Rc Auto

Stipulare un contratto assicurativo per i veicoli immatricolati è obbligatorio per legge.

L’RCA, ovvero Responsabilità Civile Autoveicoli, indica il contratto collegato a ogni veicolo che tutela l’assicurato da ogni danno materiale o arrecato ad altri e a se stesso mentre si trova alla guida del veicolo. Attraverso la stipula del premio le compagnie assicurative si impegnano a risarcire economicamente i danni arrecati a persone o cose.

Tutte le compagnie assicurative stabiliscono dei massimali RC Auto, che vengono riportati nel contratto e che indicano la cifra massima risarcibile dall’RCA in caso di sinistro. Con questa clausola le assicurazioni RCA provvedono a risarcire il danno fino al tetto stabilito dai massimali RC Auto, e nel caso il danno sia maggiore l’assicurato dovrà provvedere di tasca propria a mettere la somma mancante. Nell’ultimo decreto legislativo del Parlamento europeo sono stati stabiliti i massimali RC Auto da un milione di euro per danni a cose o animali, a cinque milioni di euro per danni a persone.

Una recente legge ministeriale ha decretato che le RC Auto non sono più soggette a tacito rinnovo. Con questa legge si è posto fine all’obbligo di contrarre assicurazioni rc auto con la stessa compagnia se il cliente non comunica la richiesta di disdetta 15 giorni prima della scadenza. La nuova normativa prevede che la polizza RCA sia valida un anno, e che alla scadenza è il cliente che deve richiedere il rinnovo. Inoltre, la compagnia assicurativa è tenuta a concedere i 15 giorni di proroga oltre la scadenza per dare modo all’assicurato di cercare l’offerta migliore per il veicolo. Se invece si decide di fare la disdetta RC Auto alla scadenza esatta la compagnia non avrà l’obbligo di concedere la proroga dei 15 giorni.

Alla scadenza di ogni contratto assicurativo è necessario rinnovare la polizza, e ogni volta è una ricerca continua per trovare preventivi RCA migliori. Grazie a internet, la ricerca per le assicurazioni RCA si è trasformata e ha fatto sorgere nuove società online che propongono ottimi preventivi RC Auto, con prezzi abbastanza competitivi. Basta inserire i dati richiesti in uno dei siti di comparazione e in pochi secondi si avrà la risposta di tutte le compagnie disponibili: selezionando il preventivo scelto si potrà procedere all’acquisto. Con la prossima introduzione del contratto base, le compagnie saranno obbligate a proporre ai clienti un contratto standard: in questo caso, il premio della polizza sarà stabilito dalla compagnia, e cambierà a seconda delle caratteristiche del veicolo e del cliente. Il contratto base permette di avere un’idea precisa del costo del premio, in quanto include: l’esclusione della franchigia, con un rimborso totale del sinistro, guida libera del veicolo, e i nuovi massimali previsti dal nuovo decreto. Il premio può anche diminuire se si apporta qualche piccola modifica al contratto base, come ad esempio l’installazione della scatola nera, la guida personale, la franchigia, per favorire la concorrenza ed avere polizze accessibili e meno costose.

Tutti gli articoli

Auto e moto d'epoca

Consigli · Consigli - Assicurazione auto

Assicurazione passeggero

Consigli · Consigli - Assicurazione auto

Consigli assicurazione auto

Consigli · Consigli - Assicurazione auto
Mostra di più