Consigli · Cura dell'auto

Olio motore: prezzi

Scegliere il miglior olio per il motore della propria automobile non è sempre facile.

In commercio sono disponibili oli minerali, ottenuti dal petrolio, oli sintetici, realizzati mediante sintesi chimica, e oli semisintetici, che rappresentano una combinazione di olio minerale o olio sintetico. Una caratteristica da prendere sempre in considerazione è il grado di viscosità: un olio con elevata viscosità tende ad addensarsi quando le temperature sono rigide, mentre un olio con un basso grado di viscosità riesce a mantenersi fluido. Allo stesso modo, un olio molto viscoso resiste meglio al calore e protegge efficacemente il motore anche quando le temperature sono elevate. In linea generale, gli oli sintetici presentano un più alto grado di viscosità; ciò significa che mantengono le proprietà a lungo e vengono sostituiti con minore frequenza. In ogni caso, è sempre utile far riferimento a un tecnico specializzato per individuare l’olio motore più adatto per la propria vettura. Infatti, quando si sceglie un olio motore prezzo e qualità rappresentano due aspetti ugualmente importanti; scegliere un prodotto scadente significa rischiare di danneggiare la propria vettura e andare incontro a spese decisamente più elevate. In tutti i casi, infine, non è mai consigliato mescolare diversi tipi di olio. Per quanto riguarda il costo olio motore, bisogna considerare se la sostituzione viene effettuata dal meccanico o se si opta per il fai da te.

Olio motore prezzi: in che modo risparmiare?

La maggior parte delle case automobilistiche consiglia di cambiare l’olio del motore ogni 20 000 km; per conoscere con esattezza questo dato, quindi, non bisogna far altro che leggere il libretto di manutenzione della propria vettura. A questo punto, occorre valutare per le diverse tipologie di olio motore prezzi e caratteristiche. Il costo dell’olio motore può variare da € 10 fino a € 50; può essere utile, a questo proposito, contattare diversi rivenditori o visitare numerosi siti internet per trovare le offerte più vantaggiose. Per risparmiare sull’acquisto olio motore, infatti, conviene acquistare un prodotto scontato piuttosto che un olio di scarsa qualità. Se si fa riferimento a un meccanico o un concessionario, inoltre, è opportuno considerare anche i costi per la manodopera, per lo smaltimento dell’olio esausto ed, eventualmente, per la sostituzione del filtro e della guarnizione. Un intervento di questo genere può avere un costo che va dai 50€ ai 150€ ; ciò dipende essenzialmente dal tipo di olio scelto e dal compenso pattuito per la manodopera. Chi opta per il cambio dell’olio fai da te, invece, deve sostenere esclusivamente i costi per l’acquisto dell’olio; la prima volta, inoltre, occorre acquistare la pompa di aspirazione che costa circa 15€, se si sceglie un modello manuale, e intorno ai 50€ se si sceglie la versione elettrica. Il cambio dell’olio fai da te deve essere effettuato solo se si ha esperienza; in caso contrario, infatti, l’operazione può essere rischiosa sotto molteplici punti di vista. Chi è incerto, perciò, deve sempre rivolgersi a un meccanico di fiducia.

Tutti gli articoli

Spessimetro per vernici

Verniciatura cerchi in lega

Car wrapping

Mostra di più