alla classe poi è necessario tener conto della cilindrata: non è detto infatti che una cilindrata di fascia alta corrisponda inevitabilmente ad un premio più alto.

Il premio assicurazione motorino in base alla cilindrata

Decidere di assicurare la propria moto è una mossa saggia a fronte della convenienza economica. Come accennato precedentemente, spesso ad essere penalizzati dall’ assicurazione motocicli sono i veicoli con una cilindrata compresa tra i 50 cc e 125 cc, poiché queste tipologie vengono guidate in maggioranza da utenti inesperti in grandi centri urbani. Sopra i 150 cc generalmente il premio scende, permettendo quindi al contraente di valutare meglio le differenze tra i premi scegliendo quello più conveniente.

La scelta della polizza di assicurazione scooter

È fondamentale saper individuare il preventivo assicurazione moto più consono al veicolo posseduto. Valutare la propria polizza assicurativa online è una buona decisione perché consente di confrontare i prezzi per scegliere il preventivo assicurazione moto più economico o effettuare un passaggio assicurativo da un mezzo all’altro. Dall’altro lato agenzie e consulenti dispongono di scontistiche applicabili: suggeriamo dunque di chiedere almeno un preventivo per “fonte” e poi compiere la scelta definitiva.

Tutti gli articoli

Assicurazione neopatentati

Incidente con veicolo non assicurato

Pulizie stagionali dell’auto

Mostra di più